Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Vie di arrampicata.. falesie.. gruppi.. corsi e competizioni in Valle Brembana

Moderatori: freedom, Rugetor

Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:39

Sabato 13 Ottobre 2012 CARONA - Alta Valle Brembana - Alpi Orobie Bergamasche - Alberghi, Rifugi, Ristoranti a Carona

Carona - Corni di Sardegnana - Pizzo Torretta

Testo by andrea.brembilla

Era un po’ di tempo che non mi aggregavo al gruppo “ravanate orobiche” capitanato dal mitico Sergio.. così sabato scorso io, MaCa, Sergio e Pier sfidiamo le previsioni non proprio incoraggianti e puntiamo a una cima nella nostra splendida “Brembana Valley” non ancora salita da nessuno dei quattro: i mitici Corni di Sardegnana. Naturalmente vogliamo complicarci la vita e saliamo dal selvaggio Vallone, il più ancestrale impluvio tra quelli che alimentano il Brembo di Carona; dopo un bel po’ di sofferenze arrancando tra rocce bagnate e scivolose, ontani diabolici e massoni erranti raggiungiamo l’isolato e silenzioso Lago del Vallone, da cui è evidente l’anfiteatro finale sul quale avrà fine il nostro calvario: sopra di noi, a sinistra i contrafforti del Pizzo Torretta e a destra i tetri Corni di Sardegnana, che vogliamo raggiungere. Il problema è: “qual è il corno sormontato dalla croce, visto che da qui il manufatto in ferro non si vede? E da che parte si sale?”. Individuiamo un canalino detritico che, con pochi passi di elementare arrampicata, ci consente di sbucare sullo spartiacque che dà sulla sottostante zona del Lago Colombo, da questo versante più bucolico in costa rocciosa raggiungiamo la base del nostro “corno”.

“E adesso?!“ io e Pier andiamo avanti salendo le prime facili placche appoggiate, individuo un canalino sulla destra che, in verità, mi sembra fin troppo verticale… intanto Sergio fa un giro più largo e, sulla sinistra, individua una serie di placche meno difficili, saliamo da lì, il Pier è davanti e con le sue lunghe leve sale senza difficoltà anche l’unico passaggio di II+/III della salita, un corto canalino verticale. Lo raggiungiamo, saliamo poi anche l’ultima esposta placca.. ed eccoci in vetta! Foto di rito, e raccomandazione a tutti di portarsi dietro uno spezzone di corda per affrontare tale salita, perché soprattutto la discesa può essere infida (disarrampicata su II/III grado, anche se breve). Visto che l’appetito vien mangiando saliamo anche il vicino Pizzo Torretta dalla rocciosa cresta ovest, per poi scendere dall’ancora rocciosa, esposta e tormentata cresta est, dalla quale si arriva direttamente in bocca al Passo d’Aviasco. Inizia a fiocchinare (in realtà sono più pallini di ghiaccio), scendiamo allora veloci dalla Val dei Frati, spuntino alla diga e via, si torna alla civiltà. Una bella birra dallo Yury a Branzi corona la soddisfazione per una bella escursione, originale e non banale.. soprattutto i Corni di Sardegnana vanno saliti con accortezza e sicurezza, meglio se attrezzati (sono presenti ancoraggi all’occorrenza).

Inserisco in questa sezione il report perchè, pur non essendo alpinismo "puro" non è sicuremente una passeggiata da trekking... una via di mezzo diciamo a_14

Tracciato e altimetria by Ser59

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:40

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:40

Alba nuvolosa

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:41

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:41

Nel Vallone

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:41

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:41

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:42

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Orobie selvagge: Corni di Sardegnana e Pizzo Torretta

Messaggiodi MaCa » venerdì 19 ottobre 2012, 11:42

Il corno

Immagine
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Prossimo

Torna a Alpinismo, arrampicare in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti