Ciclabile Valle Brembana: Progetto Zogno - Villa d'Almè

Percorsi, itinerari, escursioni cicloturismo e MTB in Valle Brembana

Moderatore: IW2LBR

Re: Ciclabile Valle Brembana: Progetto Zogno - Villa d'Almè

Messaggiodi IW2LBR » lunedì 30 gennaio 2017, 16:01

Discorso gia sentito migliaia di volte fino alla noia. Di fabbriche che hanno chiuso ce ne sono di ben maggiori in Provincia e in tutta Italia. Tutto il lavoro delle grandi industrie se ne andato all'estero, l'ultima, in ordine di tempo è' l'Italcementi, ma ho l'impressione che ne seguiranno altre! Code.. si fanno anche in Bergamo, in Valtellina e sulle tangenziali di Milano. Ospedale di Bergamo? Un eccellenza che molte citta' ci invidiano, arrivano pazienti da tutta italia e ora han fatto il numero chiuso, e non a caso viene usato dal 40% dei residenti in valle. La statua di Arlecchino? E stata finanziata da privati, vogliamo togliere quel poco di cultura che ci rimane?. Io per andare al lavoro ne facevo 60 di km in bici, bei tempi!! Poste ridotte al minimo? diminuisce la popolazione e i servizi costano, in più ora viaggia tutto sul web (email, pagamenti bollettini...), te lo dice uno che ha lavorato 20 anni in Posta. Privatizzare i servizi pubblici e' stato un errore? Mha sentendo in TV i guru dell'economia, dicono che non e' stato privatizzato abbastanza e che il grosso debito che abbiamo deriva dal mantenimento di enti pubblici!!... bla... bla... bla

su una cosa ti do ragione!! Il Sornadello, o piu' precisamente il Foldone.. mannaggia agli amministratori di San Giovanni che all'epoca barattarono per poche lire.. la preziosa sorgente!!! a_39
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74387
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Ciclabile Valle Brembana: Progetto Zogno - Villa d'Almè

Messaggiodi marioff » lunedì 30 gennaio 2017, 18:19

Non so se a te interessa più la nostra valle o altro, io ritengo che la ferrovia sia da fare e l'idea non è da accantonare.
I nostri antenati sono riusciti a farla senza i mezzi tecnici che abbiamo ora noi e non vedo perché noi no. Se il sedime viene utilizzato per altro, sicuramente sarà più difficile tracciare un altro percorso sia per le gallerie che per i ponti necessari oltre che per le intersecazioni con le altre viabilità.
Io, quando serve, so lavorare di fantasia ma ora sto con i piedi in terra. Capisco che prima si devono completare i lavori in corso, ma già da ora si deve pensare alle altre esigenze e valutarne la priorità. La questione della mancanza di soldi è un'altra cosa: quando qualcuno con i dovuti attributi si dà da fare riesce ad ottenere; in valle ne abbiamo uno così che dà l'esempio e prima ce n'era un altro ancor più bravo che ora pur essendo su di età è ancora sulla breccia e dove si trova lui si fanno le cose. Se noi siamo i primi a rinunciare per le difficoltà, sta sicuro che gli altri non si impegneranno certamente.
Chiudo e lascio parlare gli altri.
marioff
 
Messaggi: 64
Iscritto il: domenica 21 novembre 2010, 22:18

Re: Ciclabile Valle Brembana: Progetto Zogno - Villa d'Almè

Messaggiodi elio.biava » lunedì 30 gennaio 2017, 18:33

marioff ha scritto:... Se noi siamo i primi a rinunciare per le difficoltà, sta sicuro che gli altri non si impegneranno certamente...

(Senza arrabbiarsi, non ne val la pena...) su questo son proprio d'accordo con te.
Sulla sorgente del "Sornadello", era la Pracastello, ed il comune di San Giovanni possedeva solo il 25% dei diritti (ex confine fino al quartiere di Pernazzaro/Boione)...comunque scartata anche quella ed al suo posto è sorta la SMI, un'altra bella fortuna per la Valle!

Immagine
Località Pracastello, vista dalla ciclabile-ex FVB
a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Ciclabile Valle Brembana: Progetto Zogno - Villa d'Almè

Messaggiodi IW2LBR » lunedì 19 giugno 2017, 18:44

Dalla Regione approvati i finanziamenti per la ciclabile Almè -> Zogno

«Grazie a tutti quelli che ci hanno creduto... e ora al lavoro per trovare quel che manca per aprire il cantiere!» continua Brignoli. La Regione Lombardia ha infatti deliberato un finanziamento sia per la ciclovia della Val Brembana sia per quella da Bergamo a Clusone e quindi della Val Seriana. Si tratta del provvedimento «Promozione Ciclo turismo in Lombardia» e sono coinvolti tre bandi da oltre 9 milioni di euro lanciati dal Pirellone per valorizzare il territorio e il mondo del turismo. Per quanto riguarda la Valle Brambana, è stato approvato il progetto «Sui binari del passato: una ciclovia per il futuro della Valle Brambana». Il contributo è di 415 mila euro per un investimento totale di 1 milione e 200 mila euro. Coinvolta come capofila la Provincia di Bergamo, sono protagonisti del progetto la Comunità Montana Val Brembana, i comuni di Almè, Sedrina, Villa d’Almè, Zogno, Bergamo, Camerata Cornello, Lenna, Mozzo, Paladina, Piazza Brembana, San Giovanni Bianco, San Pellegrino Terme, Sorisole, Ubbiate Clanezzo e Val Brembilla.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74387
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Ciclabile Valle Brembana: Progetto Zogno - Villa d'Almè

Messaggiodi alvin 51 » lunedì 19 giugno 2017, 22:12

IW2LBR ha scritto:Dalla Regione approvati i finanziamenti per la ciclabile Almè -> Zogno
«Grazie a tutti quelli che ci hanno creduto... e ora al lavoro per trovare quel che manca per aprire il cantiere!» continua Brignoli. La Regione Lombardia ha infatti deliberato un finanziamento sia per la ciclovia della Val Brembana sia per quella da Bergamo a Clusone e quindi della Val Seriana. Si tratta del provvedimento «Promozione Ciclo turismo in Lombardia» e sono coinvolti tre bandi da oltre 9 milioni di euro lanciati dal Pirellone per valorizzare il territorio e il mondo del turismo. Per quanto riguarda la Valle Brambana, è stato approvato il progetto «Sui binari del passato: una ciclovia per il futuro della Valle Brambana». Il contributo è di 415 mila euro per un investimento totale di 1 milione e 200 mila euro. Coinvolta come capofila la Provincia di Bergamo, sono protagonisti del progetto la Comunità Montana Val Brembana, i comuni di Almè, Sedrina, Villa d’Almè, Zogno, Bergamo, Camerata Cornello, Lenna, Mozzo, Paladina, Piazza Brembana, San Giovanni Bianco, San Pellegrino Terme, Sorisole, Ubbiate Clanezzo e Val Brembilla.

speriamo vivamente veder realizzato questo progetto che darebbe senza dubbio un imput a tutta la vallata, visto il bisogno che c'è di incentivare il turismo in valle!!! a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2425
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 20:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Precedente

Torna a Cicloturismo e Mountain Bike in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite