Pedale Brembillese

Percorsi, itinerari, escursioni cicloturismo e MTB in Valle Brembana

Moderatore: IW2LBR

Pedale Brembillese

Messaggiodi Rugetor » martedì 30 agosto 2011, 19:20

BREMBILLA - Escursioni - Alberghi, ristoranti - Manifestazioni - Foto - News - Valle Brembilla - Orobie

Associazione Sportiva Pedale Brembillese

Un po’ di storia …

Correva l'anno 1980, quando tre amici, Fustinoni GianCarlo, Ghilardi Luciano e Locatelli Mario; legati da una grande passione per la bicicletta, ogni domenica si trovavano per pedalare insieme. E proprio da questa passione nacque l'idea di fondare una società ciclistica per i ragazzi d'età compresa fra i 7 e i 16 anni. Ma per realizzare il loro progetto avevano bisogno di altre persone: semplicemente parlarono con Don Mansueto Callioni, l'allora Curato di Brembilla che ne fu entusiasta e insieme si unirono Forcella GianMario, Carminati Silvio, Pesenti Mario, Lazzaroni Umberto e Pesenti Francesco. Fu così che dopo varie riunioni all'oratorio, il 28 gennaio 1981, venne fondata la società dotata di un proprio statuto, sottoscritta da tutti e che Ghilardi volle chiamare PEDALE BREMBILLESE.

Dell'affiliazione alla federazione ciclistica italiana e di tutta la burocrazia si occupò Don Mansueto. Il Loro primo sostenitore, colui che permise di vestire i ragazzi, fu il Sig. Camillo Scaglia, che ogni anno ricordiamo con l'organizzazione di una gara ciclistica per i più piccoli al centro sportivo "La Piana". Mi sembra ieri quando siamo partiti con sei ragazzi, con tanta voglia di fare e con tanti sacrifici. Sono trascorsi 25 anni da quel 28 gennaio 1981, nuovi sostenitori sono entrati a far parte del nostro sodalizio, altri per vari motivi ne sono usciti, ma quel che più conta e ci rende orgogliosi è che in questi 25 anni più di 200 giovani si sono avvicinati al ciclismo, abbiamo colto più di 130 vittorie nelle varie categorie, e a tutt'oggi il PEDALE BREMBILLESE è l'unica società ciclistica in tutta la valle Brembana che promuove questo sport a livello giovanile. IL PRESIDENTE - Forcella GianMario

Dove - La nostra sede si trova a BREMBILLA in Via Ravagna 9

Che cosa facciamo -La nostra attività principale è quella di dare la possibilità ai ragazzi compresi tra i 6 e i 16 anni di praticare ciclismo agonistico. Inoltre ogni anno siamo impegnati ad organizzare diverse gare ciclistiche su strada per le diverse categorie.

A chi ci rivolgiamo - La nostra attività è rivolta appunto a tutti coloro che intendono portare avanti, oppure avvicinarsi, alla bicicletta sia dal punto di vista amatoriale che agonistico, con particolare attenzione per i ragazzi compresi tra i 6 e i 16 anni che vogliano provare l'esperienza di fare ciclismo agonistico. A tutti i nostri ragazzi la società presta particolare attenzione attraverso uno staff tecnico preparato, forniamo inoltre la bicicletta da corsa, l'abbigliamento invernale ed estivo per le corse e gli allenamenti. I ragazzi sono seguiti negli allenamenti e nelle gare dai nostri direttori sportivi che si preoccupano di farli crescere sia dal punto di vista atletico ma soprattutto umano insegnando loro il senso del sacrificio e dell'amicizia non trascurando mai l'aspetto ludico dell'attività soprattutto per i più piccolini; in tal modo l'attività ciclistica diventa anche un momento d'incontro e di socializzazione.

Dove e quando ci troviamo - Se vorrete venire a trovarci ci troverete in sede tutti i mercoledì sera a partire dalle 21:00 oppure telefonandoci allo 034599360.


Tratto dal sito del Comune di Brembilla

Immagine
Ultima modifica di Rugetor il martedì 30 agosto 2011, 20:07, modificato 3 volte in totale.
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

Splendida tripletta per il Pedale Brembillese

Messaggiodi Rugetor » martedì 30 agosto 2011, 19:25

Splendida tripletta per il Pedale Brembillese - 28 agosto 2011

MORBEGNO (SO) - Anche per l'Esordiente Diego Gherardi (nella foto l'arrivo), alfiere del Pedale Brembillese, è arrivata la prima affermazione della stagione. L'ha conquistata questa mattina a Morbegno, in Valtellina, imponendosi allo sprint che ha deciso il Trofeo Viesse Serramenti PVC.
L'atleta brembillese ha avuto la meglio su Mattia Geron della Cassano Magnago e su Andrea Molinari della Pessano. Buon ottavo posto raccolto dall'altro orobico Fabio Cuni della Sc Gazzanighese. Nella gara riservata agli Esordienti 1997, invece, succeso di Marcello Passoni della Pessano e buon sesto posto per l'orobico Francesco Bonandrini della Sc Gazzanighese.

Tratto dal sito bicibg.it

ORDINE D'ARRIVO (1°anno): 1° Gherardi Diego (Ped.Brembillese) km 33,200 in 58'03" media 34,315 km/h - 2° Geron Mattia (Cassano Magnano) - 3° Molinari Andrea (Pessano)

Immagine
Ultima modifica di Rugetor il martedì 30 agosto 2011, 20:08, modificato 2 volte in totale.
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

Splendida tripletta per il Pedale Brembillese

Messaggiodi Rugetor » martedì 30 agosto 2011, 19:29

BRACCA (BG) - Sul traguardo della 39/a Treviglio-Bracca arriva la prima vittoria in carriera per Loris Cortinovis allievo portacolori del Pedale Brembillese. Secondo posto per Lorenzo Rota dell'Us Paladina Sc Ivan Gotti e terzo Eros Colombo della Sc Ceramiche Pagnoncelli. Il corridore della Brembillese con un ottimo spunto è riuscito a fare la differenza nel finale della salita verso Bracca e ha tagliato il traguardo a braccia alzate e in perfetta solitudine (nella foto V. Marchesi, l'arrivo). Distanziato di 14” un terzetto con piazzati, nell’ordine, Lorenzo Rota e Colombo, come già anticipato, mentre al quarto posto si è classificato il veronese Daniel Rupiani della Bruno Gaiga. Più staccata la coppia della Pol. Albano con Andrea Pievani quinto a 22” e Simone Rivellini sesto a 35”. Omar Bizioli della Biketreteam Villongo ha regolato la volata di un altro gruppetto inseguitore.
Tratto dal sito bicibg.it

ORDINE D’ARRIVO: 1. Loris Cortinovis (Padale Brembillese) km 80, in 2h05’45” media 38,171 km/h - 2. Lorenzo Rota (Us Paladina Sc Ivan Gotti) a 14” - 3. Eros Colombo (Sc Ceramiche Pagnoncelli)

Immagine
Ultima modifica di Rugetor il martedì 30 agosto 2011, 20:08, modificato 1 volta in totale.
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

Splendida tripletta per il Pedale Brembillese

Messaggiodi Rugetor » martedì 30 agosto 2011, 19:33

Ieri sul Ciclodromo di Cene il 150° Trofeo Unità d'Italia - Nelle singole batterie oltre alle solite conferme non sono mancate alcune sorprese come la vittoria nei G1 di Luca Rinaldi – che ha completato la bella domenica del Pedale Brembillese dopo il successo dell’Allievo Loris Cortinovis alla Treviglio-Bracca e dell'Esordienti Diego Gherardi a Morbegno – quella di Lino Colosio (Villongo) tra i G2, il ritorno al successo di Fabrizio Picinali (Valle Seriana) che sente l’aria di casa, e le solite conferme di Davide Persico (Gazzanighese) che praticamente giocava a sua volta quasi in casa (nella foto Giuliani, il suo sprint) e Luca Biffi (Almenno) sempre più leader tra i G6.
Tratto dal sito bicibg.it

ORDINE D’ARRIVO: Classifica G1 -1. Luca Rinaldi (Pedale Brembillese) - 2. Yuri Carroni (Sc Ceramiche Pagnoncelli) - 3. Carlotta Rota (Uc Ossanesga)

Immagine
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

Re: Pedale Brembillese

Messaggiodi Rugetor » giovedì 22 settembre 2011, 21:51

Ecco schierata la squadra del PEDALE BREMBILLESE a_18

Immagine
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

Re: Pedale Brembillese

Messaggiodi Rugetor » giovedì 22 settembre 2011, 21:54

le nuove promesse brembane ... i GIOVANISSIMI a-36 accompagnati dall'allenatore Forcella Gianmario

Immagine
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

Re: Pedale Brembillese

Messaggiodi andrea.brembilla » venerdì 23 settembre 2011, 8:38

Rugetor ha scritto:dall'allenatore Forcella Gianmario


Allenatore e presidente! Grande Forcella... a_14 a_14
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5473
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 11:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Stefano Locatelli

Messaggiodi Rugetor » lunedì 21 maggio 2012, 23:08

Domenica 20 Maggio 2012
BERBENNO (BG) - Il Giro d'Italia oggi è passato nel centro di Berbenno e tutto il paese di è mobilitato per sostenere e far sentire il calore al proprio beniamino e compaesano Stefano Locatelli, giovane neoprofessionista della Colnago Csf Bardiani alla sua prima partecipazione alla Corsa Rosa.
Il 23enne di Berbenno, cresciuto ciclisticamente nel Pedale Brembillese, prima di vestire anche le maglie di For 3, Uc Bergamasca e Team Colpack, sta onorando al meglio questa sua prima partecipazione al Giro e nonostante una caduta nelle prime tappe ha stretto i denti e sta continuando la sua sfida e ad essere un'importante pedina per la sua squadra. Uno dei suoi obbiettivi era proprio arrivare alla tappa odierna, per vivere l'emozione di passare nel suo paese, dove tutta Berbenno si era listata a festa solo per lui. Tanti striscioni e incitamenti.
Un'emozione particolare per Stefano Locatelli che ha espresso le sue emozioni questa sera sul suo profilo Facebook: "Grazie davvero a tutti... Oggi passare x BERBENNO con il giro é stato davvero davvero emozionante... Grazie a tutti... Non immaginavo certo una festa così... indimenticabile..."

tratto dal sito BICIBG.IT

Stefano con la maglia del PEDALE BREMBILLESE, è trascorso qualche anno ...
Immagine
... ed ora indossa la maglia COLNAGO CSF BARDINI
Immagine
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

6° Trofeo Coop Brembilla / 15° Trofeo “La Rua”

Messaggiodi Rugetor » domenica 2 settembre 2012, 13:46

dal sito bicibg.it

LAXOLO (BG) - A distanza di un mese esatto dal successo di Sorisole, Francesco Cornolti torna ad alzare le braccia al cielo sul traguardo in salita di Laxolo, sede di arrivo del 6° Trofeo Coop Brembilla / 15° Trofeo “La Rua”, gara unica organizzata dal Pedale Brembillese.
Il portacolori della US Paladina, chelo scorso anno tra i primi anno chiuse terzo, ha preceduto allo sprint il piemontese Luca Maritano, Stefano Oldani (Team Probike) e Andrea Cervellera.
Quinto il sanmarinese Massimo Benatti che, ripetendo la bella prova di due settimane fa a Valtorta, si è confermato il migliore tra i ragazzi del 1999.

LA GARA - Se il successo si è deciso negli ultimi 400 metri, con una quindicina di corridori nel primo gruppo, la manifestazione non è stata avara di emozioni nemmeno nella sua prima fase, contraddistinta dalla risalita fino a Camerata Cornello prima del ritorno a Zogno.
Del resto al via si sono schierati 124 corridori provenienti ancora una volta da tutto il nord Italia; presenti anche quattro ragazze: le allieve della Costamasnaga Deborah Sangalli, Alice Rigamonti e Lilith Milani e l’esordiente del GS Destro Sveva Bianchi.
Ma, oltre al qualificato lotto di partenti, il merito di aver animato la prima parte di gara è tutto della Brembillese, sempre all’attacco sin dal primo chilometro. Pronti via e dal plotone evadono due giovani e intraprendenti primi anno: Fabio Salvi e Luca Pesenti. Per loro una sortita di 15 km e un vantaggio massimo di 50”, ma il gruppo li riassorbe al giro di boa a Camerata Cornello. Poi è Mirko Manzoni (Brembillese) a provarci: anche per lui una fuga di una quindicina di chilometri, impreziosita dal successo nel traguardo volante di Zogno (alle sue spalle Bonzi e Gherardi confermano il dinamismo dei bianco-blu).
Le speranze di vittoria di Manzoni, però, si esauriscono a 5 km dal traguardo, quando il drappello dei migliori lo riacciuffa. Davanti restano una ventina di corridori, tutti intenzionati a non scoprire le proprie carte fino all’ultimo chilometro, il più impegnativo della salita.
E infatti le polveri si accendono proprio sugli ultimi tornanti, quando Alessandro Pini (Grosio Ciclismo) sferra il suo attacco. Al valtellinese guadagna qualche prezioso secondo, ma sul più bello si pianta, venendo così superato da Benatti, Cervellera, Oldani, Maritano e da Francesco Cornolti, il cui sprint non lascia scampo agli avversari.
Oltre ai corridori già citati, nei dieci dell’assoluta figurano anche Davide Baldaccini, settimo, Stefano Rossetti, Luca Fenaroli e Lorenzo Zoppis. Tra i ragazzi del 1999, alle spalle di Benatti si piazzano il campione regionale Andrea Barbierato, Nicolò Madini e il biker Juri Zanotti. L’unico orobico in questo ordine d’arrivo è Simone Persico (Gazzanighese), decimo.


Ordine d’arrivo 6° Trofeo Coop Brembilla / 15° Trofeo “La Rua”
Iscritti: 139 Partiti: 124 Arrivati: 101
1. Francesco Cornolti (US Paladina), km 41 in 1h e 12’, alla media di 34,17
2. Luca Maritano (Rostese) st
3. Stefano Oldani (Team Probike) st
4. Andrea Cervellera (Besanese) st
5. Massimiliano Benatti (Pol. San Marinese) st
6. Alessandro Pini (Grosio) st
7. Davide Baldaccini (US Paladina) st
8. Stefano Rossetto (Rostese) st
9. Luca Fenaroli (GSC Villongo) st
10. Lorenzo Zoppis (Nuovi Orizzonti) st

Ordine d’arrivo 2° anno
1. Francesco Cornolti (US Paladina), km 41 in 1h e 12’, alla media di 34,17
2. Luca Maritano (Rostese) st
3. Stefano Oldani (Team Probike) st
4. Andrea Cervellera (Besanese) st
5. Alessandro Pini (Grosio) st
6. Davide Baldaccini (US Paladina) st
7. Stefano Rossetto (Rostese) st
8. Luca Fenaroli (GSC Villongo) st
9. Lorenzo Zoppis (Nuovi Orizzonti) st
10. Luca Tortellotti (Cadeo Carpaneto) st

Ordine d’arrivo 1° anno
1. Massimiliano Benatti (Pol. San Marinese), km 41 in 1h e 12’, alla media di 34,17
2. Andrea Arbitrato (UC Costamasnaga)
3. Nicolò Madini (GS Destro)
4. Juri Zanotti (Team Spreafico Veloplus)
5. Fabio Portigliatti (Rostese)
6. Andrea Bagioli (Ped. Morbegnese)
7. Andrea Barilozzi (Ped. Ossolano)
8. Matteo Sacchi (GS Destro)
9. Matteo Cappai (Orinese)
10. Simone Persico (Gazzanighese)
Moderatore Forum
Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere - (Bertolt Brecht)
Avatar utente
Rugetor
 
Messaggi: 7514
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 18:07
Località: Poscante - Zogno (BG) m. 470 s.l.m.

Prossimo

Torna a Cicloturismo e Mountain Bike in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti