Pista Ciclabile della Valle Brembana

Percorsi, itinerari, escursioni cicloturismo e MTB in Valle Brembana

Moderatore: IW2LBR

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi Lino70 » lunedì 24 agosto 2015, 16:32

Fabius ha scritto:Scusate ma forse mi son perso delle info importanti.....è forse in costruzione la pista ciclabile che collegherà Bg a Zogno? Dove, sul sedime dell'ex ferrovia? a_2

a_34 a_34 leggiti alcuni msg precedenti... cmq non ti sei perso niente fino ad oggi, tutto bloccato!! la Zogno-BG x ora resterà nei sogni... a_11 a_45
-S.Moderatore VBW-
MeteoGruppo Orobico https://www.facebook.com/groups/934171453305818


Stazione MeteoAlmè http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO- su Radio Alta/BgTv!!
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6298
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 15:44
Località: Almè (BG) 295 m.s.l.m.

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi claudio valce » mercoledì 21 ottobre 2015, 21:10

Da Bergamonews Mercoledì, 21 Ottobre 2015


Ancora danni alla pista ciclabile, il sindaco di Lenna: “Adesso basta”

Ennesimo atto di vandalismo ai danni della pista ciclo-pedonale che percorre la Valle Brembana da Zogno a Piazza Brembana. Settimana scorsa è stato colpito il tratto sul territorio del comune di Lenna, già più volte preso di mira dai vandali. “Sono stanco di spendere soldi del comune per la sistemazione di danni causati da gente irresponsabile e per niente rispettosa delle opere a servizio della comunità. Ogni settimana si ripresenta la medesima questione: danni e oltraggi sono all'ordine del giorno - spiega il sindaco Jonathan Lobati -. Inizialmente con la mia Giunta abbiamo ritenuto opportuno procedere per vie legali. E' stata fatta denuncia contro ignoti ma i risultati al momento sono pressoché nulli, non abbiamo ricevuto alcuna risposta”.

L'intera pista, inaugurata nell'autunno del 2007 e percorsa ogni giorno da centinaia di cittadini della valle e non, è già stata colpita più volte. A poche settimane fa risale infatti il danneggiamento delle luci che interessano la galleria che collega il tratto di Lenna a quello di Piazza Brembana, ad oggi già completamente ripristinate. “L'amministrazione comunale di Piazza Brembana ha dovuto far fronte ad un danno importante – afferma Lobati – ma aldilà di questo con un tale vandalismo si è messa in pericolo la stessa incolumità dei passanti, costretti ad una traversata completamente al buio.” Tornando al fatto in esame, Lobati chiarisce che i lavori di sistemazione del tratto della pista di competenza lennese prenderanno il via nei primi mesi del 2016. “L'investimento necessario per la sistemazione di tutte le barriere manomesse si aggira intorno ai cinquemila euro, inizieremo con l'arrivo della primavera, sperando che nel frattempo la situazione non peggiori ulteriormente”. Previsti infine investimenti per tentare di risolvere la situazione a lungo termine. “L'idea è quella di provvedere all'innesto di un impianto di video sorveglianza, almeno nelle zone particolarmente prese in causa dai vandali. Non saranno fisicamente impediti gli oltraggi ma almeno gli attori del gesto potranno essere identificati. Risponderanno poi direttamente loro di fronte alla giustizia”.
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4299
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi claudio valce » mercoledì 28 ottobre 2015, 16:12

Da Intervalli-quotidiano wordpress

Ecco il ponte sul Brembo: s’inaugura il 14 novembre

Pedoni e ciclisti potranno finalmente spostarsi in tutta sicurezza dalla zona del vecchio sedime demaniale alla parte destra dell’abitato di Ambria (frazione di Zogno), passando sopra la nuova passerella ciclopedonale. Sabato 14 novembre, infatti, sarà inaugurato il nuovo ponte sul Brembo. Lungo circa quaranta metri, largo due e mezzo e in legno lamellare ad un’unica arcata, il nuovo ponte passerella collegherà finalmente queste due zone per tutti i pedoni e i ciclisti che decideranno di percorrere il tratto di pista ciclabile che collega Zogno a San Pellegrino Terme. Al cantiere hanno lavorato la società Orobica di Zogno, per quanto riguarda le opere edili (punti di sostegno del ponte e raccordo del nuovo tracciato), e la Holz Albertani di Berzo Demo (Brescia), che si è occupata, invece, della realizzazione della passerella. I lavori di realizzazione dell’opera sono iniziati nel mese di aprile grazie ad un finanziamento complessivo di circa 300mila euro, di cui 280mila euro dalla Comunità montana Valle Brembana (220mila destinati alla passerella sulla pista ciclabile e 60mila per la riqualificazione sentieristica), attraverso il finanziamento regionale ottenuto dal Pisl Montagna di Regione Lombardia e 50mila euro finanziati dal Comune di Zogno. «Questo intervento nasce dalla necessità di porre rimedio ad una situazione di criticità nota ormai da tempo – ha spiegato Giovanni Fattori, vicepresidente delegato al Turismo della Comunità Montana Valle Brembana-. In accordo con il Comune di Zogno, che ha aderito e partecipato con assoluto entusiasmo al progetto, finanziandolo con una somma non di poco conto. Abbiamo lavorato in modo da migliorare la viabilità, mettendo in sicurezza pedoni e ciclisti; al tempo stesso, non abbiamo voluto trascurare la bellezza del paesaggio, che grazie proprio alla nuova passerella ne risulterà ancor più valorizzato, suggestivo e d’impatto».
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4299
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 15 novembre 2015, 9:54

Inaugurazione Ponte Pista Ciclabile Valle Brembana

Costato 300 mila euro (250 mila dalla Comunità montana e 50 mila dal Comune di Zogno), il nuovo ponte ciclopedonale sul Brembo ad Ambria di Zogno è stato inaugurato oggi alle ore 15.00 ad Ambria di Zogno . Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti il vicepresidente e e assessore al Turismo della Comunità montana Giovanni Fattori, il sindaco di Zogno Giuliano Ghisalberti, l’assessore all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della Regione Lombardia Claudia Maria Terzi, quindi i progettisti e direttori dei lavori Ferdinando Bonaldi e Raffaello Bonaldi. Presente anche il campione di ciclismo di San Pellegrino, Ivan Gotti e molti sindaci della valle. Dopo i discorsi di rito, la benedizione del parroco di Zogno, il taglio del nastro e il rinfresco finale.


Immagine

http://forum.valbrembanaweb.com/manifestazioni-valle-brembana-f90/inaugurazione-ponte-pista-ciclabile-valle-brembana-t9382.html
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76331
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi alvin 51 » mercoledì 2 marzo 2016, 20:50

è di oggi pom. che le due gallerie Serrati 1 e Serrati 2 sono senza illuminazione, contrariamente alla Cornello, illuminata. a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2492
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 20:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 6 maggio 2016, 5:56

da L'Eco di Bergamo

Agguato di un motociclista sulla ciclabile Sassate in testa a due ciclisti, poi la fuga

Ha aggredito due ciclisti, e forse ha tentato anche con un terzo, colpendoli con una sassata alla testa. Dopodiché si è dileguato in sella alla sua moto. Aggressioni casuali e all’apparenza senza alcuna spiegazione, messe in atto da uno sconosciuto mercoledì pomeriggio sulla provinciale della Valle Brembana a Camerata Cornello, nel tratto tra le due gallerie. I ciclisti erano sulla ciclabile: i due episodi sono avvenuti in situazioni distinte, ma a pochi minuti uno dall’altro, attorno alle 18,30. Le vittime sono un trentaduenne di Olmo al Brembo e una ventisettenne di Spino al Brembo, tra loro non conoscenti. Entrambi sono stati soccorsi dal 118 e portati all’ospedale di San Giovanni Bianco: l’uomo è ancora ricoverato per un sospetto trauma cranico, una ferita medicata con dei punti di sutura all’altezza dell’orecchio sinistro e una prognosi di trenta giorni. La ragazza invece è stata dimessa mercoledì sera con una settimana di prognosi. Il primo stava viaggiando in sella alla sua mountain bike scendendo verso San Giovanni Bianco, mentre la ventisettenne si trovava qualche centinaia di metri più a valle rispetto a lui e procedeva, pure in sella a una mountain bike, in direzione opposta. La stessa nella quale procedeva anche la motocicletta con il misterioso assalitore. «Era un uomo che indossava un casco integrale – racconta il trentaduenne –: si è fermato con la moto, un modello piuttosto vecchio e della quale ricordo soltanto il fanale quadrato tipico di una quindicina d’anni fa, e mi è venuto incontro, scagliandomi addosso un sasso, che mi ha ferito alla testa, sul lato sinistro. Non ha detto nulla: un fatto davvero inspiegabile. Non so come, nonostante il dolore, sono riuscito a mantenere l’equilibrio e, con il sangue che mi grondava dalla testa, ho raggiunto un bar, all’ingresso di Camerata, dove ho chiesto aiuto». Lungo la strada il ciclista di Olmo ha incrociato anche l’altra vittima, che aveva invece perso l’equilibrio ed era caduta e anche lei ha chiesto aiuto. Pochi minuti dopo sono arrivate le ambulanze del 118 e i due feriti sono stati accompagnati al Pronto soccorso. «Non ho la minima idea del perché quell’uomo abbia compiuto questi gesti», spiega il trentaduenne dal suo letto d’ospedale. Le due aggressioni sono durate una manciata di istanti: il tempo per il motociclista di scagliare i sassi e allontanarsi. Le due vittime hanno sporto denuncia ai carabinieri di Branzi, che sono alla caccia del motociclista. Il quale potrebbe aver tentato una terza aggressione, qualche istante prima delle altre due: un ciclista è infatti caduto e ha riferito di aver sentito il rumore di una botta, come se la sua bici fosse stata colpita da un sasso, proprio mentre arrivava una moto simile a quella descritta dai due feriti.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76331
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi Lele93 » venerdì 6 maggio 2016, 22:43

Spero tanto che lo arrestino, o che in alternativa qualcuno gli restituisca le sassate con gli interessi!
Lele93
 

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi elio.biava » sabato 7 maggio 2016, 9:43

Sono vicino alla nostra forumendola per la brutta cosa successa!!! Tanti auguri di buona guarigione e soprattutto che ti passi lo spavento velocemente...
L'unica cosa è cercare di dimenticare. a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3137
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Pista Ciclabile della Valle Brembana

Messaggiodi vale » sabato 7 maggio 2016, 12:30

Grazie mille elio.biava ... Diciamo che tutto sommato mi é andata di lusso! A parte il grande spavento, che spero passi in fretta, non mi sono fatta molto. La botta va già meglio. Peggio é stato per il ragazzo di Olmo che, se tutto va bene, se la caverà in un mese. Grazie mille a tutti. E speriamo lo trovino. a_45
Avatar utente
vale
 
Messaggi: 75
Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 18:12
Località: Spino-Zogno (250 m)

PrecedenteProssimo

Torna a Cicloturismo e Mountain Bike in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti