San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

News, cronaca, curiosità e proposte nei singoli comuni della Valle Brembana in provincia di Bergamo.

Moderatore: IW2LBR

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:20

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:20

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:20

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:21

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:21

Immagine

Il Tempio della Vittoria, allora si chiamava così, fu ultimato nel maggio 1924 e venne ufficialmente inaugurato nell’estate del 1925. L’austero e suggestivo Tempio, dedicato ai caduti in guerra, eleva al cielo, sullo scenario dei monti, la sua originale architettura in pietra locale, allo sfondo di una spaziosa piazza che si apre sulla sinistra della strada provinciale, quasi al centro della cittadina. Opera egregia dell’illustre architetto bergamasco ing. Luigi Angelini, al quale si devono anche il piano dei lavori ed i concetti informativi della decorazione figurativa, l’edifcio religioso si presenta monumentale. La parte centrale, sopralzata a tipo di tiburio, conferisce all’edificio un carattere di monumento oltre che di Tempio. La disposizione poi delle otto figure sull’ottagono della cupola, modellate egregiamente dallo scultore Siccardi e reggenti i simboli della guerra e della vittoria, concorre a completare allegoricamente il significato della destinazione dell’edificio. Le decorazioni interne furono eseguite in tempi diversi e concluse solo nel 1941. Il Padre Eterno, raffigurato nella grande tazza della cupola, domina la scenografia complessiva del Mausoleo, completata lungo le pareti da mosaici con rappresentazioni di episodi biblici e scene di guerra. Il presbiterio, compresa la galleria, fu decorato a fresco dal pittore bergamasco G. Fasciotti. I tre medaglioni e l’altare, su fondo oro, rappresentanti, dalla sinistra, San Martino, San Carlo e Santa Barbara, sono opera del pittore bergamasco Marigliani. Sopra i medaglioni compare la decorazione a fresco, opera del pittore bergamasco G. Fasciotti; le opere in ferro battuto sono del convalligiano Tironi di Sedrina. Nel Tempio sono raccolte, in loculi, le spoglie di molti dei caduti, esumate dai cimiteri di guerra, e sono scolpiti i nomi di tutti, compresi quelli delle frazioni di Santa Croce, Antea, Alino e Piazzacava.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:21

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:21

Immagine

L'abitato del fondovalle, che costituisce San Pellegrino, si può dividere in più rioni: a sud ci sono Ruspino (sponda destra del Brembo) e Pregalleno (sponda sinistra); procedendo verso l'alta valle si incontrano poi, sulla riva destra, la zona di Caravaggio, quella della chiesa parrocchiale e il centro storico.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:23

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: San Pellegrino Terme, la cittadina della Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » domenica 4 giugno 2017, 17:23

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75379
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

PrecedenteProssimo

Torna a Comuni della Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti