Castel della Regina

Segnalazioni e ricerche storiche in Valle Brembana..

Moderatore: claudio valce

Castel della Regina

Messaggiodi Fabius » mercoledì 18 dicembre 2013, 19:55

Non so se ne avete già parlato su questo forum a_34 : sembrerebbe che il Castello Regina all'epoca sia veramente esistito, ma in che località esattamente, proprio sulla vetta dell'omonimo Monte? (sono visibili i resti o fondamenta?) a_45
La felicità dell'uomo sta nella natura selvaggia.
Fabius
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2008, 11:52
Località: Bergamo Nord (alt.295mt.)

Re: Castel Regina

Messaggiodi vale » mercoledì 18 dicembre 2013, 20:14

La leggenda narra che il castello fu eretto a cavallo fra il Trecento e il Quattrocento dai Visconti di Milano. L'esigua guarnigione non fu in grado di difenderlo quando nel 1362 i guelfi di San Pellegrino, al comando dei Pesenti, lo assediò e se ne impadronì. Dopo vent'anni Rodolfo Visconti vi mandò i ghibellini brembillesi che lo restaurarono. Dopo altri vant'anni se ne impadronirono i guelfi di San Giovanni che lo distrussero.
Si parla che sia la storia vera da cui sono nate molte storie popolari.
La storia completa (raccontata moooolto meglio) la trovi nel libro "Racconti popolari brembani" di Tarcisio Bottani e Wanda Taufer.
a_45
Avatar utente
vale
 
Messaggi: 81
Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 18:12
Località: Spino-Zogno (250 m)

Re: Castel Regina

Messaggiodi IW2LBR » mercoledì 18 dicembre 2013, 20:19

tratto dalle Leggende della Valle Brembana

Il castello della Regina

In una montagna sopra Brembilla, tra Sant'Antonio Abbandonato e la forcella di Bura, c'era un castello che era comandato da una regina. Era una donna forte e guerriera, andava sempre in testa ai suoi soldati nelle battaglie e ritornava ogni volta vittoriosa al suo castello. Quando ritornava dalle sue guerre, appena giunta a Gualguari (questo luogo e' attualmente il centro del paese di Brembilla) si fermava nella piazza e provvedeva ad impiccare i suoi nemici, i traditori e i prigionieri. Quando li aveva tutti impiccati, ripartiva per risalire al suo castello e dopo nessuno piu' poteva vederla per molto tempo. Un bel giorno una staffetta porta alla regina questa notizia: in una localita' detta Lasiol, si era accampato un re con molti suoi soldati; questo re aveva una corona tutta d'oro, sacchi pieni di marenghi e un vitello tutto d'oro. La regina udita la notizia, raduno' tutti i suoi soldati e raccontata la cosa, promise che avrebbe lasciato a loro tutto l'oro che avrebbero conquistato; per se' avrebbe tenuto soltanto il vitello d'oro e la corona. La stessa sera l'esercito della regina parti' per la guerra e durante la notte, si preparo' per la battaglia.

Era una notte d'agosto e c'era la luna piena; a mezzanotte i soldati della regina cominciarono l'attacco, che e' durato fino a tanto che il re si e' messo in fuga verso le rocce dell'orrido al di la di Brembilla; dall'orrido una alla volta precipitarono nel burrone ma il re prima di morire, mando' una maledizione alla regina che aveva preso il suo vitello d'oro: infatti questo vitello era simbolo della sua religione. La regina torno' al castello vittoriosa portando con se' il bottino di guerra; la corona del re e il suo vitello d'oro. Senonche' quando era gia' ritirata nella sua stanza, si scateno' un furioso temporale che faceva tremare la montagna e le muraglie del castello; e dopo poco tempo la terra si spalanco', si aperse una voragine cosi' grande che inghiotti' tutto e tutti: la regina, il castello e il vitello.

http://www.leggende.vallebrembana.org/regina.html
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75370
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Castel della Regina

Messaggiodi vale » mercoledì 18 dicembre 2013, 20:44

Grazie, non sapevo ci fosse il link..sono rimasta al libro! a_45
Avatar utente
vale
 
Messaggi: 81
Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 18:12
Località: Spino-Zogno (250 m)

Re: Castel della Regina

Messaggiodi Fabius » mercoledì 18 dicembre 2013, 21:17

Quindi si conosce o no l'ubicazione dei resti di dove era posizionato il Castello? (che credo possa essere di notevole interesse) .
A me sembra che quello spazio acciottolato di ca. 50mq. in vetta al Castel Regina possa essere quello o il basamento di una baita? a_34
La felicità dell'uomo sta nella natura selvaggia.
Fabius
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2008, 11:52
Località: Bergamo Nord (alt.295mt.)

Re: Castel della Regina

Messaggiodi vale » mercoledì 18 dicembre 2013, 21:21

Il posto penso sia quello dove c'è la pietra con la scritta, piu o meno. Ma i resti non credo ci siano davvero.
Avatar utente
vale
 
Messaggi: 81
Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 18:12
Località: Spino-Zogno (250 m)

Re: Castel della Regina

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 18 dicembre 2013, 23:20

Il Castello era in vetta... si presume su quei basamenti sulla calotta sommitale; da qualche parte ho a casa il cartaceo del modellino, ricostruito dagli storici di Brembilla sulla base di ipotesi... comunque sì è un fatto storico che sia realmente esistito, certo non si deve pensare ai castelli della Loira e del Trentino, era un piccolo forte, probabilmente con torre, cortiletto e piccola foresteria.
a_14
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5302
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 11:50
Località: Laxolo di Val Brembilla (BG) - 570 m s.l.m.

Re: Castel della Regina

Messaggiodi Brembanus » giovedì 19 dicembre 2013, 12:41

Della vicenda collegata al Castel Regina - relativamente al periodo delle lotte guelfoghibelline - tratta diffusamente il Castello de Castelli nel suo Chronicon Bergomense Guelpho-Ghibellinum. Effettivamente il castello fu distrutto nel 1403 dai guelfi di San Giovanni Bianco.
Sulla vicenda è uscito nel 2003, edito dalla Tipografia Chiesa di Zogno, il volumetto Il Castello di Cornalba "Castello della Regina" 1403 -2003.
Relativamente alle vicende anteriori, l'aspetto storico si mescola alla leggenda.
Brembanus
 
Messaggi: 102
Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 8:01

Re: Castel della Regina

Messaggiodi Brembanus » giovedì 19 dicembre 2013, 12:51

Così scriveva il compianto Felice Riceputi nella sua Storia della Valle Brembana in merito al Castello di Cornalba o Castel Regina: "Al 1360 risale il fortino costruito per volere di Bernabò Visconti sullo spartiacque tra Brembilla e San Giovanni Bianco e chiamato castello di Cornalba e poi castello della Regina, distrutto nel maggio del 1362 dai guelfi di San Pellegrino. Nel 1382 esso venne ricostruito dai ghibellini brembillesi per essere poi assalito, ma invano, l’anno seguente da 250 guelfi guidati dal fratello e dal figlio di Merino Olmo. Fu però di nuovo espugnato nel 1403 ad opera dei guelfi guidati da Bertazzolo Boselli che ne fece scardinare le porte portandole come trofeo fino a San Giovanni Bianco. Nel castello di Cornalba dimoravano in permanenza un castellano, otto soldati, un ragazzo e un cane".
Brembanus
 
Messaggi: 102
Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 8:01

Prossimo

Torna a Cultura e Storia Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron