Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Segnalazioni e ricerche storiche in Valle Brembana..

Moderatore: claudio valce

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 21:22

Superata la fontana e seguendo la strada provinciale per il paese, si arriva alla Chiesa Parrocchiale

(lasciamo lo Stato Veneto per entrare nel Ducato di Milano...L'entrata è ....gratuita)
Immagine Immagine


Sul muro di sostegno troviamo, nella parte inferiore il San Carlo Borromeo, il Cavaliere Natale Lucca e su quello superiore il volto di Dante Alighieri.

Immagine Immagine Immagine
Dante e San Carlo provengono dalla mulattiera per Rota mentre il Cav. Lucca si ignora dove fosse in origine.
Ultima modifica di esmeralda il giovedì 15 marzo 2012, 21:54, modificato 2 volte in totale.
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 21:31

Alla base della scalinata, sotto la cappella votiva è messa la Madonna Adiutrix Miserorum

Immagine Dante Alighieri
Immagine Immagine
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 21:37

Salendo i gradini, passando sotto il portico a sinistra della Chiesa si trova il busto di Don Attilio Gilardi, "a sembianza fotografica"

Immagine Immagine La chiesa Parrocchiale
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 22:11

Ora puntiamo all'uscita da Brumano verso la Piazza dedicata a Carlo Vitari dove si trova la "Funtana de la Morela" e si può vedere il Deus Pater, forse l'opera più bella. Anche quest'opera è stata spostata qui a seguito della sistemazione della sorgente come fontana.

Immagine
Immagine Immagine
Immagine il Deus Pater
Ultima modifica di esmeralda il giovedì 15 marzo 2012, 23:54, modificato 1 volta in totale.
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 22:20

Particolare dell'opera Deus Pater
Dio creatore.................................................. dell'Universo
Immagine Immagine
La Luna ........................................................e la Terra?
Immagine Immagine
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 22:30

Anche quest'opera è stata spostata qui nella piazzetta a seguito della sistemazione della sorgente come fontana.
Lo si deduce dalla foto d'epoca tratta dalla pag 193 del libro Il Mago della Montagna

Immagine
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 22:36

Ora si torna indietro e a sinistra seguiamo la sterrata per la Contrada dell'Orso.
Dopo essere scesi per pochi minuti troviamo l'opera Aut Vita, Aut Mors

Immagine
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 22:46

Particolari della scultura:
il serpente e il Sacro Cuore
Il serpente morde il cuore
Immagine Immagine
La firma Carlo Vitari e l'anno 1930
Immagine Immagine
Ultima modifica di esmeralda il sabato 17 marzo 2012, 21:40, modificato 1 volta in totale.
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

Re: Il Mago della Montagna e le sue figure di pietra

Messaggiodi esmeralda » giovedì 15 marzo 2012, 22:52

Immagine Immagine
...da notare la firma sotto la parola mors
Ho portato il mio Io sul punto più alto e lo lascio lassù, l'Io che voglio essere.
Scendo con l'Io che sono.

Reinhard Karl (fotografo-alpinista tedesco)
Avatar utente
esmeralda
 
Messaggi: 3625
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 19:06
Località: Capizzone mt. 450

PrecedenteProssimo

Torna a Cultura e Storia Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti