Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana"

Segnalazioni e ricerche storiche in Valle Brembana..

Moderatore: claudio valce

Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana"

Messaggiodi IW2LBR » sabato 6 aprile 2013, 18:37

Lettera inviata ai sindaci dei Comuni di Olmo al Brembo – Averara - Santa Brigida – Cusio – Ornica – Valtorta – Piazzolo Piazzatorre – Mezzoldo:

Oggetto: 5 Serate tenute a San Pellegrino Terme nella sede del Centro Storico Culturale Valle Brembana.

Come da locandina inviataVi a suo tempo, la nostra Associazione ha tenuto, presso la “Sala Putti” le serate di cui all’oggetto, aventi per tema:
“IL TERRITORIO DELL’ALTA VALLE BREMBANA E LE SUE RISORSE”


Le serate sono state seguite da un pubblico numeroso e giovane ed in ogni serata abbiamo trattato argomenti diversi, portando confronti fra il passato (1.600) e la situazione attuale, con l’aggiunta della voce “turismo”; in ogni serata abbiamo voluto mandare un messaggio per migliorare il territorio e le sue risorse. Nella serata conclusiva è stato detto esplicitamente che nel 1.700 i Comuni sopracitati avevano più popolazione di oggi: 4.020 contro i 2.000 circa attuali e facevano capo (tranne Piazzatorre e Piazzolo) ad una amministrazione unica, composta dai rappresentanti dei singoli Comuni. Visto che il territorio e le sue risorse non sono cambiate, che invece la popolazione è diminuita notevolmente, e che la legge attuale consente l’accorpamento dei Comuni, varrebbe la pena di parlarne, per discutere dei problemi comuni (acqua – boschi – alpeggi – vie di comunicazione – turismo – servizi comunali) ed adottare regolamenti decisi dai rappresentanti dei Comuni stessi, evitando di ricorrere a leggi fatte da altri.

Riepilogo delle serate: relatore GIANNI MOLINARI
Tutto ciò è quanto emerso dai partecipanti e dai relatori delle varie serate.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75699
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » sabato 6 aprile 2013, 18:41

I’ serata: Origini – primi abitanti – geologia.

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75699
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » sabato 6 aprile 2013, 18:42

2’ serata: Risorse - mappe – alpeggi – prati – boschi

Immagine

Le mandrie erano seguite da circa 400 persone e provenivano dalla nostra pianura padana, soprattutto da Lodi, Crema, sud Milano.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75699
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » sabato 6 aprile 2013, 18:43

3’ serata: ordinamento giuridico – autonomie

Immagine

Ecco una mappa della comunità della Valle dell’Olmo – Valtorta che va letta a rovescio, comunità che aveva il suo centro civico al Averara.
Quando il Vicario radunava tutti a consiglio, convergevano da ogni paese due rappresentanti; qui si legiferava sull’ordinamento del territorio e per gestire i beni della comunità.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75699
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » sabato 6 aprile 2013, 18:44

4’ serata: vie di comunicazione antiche e future

Immagine

La foto ritrae un tratto di mulattiera in Valmoresca (Alta Via Mercatorum) che è la prima mulattiera che arriva da Nord: Morbegno – Passo di Morbegno, ora Verrobbio – Averara. La seconda mulattiera era quella che passava da Salmurano, partendo da Morbegno – Valgerola – Salmurano – Ornica. La terza via era quella ad Ovest proveniente dalla Valsassina – Piani di Bobbio – Valtorta. Tutti i paesi o frazioni erano uniti da mulattiere alte che attraversavano gli alpeggi o da mulattiere a mezza costa. Alla fine del 1.500 arriverà la prima strada importante che sale dal Sud (la Via Priula – anno 1492) che collegherà Bergamo con l’Alta Valle Brembana, la Valtellina e lo Stato Svizzero (Grigioni).
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75699
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi IW2LBR » sabato 6 aprile 2013, 18:45

5’ serata: acqua – turismo: realtà e prospettive

Immagine

La foto indica un raduno C.A.I. con 1.500 partecipanti, che hanno percorso vari sentieri: delle Casere – delle Abetaie e la Via Priula.
Questa è una realtà turistica da perseguire e da sfruttare, ma darà i suoi frutti solo se saremo in grado di mantenere il territorio integro e naturale, con i suoi corsi d’acqua puliti, gli alpeggi ben caricati dal bestiame, i boschi ben tenuti e i prati tagliati e conservati come una volta che li definivano “i nostri giardini”.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75699
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi Genchy » sabato 6 aprile 2013, 21:17

in che località si trova la meravigliosa baita se cosi si puo chiamare, grazie infinite.
Avatar utente
Genchy
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:50

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi ol gogis » lunedì 8 aprile 2013, 20:36

Ciao Genchy,
immagino tu ti riferisca alla prima foto, in effetti non si tratta di una baita, ma di un Oratorio situato a quota 2.200 m. in alta Savoia (non so dove).
Questa immagine è stata presa come esempio di struttura su come potevano essere gli Oratori presenti sugli alpeggi o meglio lungo le vie di comunicazione in prossimità dei valichi sulle nostre montagne. Tema questo molto interessante a cui Gianni Molinari dopo molte ricerca ha potuto identificare i luoghi dove sorgevano; le sue ricerche sono state pubblicate anche su “ quaderni Brembani n.11.
Ol Gogis
Nato in montagna Immagine
Avatar utente
ol gogis
 
Messaggi: 92
Iscritto il: mercoledì 11 dicembre 2002, 17:03

Re: Relazione serate "Il Territorio dell'Alta Valle Brembana

Messaggiodi Genchy » mercoledì 10 aprile 2013, 16:50

Grazie infinite, gentilissimo, ciao.
Avatar utente
Genchy
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:50


Torna a Cultura e Storia Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], facebookexternalhit/1.1 e 5 ospiti