Camosci Valle Brembana - Alpi e Prealpi Orobie

Le numerose specie di animali selvatici nelle Alpi Prealpi Orobie e specificatamente in Valle Brembana

Moderatore: IW2LBR

Camosci sul Pizzo Baciamorti in Valtaleggio

Messaggiodi IW2LBR » sabato 28 gennaio 2012, 9:45

Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75851
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Camosci Valle Brembana - Alpi e Prealpi Orobie

Messaggiodi Lemine » domenica 5 febbraio 2012, 10:41

Bellissimo
Avatar utente
Lemine
 
Messaggi: 424
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 13:17
Località: Almenno San Salvatore (BG) 292 m.s.l.m.

Re: Camosci in Valle Brembana

Messaggiodi Fabius » giovedì 16 agosto 2012, 8:50

Subiot ha scritto:........ A conferma di questa notevole capacità di colonizzazione di nuovi territori è utile ricordare che i Camosci ci sono anche sul Monte Zucco (Zogno) e sul Monte Corna Marcia ( Ubiale) e sul Monte Linzone (Roncola) , vette sicuramente minori rispetto ai giganti delle nostre Orobie su cui siamo abituati a vederli

Ieri pomeriggio una scontata escursione al Linzone mi ha riservato una bellissima sorpresa ; salendo fuori dal sentiero principale per stare un po' all'ombra, ad un tratto, nell'anfratto piu' ombroso e scosceso della zona (top secret a_39 ) sento il caratteristico fischio/verso del camoscio , poi cerco di scorgere la sagoma credendo ovviamente che fosse un capriolo.... ma poi continuando a fischiare si gira ed ecco le cornette, era proprio un camoscio! Se ne stava li in bilico ma stranamente non scappava, sicchè abbiamo passato una mezzoretta assieme (e quando mi ricapita...), sono riuscito ad avvicinarlo fino ad una lunghezza stimata a 10/15 mt. (mi sembra strano perche' di solito quelli "normali" li scorgi a 50 mt. ma poi fuggono, forse questi son piu' addomesticati ? a_34 ) . Poi siccome cominciavo ad annoiarmi e questi come per dirmi "scio' scio' di qui non mi smuovo senno dove vado??! mi sono congedato ......... per un momento mi e' sembrato di essere tra i selvaggi pendii delle Alpi Orobiche a_14 (quanto avrebbero voluto assistere alla scena le centinaia di persone che se ne stavano sotto a crogiolarsi a_6 )

(P.s. domanda curiosità: a che distanza minima siete mai riusciti ad osservare un camoscio? )
La felicità dell'uomo sta nella natura selvaggia.
Fabius
 
Messaggi: 2148
Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2008, 11:52
Località: Bergamo Nord (alt.295mt.)

Re: Camosci Valle Brembana - Alpi e Prealpi Orobie

Messaggiodi Alfredo64 » martedì 21 agosto 2012, 11:16

(P.s. domanda curiosità: a che distanza minima siete mai riusciti ad osservare un camoscio? )
Ciao. In un paio di occasioni (sulle nostre montagne) ho potuto avvicinarmi tranquillamente a 15-20 metri. Il camoscio non fuggiva, era abbastanza incuriosito ed ho potuto fare delle foto interessanti.
Alfredo64
 
Messaggi: 15
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2012, 22:46

Re: Camosci Valle Brembana - Alpi e Prealpi Orobie

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 16 novembre 2012, 9:40

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75851
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Camosci Valle Brembana - Alpi e Prealpi Orobie

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 16 novembre 2012, 9:41

Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75851
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Branzi, baby camoscio salvato dalla «trappola» di un recinto

Messaggiodi IW2LBR » mercoledì 19 dicembre 2012, 9:42

da L'Eco di Bergamo di Monica Gherardi

Branzi, baby camoscio salvato dalla «trappola» di un recinto

Branzi - La neve accumulatasi in questi giorni ha creato qualche disagio anche per gli animali selvatici, così come è accaduto a un giovane camoscio che, nella giornata di domenica a Branzi in via Cagnoli, è rimasto intrappolato all'interno della recinzione di una casa. L'animale è stato notato da un uomo residente in paese, L. C., che, passando in quella zona, ha visto che, all'interno della barriera in legno che circonda una casa, un piccolo camoscio era in evidente difficoltà. L'animale era sceso dal bosco, lungo lo scosceso pendio innevato e, trovatosi di fronte la barriera in legno, l'aveva facilmente scavalcata. Impossibile però per lui risalire per tornare sui suoi passi a causa della neve piuttosto alta e soffice che, a ogni tentativo di salto, faceva sprofondare sempre più le zampe posteriori dell'ungulato, bloccandolo. La casa non è attualmente abitata e l'uomo ha ritenuto opportuno allertare subito la polizia provinciale per il recupero dell'animale. Un agente è giunto sul posto dove, con l'aiuto di una rete, è riuscito a immobilizzare il camoscio e a trasportarlo al di là della recinzione. Il piccolo ha preso subito la via del bosco, con l'entusiasmo della ritrovata libertà, e ha raggiunto la mamma e il branco.

«L'esemplare recuperato e restituito al suo ambiente – spiega Pietro Bergamelli, vicecomandante della polizia provinciale – è un giovane camoscio nato nella primavera scorsa, non più dipendente dalla lattazione materna. E questo ha permesso di accostarsi a lui senza rischi, senza compromettere il riavvicinamento alla madre. È stata fondamentale la pronta iniziativa del cittadino che ha richiesto il nostro intervento». Bergamelli invita chi dovesse avvistare animali selvatici in difficoltà a chiamare prontamente il numero verde 800-350035 della polizia provinciale che provvederà a inviare gli agenti sul posto per risolvere il problema.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75851
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Camosci Valle Brembana - Alpi e Prealpi Orobie

Messaggiodi IW2LBR » mercoledì 10 aprile 2013, 17:27

Camosci fotografati ieri (9 aprile) a Olmo al Brembo, appena dopo l'abitato, a circa 600 m s.l.m. a bordo strada!!! e' infatti rarissimo vederli cosi' in basso, ma quest'anno con la molta neve in quota!!

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75851
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Camoscio impigliato nelle reti

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 3 maggio 2013, 19:24

Segnalazione del sig. Luciano Bianchini

Ritengo doveroso segnalare un episodio accaduto questa mattina (03-05) sulla cima del monte Torcola, sopra Valnegra in Val Brembana. Mentre mi avvicinavo alla cima un camoscio nell'allontanarsi di corsa, è rimasto impigliato con le corna in una rete che lo ha stretto anche nella bocca. Sono riuscito a liberarlo nonostante il terrore e l'agitazione dell'animale, tagliando la corda prima quella che gli serrava la bocca, poi quella sulle corna, tuttavia una matassa di corda gli è rimasta sulle corna. Spero proprio che riesca a liberarsi totalmente. Allego due foto per far capire la pericolosità di tali reti abbandonate sui monti.
La ringrazio dell'attenzione, cordiali saluti

Immagine

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 75851
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

PrecedenteProssimo

Torna a Fauna Selvatica Alpi Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite