Fauna Orobie, il Gheppio (tinnunculus)

Le numerose specie di animali selvatici nelle Alpi Prealpi Orobie e specificatamente in Valle Brembana

Moderatore: IW2LBR

Fauna Orobie, il Gheppio (tinnunculus)

Messaggiodi elio.biava » lunedì 30 ottobre 2017, 18:33

Immagine Immagine
Ultima modifica di elio.biava il martedì 31 ottobre 2017, 8:58, modificato 1 volta in totale.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Gheppio (tinnunculus)

Messaggiodi elio.biava » lunedì 30 ottobre 2017, 18:36

Piumaggio testa e coda color grigio indica che è un maschio.

Immagine
Ultima modifica di elio.biava il martedì 31 ottobre 2017, 9:00, modificato 1 volta in totale.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Gheppio (tinnunculus)

Messaggiodi elio.biava » lunedì 30 ottobre 2017, 18:39

Immagine

Immagine

Il becco è privo del bordo carnoso-giallo, denota che trattasi di esemplare adulto.
E' rimasto almeno 24 ore a terra prima della cattura, il becco era sporco di terra forse il volatile ha cercato di nutrirsi e dissetarsi sul prato (Stabello di Zogno).
Ultima modifica di elio.biava il martedì 31 ottobre 2017, 10:03, modificato 4 volte in totale.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Gheppio (tinnunculus)

Messaggiodi elio.biava » lunedì 30 ottobre 2017, 18:46

Immagine

Il rapace aveva un'ala fuori uso, (si intravede anche dal piumaggio danneggiato nella terza foto)...
...è stato consegnato al personale del Servizio Forestale il quale si preoccupava di portare il volatile al centro di cura specifico dell'Oasi Valpredina.
a_14
(p.s. sono contento che sia finita bene, "l'essere" disturbava molto... soprattutto il mio avatar! a_39 )
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"


Torna a Fauna Selvatica Alpi Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti