San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Archivio fotografico, cartoline e foto antiche selezionate per paesi della Valle Brembana

Moderatore: elio.biava

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi elio.biava » sabato 21 aprile 2012, 10:57

@Fabio76: no, 1940...diciamo a_11 , tale luogo non è mai cambiato dalla costruzione(1905) a questa data... a_45

nota botanica, sullo stile del Giardino Italiano:
erano presenti poche essenze, in ampi spazi venivano piantati alberi "pregiati o rari", quali l'Abete Rosso e Argentato la Tuia e il Tasso, poi cespugli e siepi di Bosso, molto ricercato era il Cedro del Libano (sono ancora presenti 2 grossi esemplari a lato del Grand Hotel). Il fondo del giardino era ricoperto di ghiaia per una comoda fruizione, un "lusso" per un tempo dove le strade erano in terra battuta ... in autunno tale ghiaia veniva raccolta in mucchi (detti "caalète" a_39, vedi foto ) per evitare il radicamento dell'erba nella stagione successiva.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi elio.biava » sabato 21 aprile 2012, 11:03

Nel Centro

Immagine

tale palazzo ora è sede della farmacia e di altre attività del terziario, al lato quello che diverrà il Cineteatro Eden ora in attesa di restauro.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi elio.biava » martedì 24 aprile 2012, 17:46

1906 anno di battesimo della Ferrovia di Valle Brembana

servizio taxi di collegamento, sia con moderna automobile che con romantico quadrupede! a_39

Immagine
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi elio.biava » mercoledì 19 settembre 2012, 16:21

cartolina ritoccata e colorata a mano di SPT del 1900

In primo piano il nucleo della Chiesa Parrocchiale, dietro l'antica chiesetta di S.Nicola nel quartiere di Piazzo Basso che ha dato i natali al paese di S.Pellegrino.
Per chi non lo sapesse, esisteva anche Piazzo Alto (l'attuale frazione di S.Croce) come Chiesa Vicariale.

Immagine
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi elio.biava » mercoledì 19 settembre 2012, 16:49

cartolina di SPT anno 1909

Vista da nord: il Ponte Vecchio con al centro arcate la piccola cappelletta votiva per i viandanti (poi rimossa), sullo sfondo è già costruita la diga (del 1901) per la centrale idroelettrica di Zogno. A lato il declivio detto delle Rinate (terreno franoso), con i muri di sostegno realizzati in epoca austriaca con allargamento del vecchio sedime stradale veneto.
Il portico che si vede al centro, fa parte del tracciato della veneta strada Priula. Sullo sfondo i costoni finali del Monte Zucco.
(curiosità: nel fiume Brembo è ancora fervente l'attività di cavatura manuale delle sabbie e delle ghiaie da costruzione, i cumoli di sassi sono addossati ad hoc dopo l'estrazione.
Si ricorda ancora oggi che dopo le piene del fiume, i cavatori andassero ad estrarre il materiale, segnalando poi i mucchi come "di loro proprità")

Immagine
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi elio.biava » mercoledì 19 settembre 2012, 17:34

cartolina di SPT anno 1930

Scatto d'epoca sul viale del centro, i notabili del tempo "invadono la piazza".

Immagine

(questa è la mia preferita...una delle poche fotografie d'epoca dove viene ritratta una scena, come in un film, oppure un quadro impressionista. Una foto piena di gente alla Hanri de Touluse-Loutrec, non c'è il ballo nei café ma la gente "danza" al passeggio sulla via...solo un anziano signore al centro, si è accorto del cavalletto da presa e si è messo in posa...quello con le mani in tasca fa il gradasso, ci guarda e va avanti...anche la donna col grembiale da lavorante, sorride e pensa..."c'è il fotografo !"...)
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi elio.biava » mercoledì 19 settembre 2012, 18:23

cartolina sulle alture di SPT anno 1940, l'albergo-ristorante Paradiso (Aplecchio)

I notabili vivono ancora distanti dalla guerra, si godono l'abbondante nevicata, provando la sciata nel frutteto.

Immagine

( questa la dedico al duo dello scialpinismo, francescomanzoni and freedom..."qui banane le mangiavano per spingere gli sci di frassino con racchette di bambù e razze in cuoio" a_39 a_45 )
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi AlpeArera » domenica 23 settembre 2012, 14:51

IW2LBR ha scritto:San Pellegrino Terme. Ritratto di gruppo di persone benestanti davanti al Casinò
Goglio, Eugenio -
Immagine

Le foto che ritraggono i turisti sono le migliori, come mai però sono così poco rintracciabili?
Scommetto che molte persone in casa hanno foto dei propri nonni-bisnonni che ritraggono l'epoca gloriosa di San Pellegrino, sarebbe bello rintracciarle e pubblicarle o ancora meglio organizzare una mostra
AlpeArera
 
Messaggi: 24
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:49
Località: Zogno 334 mt.

Re: San Pellegrino Terme, scatti di un'epoca

Messaggiodi francescomanzoni.it » lunedì 24 settembre 2012, 0:33

elio.biava ha scritto:cartolina sulle alture di SPT anno 1940, l'albergo-ristorante Paradiso (Aplecchio)

I notabili vivono ancora distanti dalla guerra, si godono l'abbondante nevicata, provando la sciata nel frutteto.

Immagine

( questa la dedico al duo dello scialpinismo, francescomanzoni and freedom..."qui banane le mangiavano per spingere gli sci di frassino con racchette di bambù e razze in cuoio" a_39 a_45 )

Grande Elio a_2 a_2 Sai ...devo dire che le banane non mancano mai nei nostri zaini a_6 guardando questa foto ho ripreso tra le mani la guida di Sugliani che come sicuramente sai descrive le escursioni scialpinistiche nelle nostre Orobie ...agli albori parlo degli anni 60-70 con relazioni molto precise e dettagliate ancora oggi affidabilissime .Ti assicuro che lo consulto ogni volta che voglio pianificare un' itinerario ....sci di frassino racchette di bambù razze di cuoio ...pantaloni alla zuava ..l'avatar di Andrea rende bene l'idea... a_14
Avatar utente
francescomanzoni.it
 
Messaggi: 434
Iscritto il: venerdì 17 dicembre 2010, 15:55
Località: osio sotto (Bg) 185 m. s.l.m.

PrecedenteProssimo

Torna a Foto e Cartoline Antiche della Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite