Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Archivio fotografico, cartoline e foto antiche selezionate per paesi della Valle Brembana

Moderatore: elio.biava

Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » lunedì 26 marzo 2012, 10:23

Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Orograficamente il fiume Brembo ha disegnato nel corso del tempo una grande doppia curva, in mezzo è posto Zògno lungo la direttrice est-ovest, centro vallare con un territorio vasto quanto Bergamo. Comincerò con queste immagini d’epoca, partendo dalle porte di Zògno dove il torrente Brembilla si getta nel fiume Brembo.

Dalla galleria stradale “grotte”, vista sul Ponte di Sedrina sulla Brembilla inizio '900.

Immagine

Cenni storiografici:
Nelle epoche precedenti il dominio Veneto tale ponte era nominato “Ponte Vecchio di Zogno”. Lungo il ponte alcune costruzioni non più esistenti, vi era anche il maniscalco e la stazione di posta, dove per i carri pesanti era possibile l’aggiunta di una pariglia di cavalli per il superamento della salita che portava fino alla chiesa di Sedrina.

Il secondo ponte, quello sul Brembo non in asse col primo per la presenza di una parete rocciosa.

Immagine

notare il particolare architettonico dei ponti in pierta rinforzati ed abbelliti da archetti-mensola laterali.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » lunedì 26 marzo 2012, 14:56

Il fiume Brembo e la sua forra, vista dal ponte di Ubiale (reso famoso dalla saga del Pacì Paciana).

Immagine

notare l'assenza di uno dei due ponti che collegheranno in linea retta la sponda di Sedrina a quella di Brembilla-Zogno (vedere foto di Fabiano Pellegrini a pag 7).
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re:Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » lunedì 26 marzo 2012, 15:07

a questo punto visto che compare nelle foto, torniamo indietro di qualche anno e presentiamo le fasi costruttive
della nascente Ferrovia di Valle Brembana.

Immagine

Immagine

magnifica l'armatura creata con il sostegno delle funi di acciaio ancorate in alto a_21 a_21 a_21
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » lunedì 26 marzo 2012, 16:00

i due ponti ferroviari completi

Immagine

ora anche la Ferrovia ha creato due gallerie, una a monte...(sul greto immortalati anche trasportatori di ghiaia e sabbia)

Immagine

...ed una a valle

Immagine
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » lunedì 26 marzo 2012, 16:19

in località Cà Pàiana-Sogno, si costruisce il ponte sul canale di deflusso acqua della centrale idroelettrica, ora Enel Green Power.

Immagine

(attualmente tale ponte è adibito al trasporto di servizi vari tra cui il collettore fognario di Brembilla a_34 )
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » lunedì 26 marzo 2012, 16:47

ma il treno corre ed è già una realta...stazione di Zògno in un giorno di festa, piazza IV Novembre.

Immagine
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » martedì 27 marzo 2012, 14:10

Il treno a Zògno negli anni '50,

Immagine

al centro la Strada Nuova-La Rasga, che conduce al Ponte Vecchio ed alle frazioni Endenna Poscante e Stabello. Si può notare a sinistra, realizzata la 2a circonvallazione al centro storico con la nascita del nuovo viale alberato XXV Aprile in continuazione alla P.za IV Novembre ( la vecchia strada, stretta e tortuosa rimarrà nominata via Circonvallazione ), da ora in avanti l'incrocio con la discesa dal centro sarà noto come "le cinque vie".

Ancora più a sinistra la fila di case del nucleo originario di Zògno, la via Mazzini meglio conosciuta come "la Fopa". Sul fondo il campanile di Romacolo con dietro la strada in costruzione per Malpasso-Endenna. Sullo sfondo la frazione di Spino al Brembo e l'omonimo Pizzo, le tre cime ed il catino del M.te Alben, sulla destra il poggio di Somendenna che sovrasta l'imbocco alla Val Serina.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » martedì 27 marzo 2012, 15:00

Non dimentichiamoci del fiume Brembo ... e del Ponte Vecchio, unico ponte che per secoli è lì ad unire la sponda soliva del Monte di Zògno
e quella fresca e boscosa di Stabello

Immagine
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Zògno Sedrina, fra i monti Canto Zucco e Ubione

Messaggiodi elio.biava » martedì 27 marzo 2012, 15:41

il paese è lungo 5 km ed incontriamo in sequenza altre località: Tre Fontane, la più antica Contrada Angelini e Tiòlo, un periplo alle pendici del M.te Zucco ( le Mughére ) che gira di 90 gradi fino alla costiera del Ronco di Ambria.

Immagine

il fiume con la caratteristica roccia detta "ol Tuf" ed il suo "Tufino", sullo sfondo Canto Alto e M.te Cavallo, il crinale a sud che divide da Bergamo.
Su quattro livelli: il fiume, la ferrovia, la ex statale in terra battuta, sopra il muro la strada veneta Priula.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2875
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Prossimo

Torna a Foto e Cartoline Antiche della Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron