Boletus Aereus - Boleto nero

Discussione e informazione su funghi e micologia - Tutto su funghi e tartufi in Valle Brembana.

Moderatori: elio.biava, moxer

Re: Boletus Aereus - Boleto nero

Messaggiodi moxer » mercoledì 16 luglio 2014, 21:03

Immagine
Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata.
Albert Einstein
Avatar utente
moxer
 
Messaggi: 2039
Iscritto il: giovedì 12 febbraio 2009, 18:19
Località: Ponte S. Pietro (BG) 224 m.s.l.m.

Re: Boletus Aereus - Boleto nero

Messaggiodi elio.biava » mercoledì 16 luglio 2014, 22:06

moxer ha scritto:Bellissimo fungo anche se da "noi" non è molto comune, si può trovare nella pedemontana e bassa valle generalmente fino ad intorno ai 1000 Mt, cresce da noi associato prevalentemente a rovere/roverella ed a volte a castagno, sempre una bella emozione incontrarlo nel bosco..

Inserisco qualche foto di repertorio...
Immagine

Grazie moxer del tuo contributo,
naturalmente anche con il commento hai "centrato". Io li ho sempre trovati sotto il castagno, ma perchè vado in selve di tale essenza. Mi ricordo di un'11 ottobre domenica, pioveva, ma quel bell'umido mi ingrippava per andare a "rubare" le castagne migliori del mio vicino cadute nella notte. A sorpresa dopo le prime manciate di castagne il cesto si è riempito con tre enormi di questi esemplari e me son tornato. In questi giorni parlavo con un amico e sembra che lui li trovi fin quasi a 2000m in alta valle, nei ginepri e rododendri...ora aspetto conferma di foto o del suo controllo visivo per esser sicuri che si tratti proprio della varietà del porcino nero (lui ha sempre notato che erano diversi dagli edulis, ma pensava convinto anche dai raccoglitori locali, che fossero solo una variante, un adattamento al territorio. a_2)
a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2891
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 10:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Boletus Aereus - Boleto nero

Messaggiodi moxer » mercoledì 23 luglio 2014, 21:25

Grazie Elio, per quanto riguarda i ritrovamenti del tuo amico dubito che siano Aereus, per esperienza personale, di ricerche e di chi mi ha imparato non ci sono osservazioni fatte di Aereus a quelle quote ed in quelle essenze , propendo maggiormente per Edulis con una colorazione molto scura che personalmente ho trovato (pochi e in zone molto delimitate) a quote alte soprattutto nel mirtillo...


Ciaoo
Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata.
Albert Einstein
Avatar utente
moxer
 
Messaggi: 2039
Iscritto il: giovedì 12 febbraio 2009, 18:19
Località: Ponte S. Pietro (BG) 224 m.s.l.m.

Precedente

Torna a Funghi in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti