Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Meteorologia delle Alpi e Prealpi Orobie a cura di Orobie Meteo

Moderatori: Lino70, RubenBG, Fabio76, tropico90

Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » venerdì 27 ottobre 2017, 18:33

QUANDO ARRIVERANNO LE PIOGGE...????

a_45 tutti, eccoci all'altra nuova "STANZA METEO" dove raggrupperemo principalmente lungo termine ed all'occorrenza medio termine; qui scriveremo vari articoli, sopratutto quando i principali GM vedranno diverse evoluzioni, il tutto con media affidabilità che teoricamente e mediamente oscillerà attorno al 50%... Qui gli aggiornamenti saranno importanti a seconda della particolarità e necessità x valutare la possibile svolta, il tutto procedendo alla sostituzione della vecchia aree meteo!! a_2

ANALISI METEO:

a_34 a_11 Il titolo la dice lunga sul periodo che stiamo passando... ottobre chiuderà con una decina di mm ( in media) poi logicamente chi più e chi meno, ma non si andrà molto distanti dalla media, visto che il mese teoricamente è ben superiore ai 100mm!! Detto questo, una possibile svolta potrebbe arrivare intorno al primo weekend di novembre, alta pressione in ritirata verso latitudini più meridionali e flusso atlantico ( toccata e fuga?? a_34 ) che si abbasserebbe temporaneamente di latitudine x portare qualche pioggia e fiocco sulle alte orobie. Ad oggi difficile stabilire come, dove e perchè... a_39 attendiamo ulteriori aggiornamenti e possibili conferme di altri GM!! a_45

Immagine

Immagine
-S.Moderatore VBW-
MeteoGruppo Orobico https://www.facebook.com/groups/934171453305818


Stazione MeteoAlmè http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO- su Radio Alta/BgTv!!
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6298
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 15:44
Località: Almè (BG) 295 m.s.l.m.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » venerdì 27 ottobre 2017, 19:09

Il nodo che è difficile dipanare riguarda il posizionamento dell'Alta pressione delle Azzorre la quale blocca o favorisce l'entrata di fronti perturbati.
Detto questo diciamo che gfs12 la vede elevarsi in Atlantico permettendo l'entrata di un peggioramento attorno al 5/6 novembre un pò come vedeva ieri Ecmwf:

Immagine

il problema è che rischiano di rimanere miraggi visto la notevole distanza ed è da diversi giorni che i modelli vedono una possibile svolta shiftare sempre più in avanti...
l'ultima piovuta seria risale a più di un mese fa e purtroppo non si vede una svolta certa che possa portare piogge e nevicate in montagna laddove i ghiacciai sono provati dopo l'estate folle appena vissuta.
In futuro secondo me dovremo sempre più convivere con fasi lunghe asciutte e piogge alluvionali concentrate in pochi giorni un pò come accade nelle zone tropicali a_11 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3412
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi alvin 51 » venerdì 27 ottobre 2017, 19:29

scusate ma io riformulo quella domanda, che facelli(tanto per no usare un termine non adatto all' ora di cena) a_39 tempo fa e rifaccio ma quel grado di inclinazione dell'asse terrestre di circa un grado, non ha niente a che vedere, con questo clima, meteo, correnti varie, perturbazione e quant' altro si voglia???? a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2492
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 20:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » venerdì 27 ottobre 2017, 20:35

alvin 51 ha scritto:scusate ma io riformulo quella domanda, che facelli(tanto per no usare un termine non adatto all' ora di cena) a_39 tempo fa e rifaccio ma quel grado di inclinazione dell'asse terrestre di circa un grado, non ha niente a che vedere, con questo clima, meteo, correnti varie, perturbazione e quant' altro si voglia???? a_45

se l'asse terrestre si fosse spostato di un grado dopo il terremoto del 2004 nel sud est asiatico fidati ma nè io nè tu saremmo ancora qui a scrivere...
quell'evento ha provocato una modifica dell'asse terrestre di alcune frazioni di milionesimo di grado così come con tutti gli eventi catastrofici avvenuti nel corso di milioni di anni.
Detto questo la causa maggiore del cambiamento climatico è dovuta all'uomo che mai come ora ne sta cambiando i parametri.
Basti pensare che lo scorso anno abbiamo superato la soglia delle 400 ppm di CO2 nell'atmosfera come mai accaduto nella storia (che infatti è stato l'anno più caldo da quando si rilevano i dati) ed il trend è in crescita continua.
La correlazione tra aumento di anidride carbonica e delle temperature globali è nettissima come si evince dalle misurazioni effettuate:

Immagine

È ovvio che rispetto al passato gli anticicloni subtropicali (masse d'aria calda) rimangano posizionati più a nord e più a lungo così come il flusso perturbato ed il freddo...
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3412
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » venerdì 27 ottobre 2017, 22:31

Lino70 ha scritto:una possibile svolta potrebbe arrivare intorno al primo weekend di novembre, alta pressione in ritirata verso latitudini più meridionali e flusso atlantico ( toccata e fuga?? a_34 ) che si abbasserebbe temporaneamente di latitudine x portare qualche pioggia e fiocco sulle alte orobie.

Esattamente è ciò che propone Ecmwf stasera per il 4/5 Novembre:

Immagine

Immagine

però sarebbe proprio una situazione veloce (tra l'altro con neve ben oltre i 2000m) perchè l''alta delle Azzorre ritornerebbe alla carica subito dopo a causa del Vortice Polare in nuovo ricompattamento a_34

Immagine

non ci siamo ancora a_11 a_35 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3412
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » sabato 28 ottobre 2017, 10:42

Stamattina gm stranamente concordi a così lunga distanza:

Immagine

Immagine

Immagine

azzorriano che lascerebbe lo spazio per un affondo favorevole al centro/nord con successivo isolamento della goccia fredda su di noi. Target 5 Novembre, vediamo se viene mantenuto stavolta....
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3412
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi RubenBG » sabato 28 ottobre 2017, 11:05

Per me non ci siamo ancora, l'evoluzione è sempre sul filo del rasoio, l'azzorre è sempre troppo ingombrante, si note bene sul Piemonte che sarebbe interessato da correnti occidentali che lascerebbe molte zone all'asciutto per la presenza dell'anticiclone, noi siamo fortunati saremmo interessati dalle piogge ma basta un lieve spostamento e ci ritroveremmo sotto correnti favoniche da NW. Da notare in situazione come queste la quota neve sarebbe altissima intorno ai 2500m.
Il tempo è una grande metafora della vita – a volte va bene, a volte va male, e non c’è niente che tu possa fare, se non portarti un ombrello.
Avatar utente
RubenBG
 
Messaggi: 547
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2014, 15:16
Località: Martinengo (BG) 152 m.s.l.m.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » domenica 29 ottobre 2017, 10:33

La novità odierna ( se cosi la possiamo chiamare) in attesa del presunto passaggio piovoso, è l'arrivo nuovamente delle correnti nord, accompagnate dal freddo artico ( toccata e fuga)... però di vere svolte verso le tanto sospirate piogge con aree di basse pressioni ben organizzate, non se ne vedeno... a_11 a_45

Immagine
-S.Moderatore VBW-
MeteoGruppo Orobico https://www.facebook.com/groups/934171453305818


Stazione MeteoAlmè http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO- su Radio Alta/BgTv!!
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6298
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 15:44
Località: Almè (BG) 295 m.s.l.m.

Re: Autunno 2017: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » domenica 29 ottobre 2017, 21:02

Ecmwf12 conferma il peggioramento tra domenica e lunedì prossimo con inserimento sul finale di aria più fredda e calo della q.n. prima del miglioramento

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

che fatica però, non è ancora certo per nulla questo peggioramento...
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3412
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Prossimo

Torna a Meteo Alpi e Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fabio76, Google [Bot] e 3 ospiti