Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Meteorologia delle Alpi e Prealpi Orobie a cura di Orobie Meteo

Moderatori: Lino70, RubenBG, Fabio76, tropico90

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi IW2LBR » lunedì 4 dicembre 2017, 17:46

Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76768
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi RubenBG » lunedì 4 dicembre 2017, 18:13

Pajarito ha scritto:Come fanno notare le vostre misure, le minime nella zona degli Almenno/almè sono sempre più alte rispetto alle zone circostanti ... da ignorante dell'argomento, quale è il motivo specifico? io me lo spiego semplicemente con il fatto che è una zona magari più "aperta" e ventilata.. ma non conosco per niente la scienza a riguardo..

Lemine ha scritto:Come ha già detto @paolino la zona di Almenno S.S.-Villa d'Almè e Almè raccoglie le brezze di monte provenienti dalle Valli Imagna e Brembana impedendo il ristagno dell'aria fredda nelle ore notturne, naturalmente il discorso si inverte in estate ove spesso e volentieri siamo tra i pochi ad avere la certezza(a parità di quota) nelle giornate più calde di dormire senza problemi e senza alzarsi madidi di sudore la mattina dopo a_45

Vorrei sottolineare il fatto che in inverno non avete bisogno di aspettare che si scongeli la macchina da brina e ghiaccio mentre da noi prima di partire bisogna aspettare anche 10/15 minuti se si lascia fuori l auto.

Intanto cielo nuvoloso e +3.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Il tempo è una grande metafora della vita – a volte va bene, a volte va male, e non c’è niente che tu possa fare, se non portarti un ombrello.
Avatar utente
RubenBG
 
Messaggi: 584
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2014, 14:16
Località: Martinengo (BG) 152 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lemine » lunedì 4 dicembre 2017, 18:16

RubenBG ha scritto:Vorrei sottolineare il fatto che in inverno non avete bisogno di aspettare che si scongeli la macchina da brina e ghiaccio mentre da noi prima di partire bisogna aspettare anche 10/15 minuti se si lascia fuori l auto. Intanto cielo nuvoloso e +3.
Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Vero anche questo, ovviamente restiamo sempre in attesa del momento in cui non ci sarà nemmeno da aspettare a partire perché non ci si riuscirà causa neve a_39 a_21 a_45
Avatar utente
Lemine
 
Messaggi: 465
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 12:17
Località: Almenno San Salvatore (BG) 292 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » lunedì 4 dicembre 2017, 18:28

IW2LBR ha scritto:

Bellisimo video, complimenti! ba_45 ora manca solo un ingrediente xxcxcc a_11 a_45

intanto da segnalare, ai fini del totoneve, un lieve west shift dei modelli per venerdì

Immagine

Immagine

sarebbero pochi mm ma con ottimo rapporto mm/cm lassù (neve farinosa) come per esempio successe qui in basso il 17/12/10 che con 4mm fece 16cm a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi dbFui » lunedì 4 dicembre 2017, 18:46

ARPEGE 12Z ad oggi vede un po' di centimetri a Foppolo =]]

Immagine


a_21 a_21 a_21
Avatar utente
dbFui
 
Messaggi: 43
Iscritto il: domenica 4 gennaio 2009, 14:31
Località: Burligo di Palazzago (Val San Martino) (Bg) 550 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » lunedì 4 dicembre 2017, 19:19

dbFui ha scritto:ARPEGE 12Z ad oggi vede un po' di centimetri a Foppolo =]]

Bene, anche ecmwf12 ha lievemente west shiftato, quanto basta per una nevicatella orobica a_21

Immagine

Immagine

Immagine
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » lunedì 4 dicembre 2017, 22:24

Questi i primi lam per venerdì (da prendere con le pinze per ora):

Lamma Gfs precipitazioni tra le 00 e le 12

Immagine

Accumuli nevosi venerdì tra le 06 e le 12

Immagine

Precipitazioni Eta su base reading per venerdì mattina

Immagine

se domani confermano il totoneve non verrà annullato, tanta o poca neve che sia a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lemine » martedì 5 dicembre 2017, 18:48

Oggi max di 11°C e minima di -0.1°C...le correnti secche-favoniche hanno inficiato meno di quanto pensassi stamani a_14 a_45
Avatar utente
Lemine
 
Messaggi: 465
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 12:17
Località: Almenno San Salvatore (BG) 292 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » martedì 5 dicembre 2017, 19:13

Anche se il gm00 vedeva pochissimo, il lamma su base gfs qualche mm lo vede specialmente sulle Orobie per venerdì

Immagine

idem arpege 12

Immagine

e pure reading lo vede il passaggio di venerdì

Immagine

quindi io, Lino e Gino abbiamo deciso di lasciare il Totoneve, poi più avanti ne faremo altri a_2 a_21 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

PrecedenteProssimo

Torna a Meteo Alpi e Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti