Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Meteorologia delle Alpi e Prealpi Orobie a cura di Orobie Meteo

Moderatori: Lino70, RubenBG, Fabio76, tropico90

Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » domenica 26 novembre 2017, 11:04

Benvenuto Generale Inverno

a_45 a tutti, Come Fabio anch'io anticipo di una settimana l'apertura di questo topic riguardante l'inverno, il tutto xchè da Oggi sono iniziare le grandi manovre invernale a livello emisferico!! Detto questo partiamo dal presupposto che Saremo dominati principalemte da correnti provenienti dal nord emisfero di origine artica marittima, solitamente con queste masse d'aria nel nostro territorio si avvertono subito in quota con gelide raffiche di vento che il più delle volte durante il passaggio del nucleo perturbato ed impattando sulla barriera alpina diventano favoniche sul nord'ovest x lo scarto barico tra i 2 versanti, a seguire con il cessare del vento ed il passare dei giorni il gelo in quota si sedimenterà al suolo portando il freddo a tutte le quote!! Da notare la Colonna termica, principalmente e normalemte satura di umidità sopratutto di notte quando oltrepassa il 90%, in questi casi si seccherà x bene fino ad arrivare teoricamente anche sotto il 30%, situazione buona in caso di un passaggio perturbato x portare il fiocco di neve a quote molto basse!! a_2
Chiusa la breve parentesi su ciò che saremo dominati, Iniziamo a valutare il debole passaggio perturbato che tra martedi e mercoledi interesserà la nostra provincia, posizione chiave un pò sfavolrevole x aver buoni accumuli, sarà veloce e scivolerà velocemente a sud, ci sarà un blando richiamo umido da S/W sufficente x portare qualche debole precipitazione, le temperature in quota sono sufficenti con -2° 850hpa x portare neve a quote medio/basse anche se occasionalmente qualche fiocco potrebbe raggiungere anche l'area pedemontana e l'alta pianura, poi come spiegavo prima dipenderà tutto da come sarà messa la colonna termica durante il passaggio della perturbazione, situazione che cmq andrà nuovamente riesaminata, un piccolo spostamento della curvatura d'entrata con più o meno richiamo umido da S/W e tutto potrebbe cambiare!! a_11 a_45

Immagine

Immagine

Immagine
-S.Moderatore VBW-
MeteoGruppo Orobico https://www.facebook.com/groups/934171453305818


Stazione MeteoAlmè http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO- su Radio Alta/BgTv!!
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 14:44
Località: Almè (BG) 295 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi RubenBG » domenica 26 novembre 2017, 11:41

La vedo veramente dura anche solo per le possibili precipitazioni.
Si vede che appena si forma un minimo sulla liguria sulla nostra regione andranno ad attivarsi correnti settentrionali che faranno scivolare tutto rapidamente verso sud.
Credo che al limite vedremo solo pioviggini o deboli piogge, non sufficiente per portare la neve sotto i 400/500m.
Il tempo è una grande metafora della vita – a volte va bene, a volte va male, e non c’è niente che tu possa fare, se non portarti un ombrello.
Avatar utente
RubenBG
 
Messaggi: 584
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2014, 14:16
Località: Martinengo (BG) 152 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » domenica 26 novembre 2017, 12:15

Lino70 ha scritto:Iniziamo a valutare il debole passaggio perturbato che tra martedi e mercoledi interesserà la nostra provincia, posizione chiave un pò sfavolrevole x aver buoni accumuli, sarà veloce e scivolerà velocemente a sud, ci sarà un blando richiamo umido da S/W sufficente x portare qualche debole precipitazione, le temperature in quota sono sufficenti con -2° 850hpa x portare neve a quote medio/basse anche se occasionalmente qualche fiocco potrebbe raggiungere anche l'area pedemontana e l'alta pianura

Immagine


Diciamo che i modelli si sono assestati su una soluzione poco precipitativa per noi quindi per martedì e mercoledì mi aspetto due giornate prevalentemente nuvolose con freddo anche nei bassistrati ed a tratti deboli pioviggini e nevischio fino a bassa quota ma senza accumuli significativi. A 72 ore ormai tutti i modelli sono uguali:

Immagine

Immagine

arpege insiste nel vedere una spolverata fino in pianura nella notte di martedì su mercoledì per cui sono molto curioso di vedere Arome di domani pomeriggio che si basa su questo gm,
anche ukmo vede qualcosina tra mercoledì notte e mattina (3/5mm) con temperature positive al suolo ed una -2° a 850hpa (spolverata dai 500m circa)

Immagine

vedremo dai, termicamente entriamo in inverno ed è già qualcosa rispetto agli ultimi anni a dicembre a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » domenica 26 novembre 2017, 14:18

Esattamente... x ora si andrà verso una svolta poco precipitativa, in attesa di definirla con i lam, ecco l'immagine del sat:

Immagine
-S.Moderatore VBW-
MeteoGruppo Orobico https://www.facebook.com/groups/934171453305818


Stazione MeteoAlmè http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO- su Radio Alta/BgTv!!
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 14:44
Località: Almè (BG) 295 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » domenica 26 novembre 2017, 19:16

Il momento "migliore" per qualche fenomeno da noi pare rimanere la notte di martedì su mercoledì con un minimo temporaneo sul Ligure

Immagine

si tratterebbe di una spruzzata sulle orobie fino a bassa quota ma poco o nulla per la pianura

Immagine

qualcosa in più per arpege ma trattandosi di precipitazioni esigue si tratterebbe di pioviggini in pianura e qualche cm in montagna a_11

Immagine
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » domenica 26 novembre 2017, 19:28

Anche reading12 vede un minimo in formazione sulla Costa Azzurra per mercoledì

Immagine

Immagine

Immagine

temporaneo e con richiamo umido mlto blando a_11 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi enkuz » lunedì 27 novembre 2017, 10:14

e' già un buon inizio... a me onestamente interessa vedere le festività Natalizie con la neve (dopo decenni che non accade) a_39
Immagine

LA MIA STAZIONE METEO DATI IN REAL-TIME:
http://laxolometeo.altervista.org/index.html
Avatar utente
enkuz
 
Messaggi: 667
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 15:45
Località: Laxolo di Brembilla 550 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi ITB spa » lunedì 27 novembre 2017, 17:24

purtroppo potrebbe non accadere neanche quest'anno.... non ci credo finché non vedo.
Intanto spariamo a manetta!
ITB spa
 
Messaggi: 99
Iscritto il: martedì 19 novembre 2013, 23:04

Re: Inverno 2017/18: Evoluzione Meteo

Messaggiodi alvin 51 » lunedì 27 novembre 2017, 17:57

ITB spa ha scritto:purtroppo potrebbe non accadere neanche quest'anno.... non ci credo finché non vedo.
Intanto spariamo a manetta!


parere mio personale, direi che siamo ancora nei tempi, per quanto riguarda le nevicate vere e proprie, sicuramente meglio degli scorsi anni, quando per esempio lo scorso Ottobre e per la precisione il 10, facemmo un report, con 20 cm di neve ai piani di Bobbio e poi non si rivide, fino a febbraio, quindi, a voi le conclusioni! a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2519
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 19:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Prossimo

Torna a Meteo Alpi e Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: sbrembato e 10 ospiti