Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Meteorologia delle Alpi e Prealpi Orobie a cura di Orobie Meteo

Moderatori: Lino70, RubenBG, Fabio76, tropico90

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » giovedì 22 febbraio 2018, 19:08

RubenBG ha scritto:Gfs 12z vede poca roba qualche debole nevicata giovedì e poi correnti atlantiche in spolvero con correnti miti e freddo spazzato via. Diciamo che l epilogo non è che mi piaccia molto

è un run veramente orribile, dal 2 di marzo fine del freddo e piogge primaverili

Immagine

gem invece vede il blocking atlantico e continue situazioni gelide e nevose

Immagine

sarebbe davvero un peccato non "sfruttare" la più forte irruzione fredda di fine febbraio degli ultimi 30/40 anni... a_11
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » giovedì 22 febbraio 2018, 19:15

Fabio76 ha scritto:L'apice dell'irruzione sarà tra martedì e mercoledì quando avremo un'isoterma di -13°/-14° circa a 850hpa

a_45 esattamente Fabio, fino ad ieri la strada sembrava inquadrata x bene, stamattina ribaltoni oltre le 120/144h sul dopo irruzione... a_34
quindi meglio fermarsi alle 120h... ecco 3 esempi tra 144h/168h con diverse soluzioni: a_11

Ukmo taglia la radice gelida con risalita della discesa continentale oltralpe ed aggancia la depressione in atlantico con successivo richiamo sciroccale... a_34
in breve: prima un pò di neve in pianura, a seguire pioggione sino a quote alte... a_11
Immagine

Idem x gfs... a_11
Immagine

Gem insiste nella sua retrogressione gelida sulle nostre latitudini con l'aggancio della depressione atlantica, ma con termiche sempre da neve ovunque... a_2 a_39
Immagine

Chi la spunterà x vedere la fine di un inverno siccitoso, poco nevoso e ancora mite??
Attendiamo ecmwf se ritornerà sui suoi passi o continuerà a vedere la svolta di ukmo e gfs... a_11 a_45
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO su Radio Alta/BGTV- a_45
MeteoGruppo Orobico su Facebook: https://www.facebook.com/groups/934171453305818
Dati On-Line Stazione Meteo Almè: http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 5902
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 15:44
Località: Almè (BG) 298 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lemine » giovedì 22 febbraio 2018, 19:37

Lino70 ha scritto: a_45 esattamente Fabio, fino ad ieri la strada sembrava inquadrata x bene, stamattina ribaltoni oltre le 120/144h sul dopo irruzione... a_34
quindi meglio fermarsi alle 120h... ecco 3 esempi tra 144h/168h con diverse soluzioni: a_11
Chi la spunterà x vedere la fine di un inverno siccitoso, poco nevoso e ancora mite?? Attendiamo ecmwf se ritornerà sui suoi passi o continuerà a vedere la svolta di ukmo e gfs... a_11 a_45

GEM è strabiliante, la cosa brutta è che GFS è peggiorato per domenica a_11 ...speriamo ritorni sui suoi passi a_21 a_45
Avatar utente
Lemine
 
Messaggi: 577
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 13:17
Località: Almenno San Salvatore(BG) 292 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi RubenBG » giovedì 22 febbraio 2018, 20:43

L'evoluzione che potrebbe crearsi mi ricorda quella dello scorso dicembre 5cm di neve lavati da un pioggione anche un Po quelle del dicembre 2009....
Vedremo intanto questo è reading

Immagine

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Il tempo è una grande metafora della vita – a volte va bene, a volte va male, e non c’è niente che tu possa fare, se non portarti un ombrello.
Avatar utente
RubenBG
 
Messaggi: 498
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2014, 15:16
Località: Martinengo (BG) 152 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi zogno65 » venerdì 23 febbraio 2018, 0:39

Complimenti a tutti per le vostre dettagliate previsioni. Sono felice per i freddo-nivofili che potranno godere di questa effimera parentesi di inverno.....io sono contento perché sono ben consapevole del freddo e della neve che ci aspetta....ma sono altrettanto ben consapevole che, ormai, siamo a marzo.....e dopo questa parentesi....vai con la primavera............. a_6 a_6 a_14 a_14 a_39 a_39 a_45 a_45
zogno65
 
Messaggi: 946
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 22:49
Località: Zogno - 334 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » venerdì 23 febbraio 2018, 20:59

a_45 a tutti nevofili e freddofili, si xchè assisteremo ad un Burian quasi primaverile!! a_39
ormai l'inverno meteorologico sta x volgere al termine e lascerà le consegne alla primavera proprio il 1° marzo, ma x assurdità, il generale porterà la sua fase più gelida di tutta questa stagione proprio al termine di esso sino al passaggio delle consegne, con l'arrivo del Gelido Burian direttamente dalle pianure Russo/Siberiane!! Ora l'incognita rimarrà sino all'ultimo sugli effetti che porterà questa massa di aria gelida, xchè dico questo?? Essendo la fine dell'inverno, le giornate si sono già allungate con il sole che sicuramente inciderà maggiormente su di essa, se pur con giornate nuvolose, quindi se in quota a 850hpa (1400mt. circa) da lunedi a mercoledi ovvero durante la sua fase clou, entrerà questa botta gelida con temperature che scenderanno in media sino ai -12°/-14° circa, mentre la sua parte più "ATTIVA" resterà oltralpe dove si registreranno estremi di -18°/-20°... Al suolo, la situazione sarà ben diversa x ciò che ho spiegato prima, con temperature massime che in pianura arriveranno intorno allo 0° termico o leggermete superiori, ma quelle minime andranno ampiamente sottozero e vicino alla doppia cifra dove ci saranno particolari microclimi!! Se questa colata gelida fosse arrivata nel cuore dell'inverno avremmo avuto giornate di ghiaccio x più giorni... questo è quello che ci attenderà in linea di massima!! Il capitolo precipitazioni resterà un'incognita sino all'ultimo, cmq in linea di max. da domenica l'ingresso del Burian, porterà giornate molto dinamiche di stampo variabile/instabile con qualche debole e sparsa precipitazione che risulterà nevosa sino in pianura, alternando fasi più stabili con aperture, situazione che cmq visto la difficoltà x queste correnti retrogradi, analizzeremo giorno x giorno!! a_45

Immagine

Immagine

Immagine
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO su Radio Alta/BGTV- a_45
MeteoGruppo Orobico su Facebook: https://www.facebook.com/groups/934171453305818
Dati On-Line Stazione Meteo Almè: http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 5902
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 15:44
Località: Almè (BG) 298 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » sabato 24 febbraio 2018, 18:48

Tutti i modelli ormai sono allineati verso un peggioramento nella giornata di giovedì primo marzo con neve a tutte le quote

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

il minimo così lontano e profondo causerà un richiamo molto mite dal mediterraneo con una risalita termica notevole in quota, tant'è che con il successivo peggioramento potrebbe piovere fino a quote alte.
Insomma il materasso che si formerà nei prossimi giorni verrà spazzato via velocemente, un pò come è successo tra 10 ed 11 dicembre scorsi a_11 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi zogno65 » sabato 24 febbraio 2018, 19:05

Bene dai, direi che è un'ottima notizia, dopo il gelo e la neve dei prossimi giorni una bella piovuta fino a 2000 metri è quello che ci vuole per liberare velocemente i sentieri dalla spazzatura.....e poi vai con la primavera. a_14 a_14 a_45 a_45
zogno65
 
Messaggi: 946
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 22:49
Località: Zogno - 334 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » sabato 24 febbraio 2018, 21:00

Reading 12 invece propende per un blando peggioramento nevoso per giovedì ma senza pioggia al seguito in quanto non avanzerebbe la depressione venerdì lasciandoci sotto correnti da nord e termiche ancora leggermente negative

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

PrecedenteProssimo

Torna a Meteo Alpi e Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fabio76, IW2KZO, maxsimo57 e 8 ospiti