Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Meteorologia delle Alpi e Prealpi Orobie a cura di Orobie Meteo

Moderatori: Lino70, RubenBG, Fabio76, tropico90

Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » venerdì 24 novembre 2017, 22:39

Inizia l'inverno!

Eh sì, con qualche giorno di anticipo rispetto all'inizio dell'inverno meteorologico che avverrà il primo Dicembre avremo la prima vera irruzione invernale (a parte quella di metà novembre con le prime minime negative sparse in pianura e nei fondovalle e la nevicata fino in pianura in Emilia...) in quanto entreranno isoterme negative a causa di una discesa di aria fredda da nord. Il target principale è l'Europa centrale ma un pò su tutto il Continente si verificherà un calo termico a causa dello spostamento dell'Anticiclone verso l'Oceano Atlantico che lascerà la spazio alla discesa di nuclei freddi dal Nord Europa fino al Mediterraneo. Da domenica questa massa d'aria fredda inizierà a valicare le Alpi sottoforma di favonio con isoterme di -3° a 850hpa sulla pianura e -5° in alta valle; ecco ciò che propone il modello europeo Ecmwf:

Immagine

lunedì avremo una bella giornata con cessazione del vento e calo termico anche nei bassistrati, in attesa di una perturbazione che dovrebbe transitare a cavallo tra martedì e mercoledì prossimi quando ci sarà la possibilità di neve oltre i 500m anche se al momento non è da escludere che possa scendere a quote più basse data l'aria secca presente, ereditata dal vento di domenica (al momento i modelli prevedono una termica di -2° a 850hpa). Ecco il modello Europeo a 120 ore che vede il transito della perturbazione proveniente dalla zona centro/settentrionale del Vecchio Continente:

Immagine

a seguire avremo un paio di giorni asciutti con termiche in ulteriore calo ma per venerdì primo Dicembre spunta la possibilità di una nuova perturbazione in arrivo dal Nord Europa con termiche negative sufficienti per la neve fino al piano.
Ecco le mappe:


Immagine

Immagine

situazione che necessita comunque di numerose conferme nei prossimi giorni anche se si può dire che dopo gli ultimi inverni in cui a dicembre non è successo nulla di rilevante, date le configurazioni prevalentemente anticicloniche, sembra che si possa partire con situazioni interessanti da seguire e potenzialmente nevose non solo in quota.
Vedremo man mano i prossimi aggiornamenti cosa proporranno, nel frattempo buon inverno a tutti, sia a quelli che lo amano che a quelli che lo odiano
a_39 a_6 a_2 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi paolino » venerdì 24 novembre 2017, 22:53

Bell'analisi fabio :-)..speriamo!! Ciao
Avatar utente
paolino
 
Messaggi: 112
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 19:05
Località: brembate sopra ( 265mt)

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi RubenBG » venerdì 24 novembre 2017, 22:56

Ottima analisi anche se le configurazioni per la vera neve al piano sono altre.
Speriamo sia di buon auspicio dopo gli ultimi due inverni senza neve

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Il tempo è una grande metafora della vita – a volte va bene, a volte va male, e non c’è niente che tu possa fare, se non portarti un ombrello.
Avatar utente
RubenBG
 
Messaggi: 584
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2014, 14:16
Località: Martinengo (BG) 152 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi paolino » venerdì 24 novembre 2017, 23:08

In che senso sono altre?
Nulla è prefissato nella meteo secondo me..ci sono svariati casi di copiose nevicate nel passato, non legate x forza o causate da particolari dinamiche.
Avatar utente
paolino
 
Messaggi: 112
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 19:05
Località: brembate sopra ( 265mt)

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » sabato 25 novembre 2017, 8:23

Ciao, dopo l'ottima analisi di Fabio, anche stamattina i modelli matematici confermano l'arrivo di una settimana molto interessante sotto il profilo meteo... pioggia, vento, freddo e neve a bassa quota!! Benvenuto generale inverno!! a_2
Quindi mentre di martedi/mercoledi se ne stava già parlando, la novità serale e prontamente inserita da Fabio, riguarderebbe un nuovo passaggio perturbato ma con termiche decisamente più fredde che teoricamente dovrebbe portare più facilmente la neve in pianura rispetto al primo passaggio... Anche stamattina viene confermato questo nuovo affondo!! Di carne sul fuoco ce nè molta, speriamo di non bruciarla tutta... a_39 a_39 a_45

Immagine

Immagine

Immagine
-S.Moderatore VBW-
MeteoGruppo Orobico https://www.facebook.com/groups/934171453305818


Stazione MeteoAlmè http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -5^ STAGIONE METEO- su Radio Alta/BgTv!!
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 14:44
Località: Almè (BG) 295 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » sabato 25 novembre 2017, 10:12

Lino70 ha scritto:Di carne sul fuoco ce nè molta, speriamo di non bruciarla tutta

Di sicuro almeno in valle qualcosa si mangia a_39 a_2
tornando al passaggio tra 28 e 29 novembre, al momento la tempistica pare essere tra martedì sera e mercoledì mattina, ecco reading a 96 ore:

Immagine

confermata la -2° a 850hpa che garantisce neve dai 500m mentre per le quote sotto è ancora tutto da vedere

Immagine

aggiungo un modello, Arpege su cui si basano le mappe di Arome e quindi non è un modello da buttare anzi...il quale vede questa situazione per mercoledì all'alba:

Immagine

un bel minimo ampio sul ligure con una -2° a 850hpa ma soprattutto vede temperature attorno allo zero anche in pianura con accumuli nevosi fino in pianura

Immagine

è più probabile che sia mista sotto i 300m però bisogna considerare anche i modelli che la mettono a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 0:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi dbFui » sabato 25 novembre 2017, 10:57

Ciao a tutti,

torno a scrivere dopo le bellissime carte che i modelli stanno mostrando !

Belle analisi (vi leggo sempre), non ci resta che tifare per la "fiocca" !

Finalmente si parte col piede giusto dopo tanto tempo.......

a_21 xxcxcc a_2
Avatar utente
dbFui
 
Messaggi: 43
Iscritto il: domenica 4 gennaio 2009, 14:31
Località: Burligo di Palazzago (Val San Martino) (Bg) 550 m.s.l.m.

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi maxsimo57 » sabato 25 novembre 2017, 13:50

Concordo con dbFui, non vedo l'ora di assistere a delle belle sorprese, speriamo bianche!! a_2 a_21 a_45
Avatar utente
maxsimo57
 
Messaggi: 96
Iscritto il: martedì 25 novembre 2008, 14:58
Località: Milano nord-ovest 140m / Cambrembo 1450m

Re: Inverno 2017/18: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi enkuz » domenica 26 novembre 2017, 9:58

Si inizia subito a ballare [FACE WITH TEARS OF JOY]

Inviato dal mio ASUS_Z012S utilizzando Tapatalk
Immagine

LA MIA STAZIONE METEO DATI IN REAL-TIME:
http://laxolometeo.altervista.org/index.html
Avatar utente
enkuz
 
Messaggi: 667
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 15:45
Località: Laxolo di Brembilla 550 m.s.l.m.

Prossimo

Torna a Meteo Alpi e Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: sbrembato e 8 ospiti