Le News Meteo del 2018

Meteorologia delle Alpi e Prealpi Orobie a cura di Orobie Meteo

Moderatori: Lino70, RubenBG, Fabio76, tropico90

Re: Le News Meteo del 2018

Messaggiodi tropico90 » martedì 12 giugno 2018, 21:12

Meteo. Bud raggiunge la categoria 4 sul Pacifico. Alcune caratteristiche dell'uragano

Si è andato rafforzando ulteriormente e lambisce il Messico sud occidentale.


BUD, URAGANO CATEGORIA 4 - Si è rafforzato ulteriormente l'uragano Bud nel Pacifico orientale e ora raggiunge la categoria 4. Bud si associa a venti che soffiano oltre i 135 miglia orarie. Era nell'aria che il sistema si sarebbe ulteriormente rafforzato muovendosi verso Nord Est a largo delle coste del Messico entrando in un'area fortemente instabile. Alluvione a Guadalajara ► VIDEO

BUD, ALCUNI DATI - Bud è il secondo Major di questa stagione. Sono 15 le volte, dal 1949, in cui due uragani Major sul Pacifico sono avvenuti entro 3 giorni ma la maggior parte è avvenuta nel mese di Luglio. Secondo le statistiche il secondo uragano major dovrebbe avvenire in media il 14 Luglio. L'anno più precoce è stato il 2015 con Andres e Blanca tra maggio e giugno. Aletta e Bud si sono sviluppati a 270 km di distanza l'uno dall'altro mentre nel 1985 Rick e Sandra sono avvenuti a solo 12 ore ma a una distanza poco sotto i 2mila chilometri.
Fonte Notizia: www.3bmeteo.com
tropico90
 
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 6 novembre 2010, 21:43
Località: Villa d'Almè 300 metri sul livello del mare

Re: Le News Meteo del 2018

Messaggiodi tropico90 » giovedì 14 giugno 2018, 19:39

Cronaca meteo / temporali e nubifragi, allagamenti ad Ancona, grandine a Bologna e Roma

forte temporale con grandine a Roma nel primo pomeriggio (accumuli di 40 mm a Tivoli) ma sono già in atto delle schiarite; temporali in spostamento sull'Alto Lazio e la Maremma. Qua e là celle temporalesche intense anche in Puglia: punte di 40 mm sui Monti della Daunia e in Salento, nubifragio con grandine in provincia di Bari. Fenomeni in atto anche su Campania, accumuli di 30 mm Castellammare. Nuovi temporali in formazione anche su Molise e Basilicata.
Ed inoltre.....
TEMPESTA HECTOR sulle Isole Britanniche, VENTI FINO 120 km/h su Scozia e Irlanda

La Tempesta Hector in transito in queste ore sulle Isole Britanniche. Forte maltempo con piogge intense e venti tempestosi, mareggiate e anche qualche danno. Nella notte sono state flagellate in particolare le coste occidentali e settentrionali dell'Irlanda: a Belfast venti oltre i 100km/h e diversi danni per alberi abbattuti, rami e vari detriti trasportati dalle violente raffiche di vento. La tempesta si è poi spostata verso la Scozia, anche qui con venti anche ben oltre i 100km/h e colpendo in particolare la zona di Glasgow.
Situazione in via di miglioramento, Hector si sta spostando verso levante ed andrà ad interessare, seppur in parte attenuato, le coste norvegesi.
Fonte: www.3bmeteo.com
tropico90
 
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 6 novembre 2010, 21:43
Località: Villa d'Almè 300 metri sul livello del mare

Re: Le News Meteo del 2018

Messaggiodi tropico90 » sabato 16 giugno 2018, 12:52

Potente temporale auto-rigenerante su Bari: cede il soffitto, allagato anche l'ospedale San Paolo nella giornata di Venerdì 15 Giugno

Allagamenti anche all'ospedale San Paolo di Bari. Gravi disagi in tutta la città, caduti 100 mm di pioggia.

Il potente nubifragio che si è abbattuto su Bari tra la mattina e il primo pomeriggio ha scaricato tra i 90 e i 106 mm di pioggia in vaste aree della città, specie nei quartieri occidentali. Una situazione meteorologica decisamente rara per il capoluogo pugliese, come da anni non si verificava.

Si è trattato di un temporale stazionario e auto-rigenerante, letteralmente inchiodato al mar Adriatico meridionale (nello specchio d'acqua davanti a Bari) dal quale ha tratto tanta energia per il continuo sviluppo dell'attività temporalesca. Il temporale è rimasto inchiodato su Bari per circa 6 ore e ha scaricato al suolo ingenti quantità di pioggia che e Grumo Appula.

Ed inoltre......

Violento temporale su Bari: allagamenti, ponti chiusi, allagata tendopoli davanti al Palagiustizia

Forti piogge e temporali hanno interessato ieri la Puglia: un autentico nubifragio, con oltre 40 millimetri di pioggia caduti in circa un'ora, si è abbattuto su Bari in mattinata, a partire dalle 8.30. Merito di un vasto nucleo temporalesco giunto dal mare, accompagnato da numerosissime fulminazioni, alcune delle quali hanno anche causato dei brevi black-out in città.

Disagi in tutto il capoluogo a causa degli allagamenti, con ripercussioni al traffico e automobilisti in panne. In particolare sono stati chiusi al traffico intorno alle 9 i sottovia di Santa Fara, di viale Europa, di via Camillo Rosalba e di via Quintino Sella. Chiuso solo per mezzora, invece, il sottopasso di via Crispi, nelle vicinanze del cimitero, poi ripristinato alla circolazione intorno alle 10. Al Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Bari sono arrivate diverse segnalazioni di abitazioni e garage allagati, soprattutto nella zona nord della città.

Disagi anche per avvocati e magistrati nella tendopoli davanti al Palagiustizia inagibile di via Nazariantz, nel quartiere Libertà, dove sono ospitati gli uffici giudiziari, poiché l'acqua entra anche all'interno delle tende. Nelle tre tende della protezione civile si celebrano da 18 giorni le udienze penali di rinvio. L'area della tendopoli è del tutto impraticabile e l'attività di udienza si svolge all'ingresso del palazzo inagibile, nell'atrio dove abitualmente si svolgono i controlli di sicurezza.

Qualche problema anche per il traffico ferroviario che ha subito qualche rallentamento: alcuni treni regionali hanno registrato un lieve ritardo soprattutto in occasione di una tempesta di fulmini.
tropico90
 
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 6 novembre 2010, 21:43
Località: Villa d'Almè 300 metri sul livello del mare

Re: Le News Meteo del 2018

Messaggiodi tropico90 » mercoledì 20 giugno 2018, 19:40

Nubifragio colpisce Canicattì: numerosi interventi dei vigili del fuoco
forti temporali stanno colpendo la Sicilia in queste ore, provocando criticità in diverse zone.

Disagi si registrano soprattutto nell'agrigentino: a Canicattì un autentico nubifragio ha causato estesi allagamenti, dopo le piogge abbondanti cadute anche nei giorni scorsi.

Oltre alle strade allagate, numerosi sono i magazzini e i garage raggiunti da acqua, fango e detriti. Tutte le squadre dei vigili del fuoco sono al lavoro per le innumerevoli richieste di intervento e anche le forze dell’ordine si sono mobilitate per soccorrere i cittadini. Un anziano in difficoltà è stato sottratto alla furia dell’acqua da alcuni passanti. Alcune automobili sono state trascinare dalla furia dell'acqua.

L'aria più colpita risulta quella tra il vecchio tracciato del fiume Naro che attraversa il centro abitato. I danni sono ancora da quantificare ma sicuramente ingenti.
tropico90
 
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 6 novembre 2010, 21:43
Località: Villa d'Almè 300 metri sul livello del mare

Re: Le News Meteo del 2018

Messaggiodi tropico90 » giovedì 21 giugno 2018, 20:08

Fortissimi temporali in Puglia : devastante grandinata tra Castellaneta e Gioia. Gravi danni

Fortissimi temporali nel pomeriggio in Puglia. Colpito gravemente il tarantino. Tanti danni all'agricoltura.

Un fortissimo sistema temporalesco multicellulare, ovvero un ammasso di temporali tutti ravvicinati e molto intensi, si è sviluppato nel corso del pomeriggio sulla Puglia centrale tra Murge e tarantino.

In particolare sono state maggiormente colpite le aree poco a nord di Taranto da Grottaglie sin verso Castellaneta e le zone meridionali del barese, ovvero le Murge centrali. I temporali, alimentati da aria fresca e instabile alle medio-alte quote, si sono rivelati molto violenti tanto che oltre ai nubifragi (che hanno causano enormi disagi e allagamenti a Grottaglie) si sono scatenate anche notevoli grandinate.

Ed inoltre....
Ecco le città più calde di oggi: Ferrara e Bolzano 32°, Firenze, Bologna, Parma, Roma, Treviso e Piacenza 31°; Novara, Aosta, Torino e Forlì 30°.
tropico90
 
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 6 novembre 2010, 21:43
Località: Villa d'Almè 300 metri sul livello del mare

Re: Le News Meteo del 2018

Messaggiodi tropico90 » sabato 23 giugno 2018, 12:06

Oltre 3000 fulmini caduti nella notte in Trentino Alto Adige: distrutta la baita Schoenberg (Valle Aurina)
Il fronte instabile accompagnato da aria fresca in discesa dall'Europa centro-orientale ha valicato le Alpi nella notte arrecando forti temporali al Nord-Est.

Particolarmente colpito il Trentino Alto Adige. Il servizio meteorologico della Provincia di Bolzano ha contato complessivamente 3.450 fulmini nel corso della notte in regione.

Tra le zone più colpite risultano il Meranese, la conca di Bolzano, come anche la valle Isarco e la val Pusteria. A Gargazzone, tra Bolzano e Merano, in mezz'ora sono caduti 40 millimetri di pioggia. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per strade e cantine allagate.

E' stato probabilmente un fulmine a causare l'incendio che ha distrutto la baita Schoenberg sopra Lutago, in valle Aurina. Per spegnere il rogo sono intervenuti un centinaio di vigili del fuoco volontari della zona.
tropico90
 
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 6 novembre 2010, 21:43
Località: Villa d'Almè 300 metri sul livello del mare

Precedente

Torna a Meteo Alpi e Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti