Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Meteorologia delle Alpi e Prealpi Orobie a cura di Orobie Meteo

Moderatori: Lino70, RubenBG, Fabio76, tropico90

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » lunedì 5 marzo 2018, 16:45

Tutto confermato anche oggi: depressione atlantica che si fa spazio verso est con tanto di minimo secondario sul Golfo del Leone tra sabato e domenica

Immagine

venti che si dispongono da libeccio con rialzo termico importante e precipitazioni abbondanti su Alpi e Prealpi dove la q.n. sarà piuttosto elevata (1800m circa sulle Orobie)

Immagine

Immagine

con queste mappe, se confermate, fase piovosa per tutto il fine settimana con zone clou su alpi e Prealpi centro / occidentali e accumuli importanti specie domenica.

Ecco una mappa realativa alla sola domenica mattina

Immagine

a_11 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3152
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » lunedì 5 marzo 2018, 21:54

Il 12 di reading rincara la dose per domenica con una libecciata tosta

Immagine

Immagine

Immagine

neve dai 2000m e possibili i primi ts primaverili a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3152
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » martedì 6 marzo 2018, 16:55

Sabato avremo precipitazioni prefrontali con quota neve elevata (over 2000m)

Immagine

domenica invece transiterà un fronte atlantico con piogge moderate e nevicate sulle Orobie con q.n. in calo fino a 1700m circa nella seconda parte della giornata

Immagine

anche con questo aggiornamento viene indicata la domenica mattina come fase clou

Immagine

non si esclude qualche colpo di tuono dato il contrasto tra le diverse masse d'aria preesistente e successiva a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3152
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » martedì 6 marzo 2018, 18:44

Fabio76 ha scritto:non si esclude qualche colpo di tuono dato il contrasto tra le diverse masse d'aria preesistente e successiva a_45

a_2 finalmente qualcosa dal sapore primaverile... a_39 OT: in attesa di un possibile colpo di coda invernale... a_34
sinceramente non credo a tutto ciò che il fantameteo di gfs inizia a "fiutare" però è anche vero che i colpi di coda invernali ci sono sempre stati in passato, quindi inserisco queste mappe solo x curiosità, senza prenderle alla lettera xchè ad ogni run cambieranno sicuramente e nemmeno x guardare all'orticello, tanto così come sono sarebbero solo da neve sulle orobie, ma giusto x capire se ci sarà o meno questa eventuale possibilità, che solo con il passare dei giorni verificheremo... a_11

Immagine

Immagine
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -6^ STAGIONE METEO su Radio Alta/BGTV- a_45
MeteoGruppo Orobico su Facebook: https://www.facebook.com/groups/934171453305818
Dati On-Line Stazione Meteo Almè: http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6004
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 15:44
Località: Almè (BG) 298 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » martedì 6 marzo 2018, 19:02

I colpi di coda bene o male li fa tutti gli anni in Primavera, tant'è che per esempio lo scorso anno ha nevicato il Primo Maggio dai 1000m

http://forum.valbrembanaweb.com/meteo-alpi-prealpi-orobie-f79/neve-maggio-sulle-orobie-con-vortice-igor-t10292.html

ma ci sono decine e decine di altri esempi anche nel recente passato.
Il problema è che certi siti (i soliti noti) "acchiappaclick" prospettano il Burian per l'inizio della primavera astronomica con neve in pianura al Nord ma lo fanno appunto per fare sensazionalismo senza nessuna base scientifica.
Oggi è il 6 di marzo e già andare oltre l'11/12 con le previsioni è un azzardo, è come lanciare i dadi.
Detto questo, è evidente a tutti che un'ondata di freddo a fine marzo non avrà mai gli stessi effetti di quella che può averne una a febbraio o meglio ancora a gennaio o a dicembre.
Una nevicata tardiva fino al piano ci può stare ma fare minime e massime come a febbraio è praticamente impossibile quindi direi di lasciarli bollire nel loro brodo e rimanere nel reale a_39 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3152
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Lino70 » martedì 6 marzo 2018, 19:30

Fabio76 ha scritto:I colpi di coda bene o male li fa tutti gli anni in Primavera, tant'è che per esempio lo scorso anno ha nevicato il Primo Maggio dai 1000m
ma ci sono decine e decine di altri esempi anche nel recente passato. Il problema è che certi siti (i soliti noti) "acchiappaclick" prospettano il Burian per l'inizio della primavera astronomica con neve in pianura al Nord ma lo fanno appunto per fare sensazionalismo senza nessuna base scientifica. Oggi è il 6 di marzo e già andare oltre l'11/12 con le previsioni è un azzardo, è come lanciare i dadi. Detto questo, è evidente a tutti che un'ondata di freddo a fine marzo non avrà mai gli stessi effetti di quella che può averne una a febbraio o meglio ancora a gennaio o a dicembre. Una nevicata tardiva fino al piano ci può stare ma fare minime e massime come a febbraio è praticamente impossibile quindi direi di lasciarli bollire nel loro brodo e rimanere nel reale a_39 a_45

a_39 Si Fabio, forse mi sono espresso male... non è il colpo di coda invernale in sè, ma come potrebbe arrivare (Burian??) già annunciato dai vari siti meteo più blasonati e acchiappaclick... a_11 a_45
Lunedi e Giovedì Mattina ore 07:15 -6^ STAGIONE METEO su Radio Alta/BGTV- a_45
MeteoGruppo Orobico su Facebook: https://www.facebook.com/groups/934171453305818
Dati On-Line Stazione Meteo Almè: http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6624&ContentType=Stazioni
Avatar utente
Lino70
 
Messaggi: 6004
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 15:44
Località: Almè (BG) 298 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » martedì 6 marzo 2018, 19:37

Lino70 ha scritto: a_39 Si Fabio, forse mi sono espresso male... non è il colpo di coda invernale in sè, ma come potrebbe arrivare (Burian??) già annunciato dai vari siti meteo più blasonati e acchiappaclick...

Ma infatti la mia critica non era rivolta a te ma proprio a quei siti che annunciano il Burian bis dal 21 Marzo a_19 a_39
Già il Burian è un evento raro tant'è che si è fatto vedere quest'anno dopo ben 6 anni di latitanza (febbraio 2012) ma poi anche se dovesse succedere una configurazione simile, a fine marzo entrerebbe una -5° anzichè una -13° in quanto ormai le masse d'aria non sarebbero più così fredde nemmeno in Russia. Al suolo è impossibile ormai fare estremi di -7°/+1° col sole, al massimo nella seconda metà di marzo ci può stare appunto qualche brinata oppure una nevicata fino in pianura ma per quei fenomeni basterebbero gli 0° di notte senza burianate a_39 a_11 a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3152
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi enkuz » mercoledì 7 marzo 2018, 11:11

Minime vicine o sotto allo zero, a fine marzo, capita di vederle... nulla di strano.
Però alle giornate di ghiaccio non ci credo.

Sensazionalismo del web a_39
Immagine

LA MIA STAZIONE METEO DATI IN REAL-TIME:
http://laxolometeo.altervista.org/index.html
Avatar utente
enkuz
 
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 16:45
Località: Laxolo di Brembilla 550 m.s.l.m.

Re: Primavera 2018: Possibile Evoluzione Meteo

Messaggiodi Fabio76 » mercoledì 7 marzo 2018, 19:14

Viene confermato l'inizio della seconda decade col botto di acqua e di neve alle quote alte

Immagine

Immagine

ampia depressione atlantica con maltempo su tutta l’Europa centro/occidentale con esclusione solo dell’estremo sud Italia.

La fase clou nella nostra zona è confermata ormai da parecchi run durante la mattinata di domenica

Immagine

la prossima settimana secondo i gm avremo ancora la porta atlantica aperta quindi niente freddo ma la continuazione delle piogge e delle nevicate in quota a_45
La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalla labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve
Avatar utente
Fabio76
 
Messaggi: 3152
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2008, 1:30
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

PrecedenteProssimo

Torna a Meteo Alpi e Prealpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti