Centralina Idroelettrica a Salzana di Taleggio

Informazioni news, cronaca, curiosità dalla Valle Brembana, Segnalazioni utili

Moderatore: IW2LBR

Centralina Idroelettrica a Salzana di Taleggio

Messaggiodi mara » venerdì 6 luglio 2012, 12:46

Vorrei che tutti vedeste la devastazione, lo sradicamento di centinaia di alberi, la costruzione di una grande strada dove prima c’era un bellissimo sentiero nel bosco da Sottochiesa per Salzana.
Ultima modifica di mara il domenica 22 luglio 2012, 16:24, modificato 3 volte in totale.
mara
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2011, 19:49

Re: devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 6 luglio 2012, 12:59

mara ha scritto:Vorrei che tutti vedeste la devastazione, lo sradicamento di centinaia di alberi, la costruzione di una grande strada dove prima c’era un bellissimo sentiero nel bosco da Sottochiesa per Salzana.

L'ho vista.. e' una strada che va alla nuova centralina o bacino idroelettrico nel torrente della Valle dello Zucco.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74979
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi nick84 » venerdì 6 luglio 2012, 14:49

è la strada che porta alla presa per la centralina in costruzione. Centralina che, se non sbaglio, porterà un pò di soldini nelle casse del nostro disastrato comune. Quindi per una volta che si è fatto qualcosa io sarei contento. Di piante e di sentieri ce ne sono in abbondanza a Taleggio, e poi questo verrà ripristinato. Ci sono km e km di sentieri sconosciuti ai più in valle che meritano davvero. quindi se devono essere abbattute delle piante per costruire una centralina che non avrà alcun impatto ambientale e non produrrà alcun tipo di inquinamento.....faremo questo sacrificio...
NK
nick84
 
Messaggi: 173
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 18:44
Località: San Giovanni Bianco

Re: Devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi Didy85 » venerdì 6 luglio 2012, 15:17

Non stanno costruendo una strada così a caso! E' per una centrale che produce energia pulita! RICORDIAMOLO!!!
Non giudichiamo a priori! Non sono questi gli scempi delle nostre montagne!
Didy85
 
Messaggi: 2
Iscritto il: domenica 19 febbraio 2012, 23:40

Re: Devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi Subiot » venerdì 6 luglio 2012, 16:40

nick84 ha scritto:
Centralina che, se non sbaglio, porterà un pò di soldini nelle casse del nostro disastrato comune.

Scusa nick84 visto che hai toccato l'argomento e, dalla perentorietà con cui intervieni pari essere ben informato , sapresti dirci a quanto ammonta "il bel po' di soldini" che arriverebbero nelle casse del tuo comune?

Didy85 scrive:
E' per una centrale che produce energia pulita! RICORDIAMOLO!!!

Affermare che si trata di energia pulita mi pare accesivo. Parlerei di energia prodotta con basso impatto ambientale. Ma qui sarebbe interessante sentire anche il parere delle società alieutiche vallari ..... Siamo proprio sicuri che tutti accettino l'intubamento di tutti torrenti vallari solo perchè con l'acqua dei torrenti si produce "energia pulita?" ... Nella realtà mi pare che stia succedendo questo senza che nessuno dica nulla ..... a_34 a_34 a_34

La determina: http://www.valbrembanaweb.org/images/KATENA-per-Centrale-Val-Taleggio.pdf
GIU' LE MANI DALL'ORSO..
Avatar utente
Subiot
 
Messaggi: 1234
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2008, 12:29
Località: Sedrina 342 m.l.m.

Re: Devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi Gioann » venerdì 6 luglio 2012, 17:36

nick84 ha scritto:è la strada che porta alla presa per la centralina in costruzione. Centralina che, se non sbaglio, porterà un pò di soldini nelle casse del nostro disastrato comune. Quindi per una volta che si è fatto qualcosa io sarei contento. Di piante e di sentieri ce ne sono in abbondanza a Taleggio, e poi questo verrà ripristinato. Ci sono km e km di sentieri sconosciuti ai più in valle che meritano davvero. quindi se devono essere abbattute delle piante per costruire una centralina che non avrà alcun impatto ambientale e non produrrà alcun tipo di inquinamento.....faremo questo sacrificio...
NK

Premetto che non ho niente contro le fonti di energia "pulita"...le virgolette sono d'obbligo perchè non esiste energia che si materializzi dal nulla: in altre parole qualche sacrificio bisogna metterlo in conto, e il sentiero -come si è detto- sarà ripristinato. E fin qui -come dice Nick84- sembra tutto bello..ma se andiamo a fondo la questione è un'altra:

Giusto in questi giorni parlavo con un amico valtellinese dell'argomento. Dunque, da loro hanno "stoppato" di prassi ogni iniziativa di questo genere, in tutta la valle, ma non perchè siano contro l'idroelettrico a prescindere (fermo restando che non si possono asciugare i fiumi senta ratio) quanto perchè i proventi verrebbero "svenduti" a Società private, e per giunta nemmeno locali! Tanto per rimanere in Val Taleggio, avrete notato i lavori che stanno facendo negli Orridi: bene, vengono eseguiti per conto di una Ditta di Verona, cui è stata accordata la concessione, e al Comune va solo una percentuale sugli introiti. L'argomento è di prima importanza! Ma allora, perchè queste risorse non vengono sfruttate costituendo Società locali a partecipazione magari mista, comuni + privati?? Allora sì che si avrebbe ritorno sulla gente del posto... allora sì che si sopporterebbe anche qualche taglio di bosco!

Ma così -invece- è l'ennesimo caso di "svendita del territorio"... Quando poi queste (acqua, natura e turismo) sono in pratica le uniche risorse. Non so a questo punto se sono andato OFF TOPIC, ma l'argomento è davvero importante, visti poi i salti mortali che devono fare i comuni per far quadrare i conti, quelli montani in primis...
Gioann
 
Messaggi: 21
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 10:37

Re: Devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi kikko69 » venerdì 6 luglio 2012, 23:25

Agli enti locali le briciole....ai privati i soldoni, questa è la politica delle centraline idroelettriche.....una gestione vergognosa a scapito dell'interesse collettivo.
kikko69
 

Re: Devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi nick84 » sabato 7 luglio 2012, 8:53

Caro Gioan prima chiedi il perché nn si usano imprese locali a partecipazione comunale poi ti poni la questione dei bilanci risicati. Le ditte locali nn è vero che nn lavorano: una buona parte del lavoro viene fatta dalla ditta regazzoni di olmo. Per il comune una centrale così è solO una voce positiva del bilancio! Che spese hanno? Niente! Io avevo sentito nel primo progetto cifre intorno agli 80000€ anno al comune... Vi pare poco? Poi se stessimo parlando della centrale numero 16 ok vi darei ragione ma è la prima che interessa luoghi diciamo conosciuti ( nessuno si lamenta se tagliano le piante al ponte di forcola). Cmq torno a ripetere la mia idea iniziale non piangiamo come al funerale se a taleggio tagliano 2 piante per fare qualcosa! Altrimenti la valle morirà....ma in un bel bosco
Saluti nick
nick84
 
Messaggi: 173
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 18:44
Località: San Giovanni Bianco

Re: Devastazione a Taleggio Salzana

Messaggiodi Gioann » sabato 7 luglio 2012, 11:15

Caro Nick, forse mi sono spiegato male...guarda che io non sono affatto "contro" l'idroelettrico, anche perchè rappresenta una delle poche risorse in valle, e ho anche detto che qualche sacrificio in termini ambientali bisogna metterlo in conto (pur entro determinati limiti e regole). Quello che io contesto è il TIPO di gestione! Come ripeto, non ci vuole la NASA per creare Società a partecipazione mista che sfruttino direttamente queste risorse! Non sto dando la colpa alle singole amministrazioni, ci saranno altre difficoltà, non discuto, ma certamente manca una volontà e soprattutto una mentalità per gestire tutto questo; mentre "svendere" la risorsa ai privati diventa molto più semplice e sbrigativo.

Vorrei farti notare che il mini idroelettrico diventa appetibile per i privati solo per via dei famosi "certificati verdi"...in pratica incassano circa 6 cent/kw per la produzione, e IN PIU' (se le cose non sono cambiate ultimamente) ben 20 cent/Kw che sono contributi statali (= NS SOLDI) e di questi riservano il 7% ai Comuni! In sostanza la collettività paga 20 cent per averne indietro il 7%... Eh ah...bell'affare non c'è che dire! Eh però loro realizzano a proprie spese i tabelloni a led luminosi...Ah beh allora tutto cambia (!!)

Quindi puoi capire che c'è qualcosa che non va... Certo 80.000 € sono tanti, vuol dire che la minicentrale ha una bella produzione, ma nelle cose bisogna sempre andare più in profondità. Per esempio avevo letto di una minicentrale a Piazza se non sbaglio (scusa ma non trovo l'articolo dell'eco) realizzata qualche anmno fà, dove si parlava di 20.000 €/anno...insomma una cifra relativa. Ah dimenticavo, le ditte locali lavorerebbero anche se la cosa fosse gestita dagli enti stessi, che rappresentano poi noi cittadini; ci mancherebbe altro che dovessero appaltare ad aziende che vengono de tata malura!!
Naturalmente io ti parlo in base a dati che ho letto...tu mi sembri informato nonchè del posto, quindi se ho riportato delle inesattezze correggimi pure...
Gioann
 
Messaggi: 21
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 10:37

Prossimo

Torna a Novità in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti