Rifiuti speciali a Sedrina, deposito controllato

Informazioni news, cronaca, curiosità dalla Valle Brembana, Segnalazioni utili

Moderatore: IW2LBR

Discarica di amianto Il «no» si allarga

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 7 giugno 2013, 15:41

da L'Eco di Bergamo di Benedetta Ravizza

Discarica di amianto Il «no» si allarga

Le rassicurazioni di Unicalce non bastano. In Valle Brembana si allarga il fronte del no alla discarica di cemento-amianto prevista a Sedrina. E a spalleggiare i Comuni - in prima fila anche il sindaco di Zogno Giuliano Ghisalberti, che ha scritto ai 38 «colleghi » brembani per chiedere un «impegno di squadra» - ora ci sono anche la Provincia e la Regione. Che danno anche nuovo materiale di discussione per l’assemblea di stasera indetta dai cittadini contrari allo stoccaggio di 600 mila metri cubi (tra le quantità più elevate previste in Lombardia) nella cava di Cacosio in un periodo di dieci anni. «Al di là degli aspetti tecnici da valutare – interviene il presidente della Provincia Ettore Pirovano – ritengo assolutamente non opportuna e dannosa una discarica di amianto all’ingresso della Valle Brembana. Con queste quantità previste rischiamo di diventare la discarica di tutta Italia, e non solo». L’obiettivo, quindi, è un nuovo «metodo di lavoro » per autorizzare questo tipo di discariche. «Anziché procedere caso per caso, creando una miriade di discariche speciali sul territorio – è la proposta – bisogna verificare le necessità di stoccaggio dell’intera regione, e quindi stabilire quante discariche servono e localizzarle». Non idoneo, a parere di Pirovano, risulterebbe il sito di Sedrina: «Troppo vicino al centro abitato, con una viabilità non adatta e con conseguenze sul turismo e sull’ambiente. Far trovare la discarica all’ingresso della valle è come dire ai turisti "state a casa vostra"». La Regione - che sta valutando 11 richieste di autorizzazione in Lombardia, di cui due in Bergamasca (olt e a Sedrina, tra le Una delle affollate assemblee sulla discarica *gli abbonati possono acquistare la rivista Viversani & Belli a soli 30 centesimi presentando in edicola la propria copia del giornale o la Tessera Noiclub. Valido solo a Bergamo e provincia.

Quella ugualmente contestata di Treviglio, nell’ex cava Vailata) - è favorevole a una pianificazione complessiva. «Bisogna considerare la macroregione del Nord come un territorio unico – spiega l’assessore regionale all’Ambiente Claudia Terzi –; quindi non si può ragionare per comune o per provincia perché le ricadute di questi siti sono più larghe». E sul caso specifico di Sedrina è chiara: «Ho chiesto le valutazioni tecniche ai miei uffici, ma verrà tenuta in forte considerazione la posizione del territorio, del comune interessato e di quelli limitrofi. Un elemento appare già da approfondire e da tenere in considerazione, ovvero la vicinanza al centro abitato». Dall’assessore un appunto al comune di Sedrina: «Dai verbali non risulta una posizione chiara e univoca. Se ci fosse un deciso no, forse sarebbe più facile». Ma il sindaco Agostino Lenisa spegne subito la polemica: «Probabilmente l’assessore ha visto solo degli stralci, perché c’è una delibera del Consiglio comunale, approvata all’unanimità, che esprime la contrarietà alla discarica. Un no che riaffermo ». Uguale documento è stato approvato dal Comune di Zogno, e ora l’invito del sindaco Ghisalberti è che anche gli altri Comuni brembani facciano lo stesso, per rendere più forte la posizione contraria». All’appello ha già risposto Valleve. All’incontro di stasera, invece, interverrà anche Mariella Megna del comitato «Cittadini contro l’amianto», promotrice della richiesta di moratoria per tutte le discariche di amianto in corso di approvazione in Regione.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74979
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Discarica di amianto a Sedrina: no dalla Regione

Messaggiodi IW2LBR » martedì 18 giugno 2013, 17:45

da Bergamo NEWS

Discarica di amianto a Sedrina: no dalla Regione: troppo vicina al paese

Preavviso di diniego per la discarica di cemento amianto nell'ex cava di calce a Cacosio di Sedrina. Questo l'esito della Conferenza dei Servizi tenutasi oggi, martedì 18, negli Uffici di Regione Lombardia in merito al progetto presentato da Unicalce. "Il sito non è sufficientemente distante dai centri abitati - spiega l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi -. Quella rispetto alla discarica di Sedrina è una decisione eminentemente tecnica, che dipende dal rispetto della normativa vigente, e non certo dalle decisioni della Giunta lombarda. Ma, senza dubbio, la questione, per l'impatto consistente che ha sul territorio, riveste per me un'importanza notevole: per questo motivo la sto seguendo passo per passo". Unicalce ha 10 giorni di tempo per controdedurre, risolvendo le cause ostative.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74979
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Medici brembani contro la discarica di amianto

Messaggiodi IW2LBR » martedì 16 luglio 2013, 10:00

da L'Eco di Bergamo

Medici brembani contro la discarica di amianto «Rischio per la salute»

Sedrina - Contro il progetto di discarica di amianto a Sedrina, proposto da Unicalce nell’ex cava di Cacosio, ora si leva la voce anche di 11 medici della Valle Brembana. In una lettera indirizzata, tra gli altri, ad amministratori, Asl e presidente dell’Ordine dei medici di Bergamo, sostengono come una discarica a inizio valle «comprometterebbe la salute e la sicurezza di migliaia di persone». Ricordano quindi come il tasso di mortalità nei paesi attorno all’ex statale 470 della valle sia già il più alto della provincia. «Il rischio sanitario – proseguono – sarebbe costante, duraturo, forse perenne per la nostra valle, dato che non solo Regione Lombardia non ha ancora siti adeguati per lo smaltimento dell’amianto, ma anche in Italia non ci sono luoghi deputati». La discarica di amianto in valle, concludono, «sarebbe la morte per i suoi abitanti, la morte del poco turismo vallare che permette ai piccoli paesi dell’alta valle di sopravvivere».

Nel frattempo, dopo il primo no al progetto di Regione Lombardia per l’eccessiva vicinanza della prevista discarica alle case, Unicalce sembra intenzionata a presentare alcune modifiche. «Subito dopo la conferenza di servizi del 18 giugno scorso – spiega Claudio Carrara, vicepresidente del comitato che si batte contro il progetto – Unicalce ha chiesto la proroga per presentare le sue modifiche. Avrà tempo fino a fine agosto. Ma intanto in Comune sono entrati in vigore i nuovi confini del centro abitato, più ampi rispetto ai precedenti e, quindi, di maggior ostacolo al progetto di Unicalce». D’altro canto anche la Comunità montana non sembra in nessun modo intenzionata a concedere lo svincolo idrogeologico al progetto: «Un no – dice l’assessore Enrico Sonzogni – che ha fondate motivazioni di natura tecnica»
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74979
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Rifiuti speciali a Sedrina, deposito controllato

Messaggiodi claudio valce » martedì 3 settembre 2013, 21:02

da Bergamo NEWS

La Direzione Generale Ambiente regionale ha comunicato agli enti interessati che l'istruttoria della Procedura di Valutazione di Impatto Ambientale relativa al progetto verrà archiviata dopo la proposta di archiviazione del 30 agosto 2013 richiesta da Unicalce Spa

Stop dalla Regione:
la discarica di amianto a Sedrina non si farà


Tramonta l’ipotesi della realizzazione di una nuova discarica di amianto a Sedrina. La Direzione Generale Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile della Giunta Regionale della Lombardia con una nota ha comunicato agli enti interessati che l'istruttoria della Procedura di Valutazione di Impatto Ambientale relativa al progetto di una nuova discarica monodedicata per R.C.A., la cui istanza è stata depositata in data 3 dicembre 2012 da Unicalce Spa verrà archiviata a seguito della proposta di archiviazione del 30 agosto 2013 richiesta da Unicalce Spa.

Una decisione che mette la parola fine su una questione molto discussa negli ultimi mesi. Troppo vicina alle case, troppo pericolosa per la salute degli abitanti e troppo rischiosa per l’ambiente di Sedrina e dei paesi confinanti. Queste le motivazioni che avevano portato a marzo alla nascita di un comitato contro il progetto.

A giugno, poi, era arrivato un primo no dalla Regione, con il preavviso di diniego: “Il sito non è sufficientemente distante dai centri abitati. Quella rispetto alla discarica di Sedrina è una decisione eminentemente tecnica, che dipende dal rispetto della normativa vigente, e non certo dalle decisioni della Giunta lombarda”, furono queste le motivazioni. Fino alla bocciatura definitiva di ieri, lunedì 2 settembre.

Una decisione apprezzata dal Gruppo della Lega Nord di Zogno, che ha ringraziato per l'impegno profuso l' amministrazione comunale di Zogno congiuntamente con la Provincia di Bergamo, la Comunità Montana di Valle Brembana nella persona dell' Assessore Enrico Sonzogni, il Comitato Antidiscarica, gli altri Enti e Comuni interessati e la Regione Lombardia, la Direzione Generale Ambiente Energia e Sviluppo di Regione Lombardia, il gruppo Regionale della Lega Nord e l' assessore Claudia Terzi.
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4240
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Rifiuti speciali a Sedrina, deposito controllato

Messaggiodi IW2LBR » martedì 3 settembre 2013, 21:09

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74979
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Precedente

Torna a Novità in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti