Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Informazioni news, cronaca, curiosità dalla Valle Brembana, Segnalazioni utili

Moderatore: IW2LBR

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi pluto » venerdì 28 ottobre 2016, 17:14

i casi sono tre...

o devono dare un senso alla funicolare

o considerano appestati cronici chi si va a curare da tenere a debita distanza

o qualcuno ha delle crisi mistiche..
Avatar utente
pluto
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: domenica 10 dicembre 2006, 11:22
Località: Topolinia (Calisota)

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi elio.biava » venerdì 28 ottobre 2016, 19:37

pluto ha scritto:i casi sono tre...

o devono dare un senso alla funicolare

o considerano appestati cronici chi si va a curare da tenere a debita distanza

o qualcuno ha delle crisi mistiche..


La Giunta ha valutato come miglior ipotesi (o ultima spiaggia? a_34), in quanto avevano persin pensato al Grand Hotel, ma li i restauri andrebbero di sicuro oltre i tre anni...troppi!
Sicuramente la prima ipotesi la scelgo, ma non è poi così male...certo bisogna studiarla bene, arricchire il tutto di attrattività e di interesse per il paziente/turista/visitatore, infatti sarà affidato lo studio progettuale anche dell'Università di Bergamo. Di sicuro se parte, ed il dottor Pellegrini (possibile gestore) gestirà le Terme Curative in modo professionale, ne può uscire una cosa stupenda ed unica, un balcone ad 850 metri nel pieno delle bellezze naturali e del relax...
a_19 a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3137
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi brizzio » venerdì 28 ottobre 2016, 22:32

Forse non sarebbe una cattiva idea riutilizzare una parte del Grand Hotel per le terme curative...almeno si troverebbe una destinazione d'uso concreta per quella struttura.
Tornando alla Vetta, è curioso notare che già nella prima pagina di questo argomento (quasi dieci anni fa esatti!!) si parlava del ripristino della funicolare.
brizzio
 
Messaggi: 185
Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 14:27

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi brizzio » venerdì 28 ottobre 2016, 22:38

Ma l'albergo Vetta in che condizioni è?
Immagino sia strachiuso da anni. Comunque anche questa soluzione è suggestiva, però dovranno pensarla bene come diceva Elio.
brizzio
 
Messaggi: 185
Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 14:27

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi elio.biava » martedì 17 gennaio 2017, 13:13

B&B e alberghi a San Pellegrino
Con le terme è boom di clienti


Le terme di San Pellegrino non fanno acqua, anzi volano. A comunicare gli ultimi dati disponibili è stato il sindaco Vittorio Milesi, durante il Consiglio comunale, rispondendo a una mozione (poi respinta) del gruppo di minoranza «SorGente» sullo sviluppo turistico, in particolare proprio sulle terme. Secondo l’opposizione, il centro «QC» non avrebbe avuto un significativo indotto sulla ricettività alberghiera. Da qui i dati forniti dal primo cittadino per dare invece conferma al ruolo finora avuto dal centro termale (che lo scorso anno ha avuto circa 140 mila ingressi, 900 di media giornaliera nelle ultime vacanze natalizie), sulle presenze turistiche. Nel 2013, prima dell’apertura di «QC Terme”, gli arrivi negli alberghi erano stati 7.060, le presenze 20.503; nel 2015, primo anno di apertura del centro termale, gli arrivi sono saliti a 13.024 (più 84%) e le presenze a 30.4095 (più 48%). Dati in aumento confermati anche nel 2016, con un più 23% sugli arrivi e un più 16% sulle presenze (dati fino ad agosto).

Immagine
fonte L'Eco.it a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3137
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi brizzio » martedì 17 gennaio 2017, 22:58

Finalmente una bella notizia...visto il momento particolarmente difficile della sezione sci (mancanza di neve etc.).
brizzio
 
Messaggi: 185
Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 14:27

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi elio.biava » martedì 25 luglio 2017, 7:18

Si ricambia idea ancora una volta, ma non nella sostanza...cioè di riprendere con le Terme Curative, in un luogo molto più comodo e fruibile a tutti (in cima al Viale Mazzoni)...e far ripartire la Funicolare.

"San Pellegrino, accordo con Percassi
A Villa Giuseppina le terme curative

Ok alla permuta, al Comune la storica dimora in centro dove realizzerà il centro sanitario. Percassi riaprirà, invece, l’ex hotel all’arrivo della funicolare.
...
Le terme curative saranno realizzate in Villa Giuseppina mentre l’ex hotel Vetta sarà riaperto come albergo dal gruppo Percassi.
...
(nei giorni scorsi sono stati consegnati anche alla Leitner di Bolzano i lavori per il ripristino della funicolare). "


estrapolato da L'Eco.it
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3137
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi elio.biava » giovedì 24 agosto 2017, 9:44

Immagine

Rimozione delle ultime "spoglie" dell'albero secolare distrutto dal temporale di sabato scorso, era un cedro del libano.
Ora rimane solo il suo gemello visibile sullo sfondo.

a_11 a_45
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3137
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Rilancio di S. Pellegrino - Terme e Grand Hotel

Messaggiodi elio.biava » lunedì 4 settembre 2017, 23:20

FUNICOLARE ALLA VETTA

Sono iniziati i lavori per il rifacimento e ripristino della funicolare. Le fasi delle demolizioni delle parti obsolete procedono. Ad oggi sono state levate dal piano inclinato in calcestruzzo le rotaie, tolte la fune e le ruote di ferro che tengono tensionata la fune durante il suo scorrimento. Oggi si procedeva con il posizionamento delle impalcature per le opere murarie alla struttura che ospitava la stazione a monte...visti i tempi di crisi non sembra neppure vero che ciò avvenga sul serio. a_11
a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3137
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Precedente

Torna a Novità in Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti