Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Situazione impianti, nuovi progetti e sviluppi delle stazioni sciistiche di Foppolo, San Simone, Carona, Piazzatorre e Valtorta/ Piani di Bobbio.

Moderatori: IW2LBR, alvin 51, Lino70

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 11 agosto 2017, 0:27

da L'Eco di Bergamo

Foppolo, le piste da sci verso la riapertura

Il caso. I curatori fallimentari: per il bene della valle disponibili all’esercizio provvisorio per la stagione 2017/18 Soldi al Comune per utilizzare gli impianti. E c’è anche l’ipotesi permuta tra la cabinovia e la seggiovia Quarta Baita

Sì a un esercizio provvisorio per la stagione sciistica 2017-2018. Alberto Carrara, Federico Clemente e Annamaria Angelino, curatori fallimentari della Brembo Super Ski, la società (fallita) che gestiva gli impianti di risalita di Foppolo, si sono detti disponibili a riaprire le piste per il prossimo inverno, di modo che l’economia dell’Alta Valle Brembana non subisca un duro contraccolpo. E lo hanno fatto con una proposta gettata sul tavolo ieri. Destinatario, il Comune di Foppolo. Nelle intenzioni dei curatori, il fallimento si impegna a portare avanti l’esercizio purché il Comune conceda l’utilizzo degli impianti di risalita. In cambio la procedura ieri ha avanzato una proposta economica al sindaco Giuseppe Berera, nonostante non ci sia la totale certezza sul titolo di proprietà (le seggiovie Quarta Baita e Montebello, che erano state danneggiate dal rogo dell’estate 2016, a giugno sono state riconsegnate dal giudice Elena Gelato al Comune, restituzione che però «prescinde dal titolo di proprietà»). Una delle possibili trattative potrebbe passare da una sorta di scambio. Il Comune di Foppolo, per non perdere i finanziamenti regionali, ha l’urgenza di montare al più presto la cabinovia acquistata di seconda mano da Brembo Super Ski e finita nella disponibilità del fallimento. Ma non ha i soldi per pagarla.

Valori e conguagli
Così, i curatori propongono la permuta della cabinovia con la seggiovia Ronchi-Quarta Baita, fatta salva la valutazione dei rispettivi valori e dei conseguenti conguagli, oltre all’accertamento del titolo di proprietà. Ovviamente, questa prospettiva - sempre che il Comune accetti la permuta - dovrà essere sottoposta a pubblicazione per un’eventuale altra offerta e, nel caso, a successiva gara. In pratica, il fallimento - secondo le norme- non può scegliere né privilegiare un acquirente, ma deve accogliere solo l’offerta più vantaggiosa per le sue casse. L’evenienza di una gara, però, è abbastanza vaga. Difficilmente - sussurrano i bene informati - potrebbe intervenire un nuovo acquirente per la telecabina, sicché i curatori hanno pensato bene di mettere sul piatto del Comune le loro proposte. L’allestimento di una stagione invernale richiede infatti preparativi non brevi ed è bene muoversi con una certa celerità. «Nella nostra qualità di curatori – avevano affermato a giugno Angelino, Carrara e Clemente – confermiamo la disponibilità già da tempo manifestata a gestire, mediante una ripresa dell’esercizio provvisorio, il complesso degli impianti per la imminente stagione estiva e soprattutto per quella invernale 2017/2018, a salvaguardia degli interessi economici e sociali del territorio oltre che del valore dei beni e quindi del miglior soddisfacimento dei creditori». «Finalmente una proposta concreta su cui ragionare - commenta alle 9 di sera il sindaco Giuseppe Berera -. La aspettavamo da mesi. Nel tempo e nei modi daremo una risposta. Non conosco i dettagli della proposta. So solo che oggi alle 16 in municipio è giunta una Pec. Mi sorprende, invece, che i contenuti di una trattativa che dovrebbe avere una sua riservatezza, siano già di dominio della stampa prima che il Comune interessato abbia avuto modo di conoscerne i dettagli.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74310
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Precedente

Torna a Stazioni Ski Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti