Bivacchi sulle Orobie per il periodo invernale

Area Rifugi delle Alpi e Prealpi Orobie Bergamasche

Moderatore: IW2LBR

Bivacchi sulle Orobie per il periodo invernale

Messaggiodi Damià » mercoledì 23 dicembre 2009, 22:05

STAMPA



Bergamo, 21 dicembre 2009 – Locali invernali aperti presso i Rifugi CAI della
Sezione di Bergamo.

La Sezione di Bergamo del Club Alpino Italiano persegue l’obiettivo di mantenere sempre aperto nel
periodo inverale, dei locali incustoditi come punto d’appoggio, riparo e sicurezza sulle Alpi Orobie
bergamasche, affidati all'etica alpinistica individuale, al rispetto del bene comune ed agli ideali tradizionali
del Club Alpino Italiano.

Si comunica che i locali invernali, presso i Rifugi alpinistici ed escursionistici CAI Bergamo, saranno
aperti nei periodi di chiusura dei rispettivi rifugi e dotati esclusivamente di letti, coperte, materassi e
cuscini.

Si precisa che nei locali invernali dei Rifugi CAI Bergamo non saranno disponibili apparecchiature di
riscaldamento e di cottura alimenti, mentre i locali invernali saranno dotati di eventuali generi di conforto
non deperibili (scatolette, tè, crakers, minestre liofilizzate), compatibilmente con le condizioni di
innevamento e sicurezza per il loro rifornimento a cura della Commissione Rifugi.

Si conferma che nei locali invernali o nei pressi dell’ingresso dei rifugi sono installati degli apparati
telefonici SOS dedicati, per collegamenti esclusivi alla centrale operativa SSUEM118 per chiamate di
soccorso sanitario, oppure con la centrale operativa CNSAS di Clusone per tutte le altre emergenze di
natura non sanitaria.

LOCALITA'
UBICAZIONE
TELEFONO SOS
POSTI
LETTO
Rifugio GHERARDI Locale invernale 3
Rifugio ALPE CORTE ingresso rifugio -
Rifugio LAGHI GEMELLI ingresso rifugio 6
Rifugio LONGO Locale invernale 6
Rifugio CALVI Locale invernale 8
Rifugio BARONI al Brunone Locale invernale 8
Rifugio COCA Locale invernale 8
Rifugio CURO' Locale invernale 8
Rifugio ALBANI Locale invernale 6
Rifugio TAGLIAFERRI ingresso rifugio 7

I telefoni SOS sono normalmente in servizio quando i rifugi sono chiusi e come tutti gli apparati
tecnologici possono essere soggetti a imprevedibili e temporanei fuori servizio che vi chiediamo
cortesemente di segnalare rivolgendosi alla Segreteria della Sezione CAI di Bergamo:

tel. 035-41.75.475
fax 035-41.75.480
email: segreteria@caibergamo.it


Immagine
Skialp 4ever
Avatar utente
Damià
 
Messaggi: 173
Iscritto il: giovedì 26 giugno 2008, 15:54
Località: Ambivere (bg) 400 s.l.m.

Bivacchi in Val Brembana per il periodo invernale

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 23 dicembre 2009, 22:29

Aggiungo anche altri bivacchi (quindi sempre aperti) presenti in Val Brembana per il periodo invernale, con la raccomandazione di usarli solo in caso di necessità e mantenere tutto in ordine. Se ne dimentico qualcuno aggiungeteli pure:

CAI di Piazza Brembana

- Rifugio Benigni, bivacco invernale (portarsi la pala per liberare l'ingresso dalla neve); ci sono generi di prima necessità, brandine, coperte, kit di pronto soccorso, apparato telefonico SOS.
- Bivacco Zamboni, all'Alpe Azzaredo (Mezzoldo), con brandine e generi di prima necessità.

Altre associazioni

- Bivacco Pedrinelli, al Passo Publino (Carona), con brandine, stufa, generi di prima necessità.
- Bivacco Mistri, sulle pendici del Grem, con panche e tavolo.
- Bivacco "del Giovanni", sul Monte Alben, al Passo della Forca, scavato nella roccia.
- Bivacco Nembrini, sul Monte Alben, versante sud.
- Bivacco Palazzi - MAGA, sul Monte Menna, alla selletta tra la croce di Zorzone e il Menna; presenza di brandine e camino.
- Bivacco del Vai, in Val Mora (Santa Brigida), con panche, tavolo e camino.
- Baita del Foier, a Cassiglio sulle pendici del Venturosa: panche, camino.
- Bivacco Baita Cancervo, con brandine (pernottare solo in caso di emergenza).
- Rifugio i Lupi di Brembilla; è presente un piccolo bivacco con panche e kit pronto soccorso sempre aperto (struttura di legno nello spiazzo antistante il rifugio).

Oltre a questi sulle Orobie sono presenti molte baite di mandriani aperte per bivacchi d'emergenza...

a_14
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5508
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 11:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.


Torna a Rifugi Sentiero delle Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite