Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Itinerari e discese di sci-alpinismo invernale ed estivo
Valle Brembana - Alpi Orobie Bergamasche

Moderatore: freedom

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi freedom » lunedì 9 maggio 2016, 11:09

Grande Fabio, anche noi sabato eravamo "in zona", cercherò di postare il video nei prossimi giorni.
a_14
fr33d0m ( Canali video: YouTube - Vimeo )
Moderatore aree Alpinismo e Sci-alpinismo
Avatar utente
freedom
 
Messaggi: 3623
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2009, 9:49
Località: Bassa Bergamasca / Bordogna

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi muro73 » lunedì 9 maggio 2016, 11:36

Bellismo Fabio a_14 a_14
Questa zona selvaggia è sempre uno spettacolo e la sciata nel Vallone è qualcosa di unico a_14 a_14
a_45
Paolo
Avatar utente
muro73
 
Messaggi: 1938
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:59
Località: Bergamo 250 m.s.l.m. - Piazzatorre 1000 m.s.l.m.

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi Un passante » lunedì 9 maggio 2016, 11:53

muro73 ha scritto:Bellismo Fabio - Questa zona selvaggia è sempre uno spettacolo e la sciata nel Vallone è qualcosa di unico

Ciao Paolo Muro!
Sai che, secondo me, su neve primaverile, questo è più bello del Vallone che invece resta migliore in polvere?

Ciao Paolo Freedom!
Pensa che ero in dubbio se chiamarti, poi alla fine tra il poco tempo a disposizione, e quindi la sveglia anticipata, e il dubbio che il giro potesse essere una ciofeca, non ti ho disturbato.
Invece è proprio un bel giretto.
Un passante
 

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi muro73 » lunedì 9 maggio 2016, 11:57

Un passante ha scritto:Sai che, secondo me, su neve primaverile, questo è più bello del Vallone che invece resta migliore in polvere?

Per me fatto con la farina o con il firn è sempre uno spettacolo!
a_45
Paolo
Avatar utente
muro73
 
Messaggi: 1938
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:59
Località: Bergamo 250 m.s.l.m. - Piazzatorre 1000 m.s.l.m.

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi andrea.brembilla » lunedì 9 maggio 2016, 14:10

Grande!!!!! a_2 a_2 a_2 a_2

Ho in realtà un sentimento ambivalente: da una parte ti ringrazio per lo splendido reportage e foto, che rendono più facile l'esplorazione di questo canalone davvero mitico per gli skialp "locals", dall'altra... azz invidiaaaaaaa!!!!!
Ormai farlo dopo il tuo report non sarà più la stessa cosa, solo tu hai avuto il brivido del "riscopritore"! a_39 a_14 a_14
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5487
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 11:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi MaCa » lunedì 9 maggio 2016, 14:32

brao Fabio! bella ri-scoperta di un vallone che ha sempre affascinato chi passa nelle zone! a_2 a_14
Moderatore Forum area Trekking
Salita cercherò suprema libertà verso una cima che Lei mi risveglia
Avatar utente
MaCa
 
Messaggi: 14888
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 14:09
Località: Almenno San Bartolomeo - 280 s.l.m.

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi Telefrank » lunedì 9 maggio 2016, 16:34

Innanzitutto un saluto e un ringraziamento a tutti visto che ho usufruito delle info del forum per le scialpinistiche in Valle Brembana, in particolare di recente per la salta al pizzo del Becco con discesa per la valle di Sardegnana. Essendo un estimatore delle gite "locali" questo è un sito di riferimento. Spero in futuro di contribuire un po' anch'io. Complimenti a Fabio, che mi aveva contattato tramite altro forum, per la bella gita esplorativa. Non mi era chiarissimo di quale canale mi chiedevi, avevo il sospetto che intendessi un altro canale che sale e di un altro che scende dai Corni. Quindi le possibili discese da tutto il versante nord delle valle di Carona sono ben quattro: valle dei Frati, Vallone, vallone della Pioggia, valle di Sardegnana!

Mi pare anche di capire che il rientro sciistico (o con sci a spalla quando la neve non c'è) più conveniente per gli ultimi tre sia quello che ho fatto anche io e che passa dai prati a circa 1600 m di quota sotto il sentiero Sardegnana-Calvi (segnavia 213) dove c'è una baita. Su questa baita c'è una scritta su un muro fatta nel cemento "baita a Bas" (se leggo bene). Essendo a nord qui la neve rimane di sicuro a lungo. Dal fondo di questi prati si va poi a destra per prendere l'estivo per Carona (segnavia 247).
Ciao a tutti e buone gite.
Franco
Telefrank
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2016, 15:02

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi freedom » lunedì 9 maggio 2016, 18:45

Telefrank ha scritto:Innanzitutto un saluto e un ringraziamento a tutti visto che ho usufruito delle info del forum per le scialpinistiche in Valle Brembana... Franco

Un caloroso benvenuto nel forum ValBrembanaWeb! a_14
fr33d0m ( Canali video: YouTube - Vimeo )
Moderatore aree Alpinismo e Sci-alpinismo
Avatar utente
freedom
 
Messaggi: 3623
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2009, 9:49
Località: Bassa Bergamasca / Bordogna

Re: Quel vallone senza nome sotto i Corni di Sardegnana

Messaggiodi Fabius » martedì 10 maggio 2016, 7:38

Un passante ha scritto:Ai piedi delle guglie dei Corni di Sardegnana

Immagine

Sembra di essere tra le pareti di granito della ValBregaglia ; certo che le Orobie nel loro piccolo racchiudono tutto il bello delle Alpi a_2; complimenti per questa tua scoperta scialpinistica a_45
La felicità dell'uomo sta nella natura selvaggia.
Fabius
 
Messaggi: 2145
Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2008, 11:52
Località: Bergamo Nord (alt.295mt.)

PrecedenteProssimo

Torna a Sci-alpinismo sulle Alpi Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite