Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Situazione impianti, nuovi progetti e sviluppi delle stazioni sciistiche di Foppolo, San Simone, Carona, Piazzatorre e Valtorta/ Piani di Bobbio.

Moderatori: IW2LBR, alvin 51, Lino70

Re: Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Messaggiodi alvin 51 » mercoledì 31 ottobre 2012, 18:32

l'altro giorno sul mio commento qualcuno, non cito il nome voleva che fossi più esplicito nelle mie considerazioni ma vedo con piacere, anche se mi dispiace che chi è più vicino di mè alla realtà di Piazzatorre ha espresso chiaro il concetto, chi potrebbe fare qualcosa affinchè si muova qualcosa senza pretendere la soluzione all'annoso problema ha paura di mettersi contro a chi ha una certa importanza a livello politico ed economico. a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2495
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 20:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Re: Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Messaggiodi rmbbnmvm » mercoledì 31 ottobre 2012, 19:20

Scusate, forse mi sbaglio, ma pare che settimana scorsa è stato fatto un consiglio comunale dove all ordine del giorno pare ci fosse situazione impianti.
Qualcuno ne conosce gli esiti o sto prendendo in abbaglio?
Roberto
rmbbnmvm
 
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 12 gennaio 2010, 18:31
Località: Brembate/Piazzatorre

Re: Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Messaggiodi elio.biava » mercoledì 31 ottobre 2012, 19:36

alvin 51 ha scritto:Elio, sono anche io speranzoso che qualcosa si muova, il tempo stringe anzi stringissima, (passatemi il termine).

Sicuramente qualcosa aprono!! hanno aperto ad agosto, vuoi che aboliscano l'apertura della stagione sciistica ?? a_39 a_39
(non credo che staranno a giocare a biglie più di tanto...), temporeggiano a tira e molla, ma sanno tutti che non conviene a nessuno dei tre tornare indietro ai tempi bui a_19 a_19 Non aprire, vorrebbe dire rinunciare già in partenza ai funanziamenti pubblici (a vantaggio di un altro comune che il progetto ce l'ha!) (ol mé tata diceva sempre: "a pocheti... ma A TOCHETI").
ciao Alvin, ciapetéla mia che i maruda anche i nespoi!
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3139
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Messaggiodi alvin 51 » mercoledì 31 ottobre 2012, 19:44

Elio bisognertebbe essere più menefreghisti ma a mè piace vedere la gente felice anche se è sempre più difficile. Spèrèm chi marude èn po àla svelta!!!! prima chèl fiòche. a_39 a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2495
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 20:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Re: Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Messaggiodi SKIWEGGER » mercoledì 31 ottobre 2012, 23:11

Un pò di provocazione a volte funge da carburante per chi deve agire e forse anche un pò per alleggerire i cuori, visto che mi pare siamo tutti un pò tesi perchè la stagione si avvicina rapidamente e non sappiamo realmente cosa succederà; inoltre, da una prospettiva più generale, la mancata apertura degli impianti, significa qualcosa di ben peggiore che doversi fare 50 km per andare a sciare.
Incrociamo le dita e incitiamo il comune a fare il possibile, sempre ...prima che nevichi. a_45
Avatar utente
SKIWEGGER
 
Messaggi: 354
Iscritto il: lunedì 1 novembre 2010, 16:58

Re: Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Messaggiodi pluto » giovedì 1 novembre 2012, 10:54

greggio ha scritto:Con i soldi della Regione riusciranno finalmente a pagare la ditta per i lavori allo skiweg e gli arretrati agli operai.

Ma il contributo non è per lo skiweg di AltaQuota, sono 180.000 su una spesa di 900.000 per parcheggio e un altro a_34 skiweg del comune?
Avatar utente
pluto
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: domenica 10 dicembre 2006, 11:22
Località: Topolinia (Calisota)

Seggiovie e piste a Piazzatorre, corsa contro il tempo

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 2 novembre 2012, 7:05

da L'Eco di Bergamo di Giovanni Ghisalberti

Seggiovie e piste a Piazzatorre, corsa contro il tempo per aprire

Piazzatorre - «Sono moderatamente ottimista. Per dicembre dovremmo farcela». Il sindaco di Piazzatorre Michele Arioli non vuole però parlare di certezza assoluta. Così anche quest'anno, la stazione sciistica dell'alta Valle Brembana dovrà correre contro il tempo. La scorsa stagione il ritardo dell'accordo con il proprietario degli impianti si sovrappose alla mancanza di neve: quindi non fu così doloroso. Ma quest'inverno potrebbe essere più generoso di neve. E, allora, sarebbe meglio accelerare i tempi. La situazione: gli impianti di risalita di Torcola Vaga sono di proprietà della società «Alta Quota» che, dopo alcune stagioni in rosso, non è più disposta a gestire gli impianti e vuole vendere. Nel 2011 il Comune prese in affitto le seggiovie e le aprì, quest'anno le trattative sono in corso ma si vuole arrivare a un accordo di lunga durata, per evitare, appunto a ogni inizio stagione, un'incertezza sicuramente dannosa per l'immagine della stazione e per l'indotto economico. «Stiamo definendo con la proprietà gli ultimi dettagli del contratto – spiega il sindaco Arioli – e l'auspicio è quello di riuscire ad aprire gli impianti di Torcola Vaga per inizio dicembre. Vogliamo garantire una maggiore continuità, quindi, abbiamo chiesto un affitto di sei anni, in modo che il gestore (lo scorso anno la società "Piazzatorre Ski area", anche ora interlocutore privilegiato, ndr) possa anche fare un minimo di programmazione. Così come sarà certo il diritto di riscatto delle rate pagate in caso di successivo acquisto degli impianti da parte del Comune. Ora stiamo trattando per avere l'esclusività dell'acquisto, ovvero l'obbligo dei proprietari a vendere solo al Comune». Molto più difficile appare la possibilità che per la stagione sciistica alle porte si riescano ad aprire gli impianti di Torcola Soliva (due anni fa collegati a Torcola Vaga grazie a uno skiweg). Anche qui la Sesp, società proprietaria, non vuole aprire e vuole vendere. «La situazione per Torcola Soliva è sicuramente più complicata – continua il sindaco –. Quest'anno vediamo di concentrarci sugli impianti in Vaga e portare a casa quelli». Intanto, grazie all'accordo di programma con la Regione, al Comune arriveranno 180 mila euro, ovvero il 20% dei fondi necessari (900 mila euro) per coprire le spese dello skiweg e per un nuovo parcheggio a servizio delle seggiovie.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76386
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Seggiovie e piste a Piazzatorre, corsa contro il tempo

Messaggiodi muro73 » venerdì 2 novembre 2012, 9:47

IW2LBR ha scritto:da L'Eco di Bergamo di Giovanni Ghisalberti
Seggiovie e piste a Piazzatorre, corsa contro il tempo per aprire
Piazzatorre - «Sono moderatamente ottimista. Per dicembre dovremmo farcela». Il sindaco di Piazzatorre Michele Arioli non vuole però parlare di certezza assoluta. Così anche quest'anno, la stazione sciistica dell'alta Valle Brembana dovrà correre contro il tempo. La scorsa stagione il ritardo dell'accordo con il proprietario degli impianti si sovrappose alla mancanza di neve: quindi non fu così doloroso. Ma quest'inverno potrebbe essere più generoso di neve. E, allora, sarebbe meglio accelerare i tempi. La situazione: gli impianti di risalita di Torcola Vaga sono di proprietà della società «Alta Quota» che, dopo alcune stagioni in rosso, non è più disposta a gestire gli impianti e vuole vendere. Nel 2011 il Comune prese in affitto le seggiovie e le aprì, quest'anno le trattative sono in corso ma si vuole arrivare a un accordo di lunga durata, per evitare, appunto a ogni inizio stagione, un'incertezza sicuramente dannosa per l'immagine della stazione e per l'indotto economico. «Stiamo definendo con la proprietà gli ultimi dettagli del contratto – spiega il sindaco Arioli – e l'auspicio è quello di riuscire ad aprire gli impianti di Torcola Vaga per inizio dicembre. Vogliamo garantire una maggiore continuità, quindi, abbiamo chiesto un affitto di sei anni, in modo che il gestore (lo scorso anno la società "Piazzatorre Ski area", anche ora interlocutore privilegiato, ndr) possa anche fare un minimo di programmazione. Così come sarà certo il diritto di riscatto delle rate pagate in caso di successivo acquisto degli impianti da parte del Comune. Ora stiamo trattando per avere l'esclusività dell'acquisto, ovvero l'obbligo dei proprietari a vendere solo al Comune». Molto più difficile appare la possibilità che per la stagione sciistica alle porte si riescano ad aprire gli impianti di Torcola Soliva (due anni fa collegati a Torcola Vaga grazie a uno skiweg). Anche qui la Sesp, società proprietaria, non vuole aprire e vuole vendere. «La situazione per Torcola Soliva è sicuramente più complicata – continua il sindaco –. Quest'anno vediamo di concentrarci sugli impianti in Vaga e portare a casa quelli». Intanto, grazie all'accordo di programma con la Regione, al Comune arriveranno 180 mila euro, ovvero il 20% dei fondi necessari (900 mila euro) per coprire le spese dello skiweg e per un nuovo parcheggio a servizio delle seggiovie.

Questa notizia fresca fresca, a mio modesto parere, non è di certo rassicurante. Sono convinto che se non si riuscirà ad aprire tutto il comprensorio, questa sarà l'ultima stagione sciistica di Piazzatorre perchè, al di là del periodo natalizio in cui, se c'è neve, un pò di gente frequenterà le 2 piste della "Vaga", per il resto della stagione.... chi ci andrà?
a_34 a_34 a_34
Paolo
Avatar utente
muro73
 
Messaggi: 1984
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:59
Località: Bergamo 250 m.s.l.m. - Piazzatorre 1000 m.s.l.m.

Re: Comprensorio sciistico Torcole Ski Area - Piazzatorre

Messaggiodi alvin 51 » venerdì 2 novembre 2012, 9:56

buongiorno a tutti, domanda: non si potrebbe evitare la spesa per il parcheggio almeno per quest'anno e usare le risorse per l'avvio della Soliva? Come parcheggio dando un contributo si potrebbe usare quello del pattinaggio, come è sempre stato negli anni scorsi. a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2495
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 20:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

PrecedenteProssimo

Torna a Stazioni Ski Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti