Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Situazione impianti, nuovi progetti e sviluppi delle stazioni sciistiche di Foppolo, San Simone, Carona, Piazzatorre e Valtorta/ Piani di Bobbio.

Moderatori: IW2LBR, alvin 51, Lino70

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi berlott » giovedì 26 giugno 2014, 11:44

Inserisco anche la delibera del consiglio comunale di Barzio del 7 Aprile 2014: oltre a vari dati tecnici sulla seggiovia, si parla anche delle nuove piste (un abbozzo, ma rende l'idea sul progetto in atto per l'Orscellera). Ve la posto quasi (ho eliminato le parti burocratiche ridondanti!) per intero, perché da un'interessante punto di vista su tutti i necessari adempimenti per il posizionamento di un nuovo impianto (vedi anche una perizia archeologica!!). Buona lettura a_45

-----------------------------------------------------------------------------

C O M U N E D I B A R Z I O
Provincia di Lecco

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE
Numero 8 del 07-04-14

[...]

PREMESSO CHE:
• in data 27.05.1999 con atto rep.642 registrato a Lecco il 28.05.1999 al n.5638 serie III^, veniva stipulata la convenzione per la concessione dei diritti reali di servitù e di concessione del diritto di superficie per l’esercizio della seggiovia monoposto “Pizzo Orscellera” della durata di anni 15 decorrenti dalla data del rilascio della stessa e scadente nel 2014;

FATTO presente che da parte della Soc. I.T.B. S.p.A. – gestore degli impianti:
• è stato richiesto permesso di costruire relativamente all’impianto di risalita seggiovia “Zucco Orscellera” come da nota del 06.03.2014 prot.0001330;
• è stato trasmessa la documentazione inerente il progetto definitivo relativo alla nuova “Seggiovia Quadriposto ad ammorsamento fisso – nuovo Orscellera” come da nota prot.0001666 del 21.03.2014 – P.E. 19/2014;

CHE il suddetto progetto, è inserito all’interno del “progetto integrato strategico per l’ammodernamento, potenziamento e valorizzazione dei comprensori sciistici della Val Brembana e Valsassina nelle Provincie di Bergamo e Lecco” ed è riferito nello specifico, al piano integrato di sviluppo per la valorizzazione del comprensorio sciistico Piani di Bobbio, Valtorta e Piani di Artavaggio;

CHE il progetto in argomento prevede la realizzazione di una nuova seggiovia quadriposto ad ammorsamento fisso, in sostituzione dell’attuale seggiovia monoposto “Pizzo Orscellera” da considerarsi ormai obsoleta e non più idonea a soddisfare la richiesta dell’utenza dell’area sciabile “Piani di Bobbio-Valtorta”;

DATO ATTO che trattandosi di sostituzione, le strutture dell’impianto già esistente verranno eliminare dal versante della montagna e sarà curata la modellazione del terreno dovuta agli scavi e dai riporti alla staziono di monte. Presso la suddetta stazione di monte, è prevista un ulteriore opera di miglioramento dell’aspetto visivo/ambientale, grazie alla realizzazione di locali adiacenti la cabina di comando della seggiovia eliminando la localizzazione attuale alquanto disordinata delle varie apparecchiature;

ATTESO che l’impianto insiste totalmente sul territorio comunale di Barzio e che la nuova seggiovia con portata pari a 1.785 p/h andrà a migliorare la fruizione da parte dell’utenza;

CONSIDERATO che l’Amministrazione ha valutato positivamente la proposta di sostituire l’impianto esistente ormai obsoleto, con un nuovo più moderno e maggiormente confacente all’utenza,

CHE Barzio è un Comune situato in area montana e che l’impianto che si intende realizzare è destinato alla mobilità turistico-sportiva e che pertanto rientra nella casistica di cui all’art. 113 comma 2 bis del Dl.gs 267/2000 ;

RITENUTO dover avvalersi della suddetta facoltà, procedendo con atto successivo alla stipula di un nuovo atto di concessione in sostituzione del precedente atto concessorio rep. 642/1999 con la Soc. I.T.B., già gestore dell’impianto “Pizzo Orscellera” dando atto che la realizzazione della nuova seggiovia sarà a cura e spese della stessa Società la quale provvederà altresì allo smantellamento della seggiovia esistente;

RITENUTO di dover sottoporre all’esame del Consiglio Comunale il progetto predisposto dalla citata Società a firma dell’Ing. Riccardo Riva composto da:
- relazione generale
- relazione paesaggistica
- relazione tecnica generale comprendente:
• corografia
• profilo longitudinale
• planimetria di progetto – ortofoto sistemazione stazione a valle
• planimetria e sezioni – sistemazione stazione a valle
• sistemazione stazione a monte
• stazione motrice valle destra
• rinvio fisso stazione a monte
• Insieme sostegno di linea (appoggio)
• Insieme sostegno di linea (ritenuta)
• Insieme sostegno di linea (doppio effetto)
• Insieme rulliera di appoggio
• Insieme rulliera di ritenuta
• Insieme rulliera doppio effetto
• Insieme veicolo quadriposto

- relazione forestale a firma Dott. Giulio Fezzi
- relazione turistica
- relazione geologica a firma del Dott. Pierfranco Invernizzi
- relazione nivologica a firma del Nivologo Dott. Aldo Bariffi
- relazione archeologica a firma dell’archeologo Dott.ssa Adriana Briotti
- relazione idraulica a firma del Dott. Tomaso Invernizzi
- documentazione fotografica
- computo metrico estimativo
- relazione ed elaborati
- tav. 01 – corografia
- tav. 02 – planimetria generale strumenti urbanistici
- tav. 03 – carta del rischio archeologico relativo
- tav. 04 – pianta e sezioni opere complementari


[...]

UDITI i seguenti interventi:
Camozzini: Chiede, in considerazione che il nuovo impianto risulta su un tracciato diverso rispetto a quello attuale, se le piste rimangono quelle attualmente in essere o se ne sono previste di nuove;
Ing. Riva: Informa che verrà realizzata una nuova pista denominata “Orscellera sud” già autorizzata. Qualora inoltre si ottenessero i pareri richiesti da parte dei Beni Ambientali la Soc. I.T.B. avrebbe l’intenzione di realizzare anche una “pista nera”;

Ruffinoni: Chiede quando verrà smantellato l’attuale impianto Orscellera;
Ing. Riva: Comunica che trattandosi di impianti che interessano tracciati deversi, lo smantellamento dell’attuale impianto avverrà contestualmente ai lavori di installazione della nuova seggiovia;
Camozzini: Chiede cosa la Soc. intenda fare del fabbricato a valle una volta che viene smantellato l’attuale impianto seggioviario;
Ing. Riva: Comunica che il fabbricato è già stato oggetto di un intervento essendo sede della stazione di pompaggio dell’impianto di innevamento. E’ previsto un ulteriore intervento per sfruttare il citato fabbricato prevedendo la realizzazione di magazzini;

Camozzini: Suggerisce di prevedere quale possibile utilizzo del fabbricato, la realizzazione di servizi pubblici stante la carenza in rapporto al notevole afflusso turistico e alle presenze sempre più numerose di sciatori che conseguiranno alla realizzazione del nuovo impianto seggioviario;
Bianchi: Ringrazia la Soc. I.T.B. in quanto ha investito nel passato e continua ad investire nella loc. Piani di Bobbio, accrescendo così l’interesse dei turisti per il nostro territorio. Chiede delucidazioni su alcuni punti:
• il motivo per il quale in alcune tavole di progetto sono previsti sbancamenti, non riportati invece in altri documenti e pertanto non c’è uniformità nei vari allegati.
• Il motivo per cui sia stata redatta una relazione archeologica stante che l’intervento non dovrebbe rientrare tra quelli assoggettati ed in particolare qual è il significato del parere finale riportato nella suddetta relazione.
• I riferimenti normativi in forza dei quali è previsto un intervento di verifica da parte della Soc. I.T.B. ogni qualvolta le nevicate superino i 100 centimetri di neve e cosa significhi in termini pratici;
Ing. Riva: Premette che allo scopo di investire sul territorio e farlo nel miglior modo possibile, occorre purtroppo sottostare a imposizioni di organi di controllo superiori che non sempre sono propensi ad autorizzare interventi su un territorio soggetto a tutela dei beni ambientali. Spiega che da oltre un anno la Soc. I.T.B. interloquisce con gli uffici di Milano e che molti sono i veti e le remore su interventi di sbancamento. Chiarisce pertanto che allo stato attuale lo sbancamento previsto in alcune delle tavole non è stato autorizzato e pertanto sarà oggetto di un prossimo progetto;
Canepari: Chiede quindi se il progetto presentato, seppure riporta altri interventi, si riferisce invece alla realizzazione del solo impianto seggioviario.
Ing. Riva: In merito alle altre due richieste di delucidazioni sollevate dal Consigliere Bianchi, chiarisce che per la realizzazione del nuovo impianto è comunque obbligatoria la presentazione della relazione archeologica e nivologica. In particolare con riferimento a quest’ultima, spiega che le attuali disposizioni in materia di sicurezza prevedono come limite massimo 100 cm. Di neve e pertanto oltre detto limite occorre procedere ad una bonifica ed effettuare le dovute verifiche;

Bianchi: Ricorda che in sede di accordo di programma era stato previsto un nuovo impianto Bobbio/Nava; chiede se l’impianto della nuova Orscellera sia stato progettato con la previsione futura di un collegamento con il citato impianto di Nava;
Ing. Riva: Non essendo così immediata la realizzazione dell’impianto Bobbio/Nava, al momento si è soprasseduto nel valutare possibili collegamenti;
Canepari: Chiede i tempi di realizzazione del nuovo impianto seggioviario;
Ing. Riva: Risponde che salvo imprevisti, se ne prevede la realizzazione per la prossima estate 2014 al fine di rendere operativo il nuovo impianto per la prossima stagione sciistica;

Bianchi: Chiede se la concessione dei terreni sia in scadenza e se è legata alla vita tecnica dell’impianto;
Ing. Riva: Risponde che la concessione dei terreni comunali è prossima alla scadenza. E’ stata concessa una proroga per il funzionamento dell’attuale impianto la cui vita tecnica è però scaduta e pertanto non è più possibile ottenere ulteriori proroghe essendo necessaria la sostituzione con un nuovo impianto;
Bianchi: Chiede se in considerazione che viene cambiato il tracciato, si prevede un unico atto di concessione che comprenda tanto la concessione delle aree interessate alla realizzazione del nuovo impianto seggioviario quanto i terreni su cui insiste il fabbricato a valle, oppure se sono previsti due diversi atti di concessione;
Segretario C.le: risponde che le condizioni per la concessione delle aree saranno oggetto di apposita deliberazione che verrà sottoposta all’esame del Consiglio Comunale in prossima seduta.
Bianchi: Conclude evidenziando che in sede di formazione del vigente P.G.T. l’Amministrazione avrebbe potuto fare molto di più anche con la collaborazione del gruppo di minoranza che si è sempre dichiarato aperto ad un confronto.

ACQUISITO il parere di regolarità tecnica favorevole espresso dal Responsabile del Servizio Tecnico ai sensi dell'art.49 del D.Lgs. 267/2000 come modificato dal D.L. 174/2012 convertito con modificazioni, in Legge 7 dicembre 2012, n. 213;

CON voti n.8 favorevoli e n.1 astenuto (Alborghetti) con la precisazione da parte del capogruppo di minoranza Bianchi Paolo che l’approvazione della proposta di deliberazione è riferita alla sola sostituzione dell’impianto seggioviario esistente con il nuovo impianto

DELIBERA

1. di approvare, ai sensi dell’articolo 3 della Legge n. 241/1990, le motivazioni in fatto ed in diritto meglio specificate in premessa e facenti parte integrante e sostanziale del presente dispositivo;
2. di approvare il progetto relativo alla realizzazione della nuova seggiovia quadriposto ad ammorsamento fisso “Nuova Orscellera” in sostituzione dell’impianto seggioviario monoposto esistente presentato dalla Soc. I.T.B. S.p.A. composto da:
- relazione generale
- relazione paesaggistica
- relazione tecnica generale comprendente:
• corografia
• profilo longitudinale
• planimetria di progetto – ortofoto sistemazione stazione a valle
• planimetria e sezioni – sistemazione stazione a valle
• sistemazione stazione a monte
• stazione motrice valle destra
• rinvio fisso stazione a monte
• Insieme sostegno di linea (appoggio)
• Insieme sostegno di linea (ritenuta)
• Insieme sostegno di linea (doppio effetto)
• Insieme rulliera di appoggio
• Insieme rulliera di ritenuta
• Insieme rulliera doppio effetto
• Insieme veicolo quadriposto

- relazione forestale a firma Dott. Giulio Fezzi
- relazione turistica
- relazione geologica a firma del Dott. Pierfranco Invernizzi
- relazione nivologica a firma del Nivologo Dott. Aldo Bariffi
- relazione archeologica a firma dell’archeologo Dott.ssa Adriana Briotti
- relazione idraulica a firma del Dott. Tomaso Invernizzi
- documentazione fotografica
- computo metrico estimativo
- relazione ed elaborati
- tav. 01 – corografia
- tav. 02 – planimetria generale strumenti urbanistici
- tav. 03 – carta del rischio archeologico relativo
- tav. 04 – pianta e sezioni opere complementari

3. di avvalersi della disposizione dell’art. 113 comma 2 bis del Dl.gs 267/2000 che – in deroga al principio generale della tutela della concorrenza – stabilisce che le modalità di gestione e affidamento dei servizi pubblici locali mediante pubblico incanto “…non si applicano agli impianti di trasporti a fune per la mobilità turistico – sportiva in aree montane….”
4. di dare atto che si procederà con successivo atto all’approvazione di nuovo atto concessorio in sostituzione del precedente atto concessorio rep. 642/1999 stipulato con la Soc. I.T.B. S.p.A., già gestore dell’impianto da dismettere “Pizzo Orscellera” dando atto che la realizzazione della nuova seggiovia sarà a cura e spese della stessa Società la quale provvederà altresì allo smantellamento della seggiovia esistente;
5. di procedere conseguentemente alla concessione in uso dei terreni di proprietà comunale interessati (mappali 4204 – 1872 – 1753 – 3752 – 3755 censuario e amministrativo di Barzio – Loc. Piani di Bobbio);
6. Di dare atto che il nuovo impianto sarà soggetto a quanto stabilito nel vigente regolamento per la concessione dei diritti reali approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 47 del 30.11.1998, precisando che l’efficacia della concessione è condizionata all’esito positivo di tutte le verifiche e collaudi tecnici previsti dalla normativa vigente e al rilascio di nullaosta tecnico da parte dell’USTIF. Dato atto altresì che la durata della concessione di esercizio dell’impianto è fissata in complessivi anni 30, trattandosi di seggiovia, precisando che decorsi i primi 15 anni, dovranno essere effettuati tutti gli interventi di revisione necessari al fine della prosecuzione dell’esercizio dell’impianto per i rimanenti 15 anni di concessione”;
7. Di rinviare a successivo atto l’approvazione dello schema di convenzione relativo al nuovo impianto;

Con voti n.8 favorevoli e n.1 astenuto (Alborghetti)


DELIBERA
di rendere il presente atto immediatamente eseguibile

Letto, approvato e sottoscritto.

IL PRESIDENTE
F.to FERRARI ANDREA IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to DOTT.SSA MARIAGRAZIA PADRONAGGIO
berlott
 
Messaggi: 8
Iscritto il: giovedì 27 settembre 2012, 8:50

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi Krivan » giovedì 26 giugno 2014, 14:10

francescomanzoni.it ha scritto:Si.... quello è un versante molto bello x le pendenze costanti molto impegnative e per l'esposizione a nord nord-est. Si però diamoci una mossa ..( a chi di dovere !! ) il tempo corre siamo già a luglio quasi e..... ancora nulla si muove

Ma secondo voi se avessero tutti i permessi apposto non sarebbero già partiti????
Credete siano felici di non poter iniziare subito i lavori??? vi ricordo che sia per la Camosci che per la Chiavello i lavori partirono subito al termine della stagione invernale... se per la nuova Orscellera non sono ancora partiti sicuramente manca qualcosa no?!?!?
a_11
Krivan
 
Messaggi: 117
Iscritto il: martedì 11 dicembre 2012, 16:37

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi giovannimilesi » giovedì 26 giugno 2014, 15:00

Krivan ha scritto:Ma secondo voi se avessero tutti i permessi apposto non sarebbero già partiti???? Credete siano felici di non poter iniziare subito i lavori??? vi ricordo che sia per la camosci che per la chiavello i lavori partirono subito al termine della stagione invernale...se per la nuova orscellera non sono ancora partiti sicuramente manca qualcosa no?!?!?

Ma se è stato pubblicato all'albo fino a l'altro ieri, lasciamogli almeno il tempo di pagare gli oneri e di rititare il permesso...ITB non ha mai deluso, e ce ne vorrebbero di ITB a_2
giovannimilesi
 
Messaggi: 117
Iscritto il: lunedì 17 dicembre 2012, 20:44

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi alvin 51 » giovedì 26 giugno 2014, 17:00

Da quanto letto c'è la volontà da parte di tutte le parti in causa per la realizzazione della nuova quadriposto, giustamente il tempo di sistemare gli ultimi dettagli e poi sicuramente vedremo l'avvio dell'opera, noi ci permetteremo di seguire possibilmente passo per passo la realizzazione del nuovo impianto, che sapendo la serietà della società che ha in mano il tutto, in questo caso I.T.B. penso che non ci sia motivo di grande preoccupazione, in ogni caso auguri di buon lavoro e...sota coi fèr! a_39 a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2204
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 19:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi elio.biava » giovedì 26 giugno 2014, 21:36

moritz63 ha scritto:Sull'Orscellera sono iniziati lavori di disboscamento, ancora incompleti: si può però facilmente intuire la nuova linea di risalita della futura seggiovia...

Immagine


Anche se ho già una piccola nostalgia del solitario seggiolino, del paletto da chiudere, del saluto ai quei corpulenti del personale di servizio a_39 ...auguri agli organizzatori del comprensorio sciistico a_2 a_2
(p.s. si nota già una certa invidia latente, buon segno che la strada è quella giusta! a_14 )
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2913
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 10:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi moritz63 » venerdì 27 giugno 2014, 20:32

elio.biava ha scritto:Anche se ho già una piccola nostalgia del solitario seggiolino, del paletto da chiudere, del saluto ai quei corpulenti del personale di servizio a_39 ...auguri agli organizzatori del comprensorio sciistico (p.s. si nota già una certa invidia latente, buon segno che la strada è quella giusta! a_14 )

Anche per me quel seggiolino singolo aveva a modo suo un fascino particolare, mi stava proprio simpatico. a_14
Nella sua ultima stagione si è congedato con il botto, mai visto in vita mia i gatti delle nevi costretti a scavare una trincea sotto l'Orscellera per consentire agli sciatori di passare: davvero suggestivo salire con la neve a lato del canale alta fino alle seggiole..!! a_19 Ciao ciao mitica Orscellera..!!! a_45
moritz63
 
Messaggi: 17461
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi alvin 51 » sabato 28 giugno 2014, 7:26

moritz63 ha scritto:Anche per me quel seggiolino singolo aveva a modo suo un fascino particolare, mi stava proprio simpatico. Nella sua ultima stagione si è congedato con il botto, mai visto in vita mia i gatti delle nevi costretti a scavare una trincea sotto l'Orscellera per consentire agli sciatori di passare: davvero suggestivo salire con la neve a lato del canale alta fino alle seggiole..!! a_19 Ciao ciao mitica Orscellera..!!!

rimangono pur sempre in bella mostra quelli che vanno al rifugio Torcola 2000, a_39 quelli penso che rimarranno ancora per un bel po' di tempo, per essere osservati, più che ammirati, portando la mente agli anni passati, con tanta, tanta nostalgia, naturalmente non per i seggiolini ma per altro che non stò a menzionare per l'ennesima volta. a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2204
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 19:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi biancodelput » mercoledì 9 luglio 2014, 23:44

Finalmente...
biancodelput
 
Messaggi: 1
Iscritto il: sabato 14 giugno 2014, 15:19

Re: Nuova seggiovia quadriposto "Nuova Orscellera"

Messaggiodi Geotecnico » giovedì 10 luglio 2014, 11:51

In questi giorni il camion di ITB sta portando su ai Piani le rulliere della nuova seggiovia. a_45
Il progresso è la realizzazione d'utopie.
Oscar Wilde
Avatar utente
Geotecnico
 
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 13 aprile 2013, 11:58
Località: Bergamo 260m s.l.m.

PrecedenteProssimo

Torna a Stazioni Ski Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti