Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Situazione impianti, nuovi progetti e sviluppi delle stazioni sciistiche di Foppolo, San Simone, Carona, Piazzatorre e Valtorta/ Piani di Bobbio.

Moderatori: IW2LBR, alvin 51, Lino70

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi IW2LBR » giovedì 7 settembre 2017, 7:25

da L'Eco di Bergamo, di Giovanni Ghisalberti

Foppolo, ripartono i lavori al Belmont

Trovato l’accordo finanziario per il maxi resort: i lavori, iniziati nel 2013, interrotti due anni fa
Nella partita entra con 6 milioni di euro una cordata di imprenditori guidata da Moretti, ex manager dell’Inter.


Il Belmont può ripartire. A due anni dallo stop dei lavori, nei giorni scorsi è arrivata l’attesa delibera di Banco Bpm (ex Credito Bergamasco) che consentirà la sistemazione del debito di Foppolo Risorse, la società proprietaria del complesso residenziale alberghiero in costruzione sul piazzale alberghi della stazione sciistica. Storia intricata, quella del Belmont, complesso parte del «Borgo alpino 1630», che il Comune vorrebbe realizzare proprio a ridosso delle piste da sci, per rilanciare Foppolo come meta turistica internazionale. Foppolo Risorse nasce nel 2009 con un finanziamento del Credito Bergamasco (ora divisione di Banco Bpm) di 13 milioni di euro: fondi con cui dal Comune di Foppolo la società acquista i terreni del piazzale Alberghi per dare il via all’operazione. Il Comune, grazie a quei soldi e tramite la partecipata Brembo Super Ski, dà una svolta decisiva agli impianti di risalita dell’intero comprensorio altobrembano, rinnovando seggiovie e innevamento artificiale, soprattutto sui versanti di Carona e Valleve San Simone. La società, una volta costituita, viene immediatamente ceduta con asta pubblica, assegnata dopo una prima deserta alla Devil Peak, allora controllata dal gruppo Cir-De Benedetti (Cir poi cedette le proprie quote). Devil Peak elaborò un progetto di sviluppo di alta qualità, avvalendosi di specialisti internazionali di alto profilo, i canadesi di «Ecosign mountain planners» (autore di 360 progetti nel mondo, comprese quattro edizioni di Giochi olimpici invernali) e, in ambito locale, dello studio dell’architetto Pippo Traversi. Il resort, con finiture raffinate in pietra e legno, comprende un terzo di superficie alberghiera-commerciale e due terzi residenziale, ovvero 27 appartamenti di diversa metratura, un hotel, un ristorante e una spa (degli architetti di studioRal3020 di Bergamo), mentre gli interni portano la firma del designer di Bergamo Marco Acerbis.

Immagine

Lavori al via nel 2013, ma tutto si ferma nel 2015, causa difficoltà finanziarie, con l’immobile già sostanzialmente finito, gli appartamenti già prevenduti e alcuni anche abitati. Nei giorni scorsi la svolta che porterà alla ripresa dei lavori e la prevista apertura di ristorante, club e camere campione per il prossimo Natale. Il resto è atteso nel 2018. In soccorso all’operazione Belmont, dopo le indiscrezioni di alcuni giorni fa, è arrivato ufficialmente il manager Massimo Moretti, 63 anni, bergamasco, ex direttore generale dell’Inter di Massimo Moratti: sul tavolo, per l’acquisto dell’hotel del Belmont, lui e altri imprenditori hanno messo sei milioni di euro; altri due milioni di euro verranno investiti dagli stessi per il completamento del resort, che comprende anche parcheggi sotterranei. E circa sei milioni di euro sarà la quota che verrà rimborsata al Banco Bpm, di cui è parte l’ex Credito Bergamasco, istituto che a suo tempo finanziò con 13 milioni di euro l’operazione. Dei 27 appartamenti del resort 11 sono già stati venduti, ma il contratto si perfezionerà grazie al raggiunto accordo bancario, inoltre la Foppolo Risorse (di cui il Comune di detiene il 23,5%) ha accordi preliminari di vendita per altre nove unità immobiliari. Sul sito web della società (devilpeak.com), intanto, prosegue la campagna di vendita con la descrizione degli appartamenti e della struttura. Ora parte una corsa contro il tempo per finire il resort entro Natale. Saranno al lavoro le stesse ditte bergamasche impegnate già nella prima fase. Né da Foppolo Risorse né da Devil Peak arrivano commenti, pur confermandosi la ripresa dei lavori ormai imminente. Ieri a Foppolo c’è stato un incontro con direzione lavori e ditte per il cronoprogramma del cantiere. Per Foppolo, dopo 12 mesi ingarbugliati e difficilissimi, tra roghi dolosi (quelli delle seggiovie Quarta Baita e Montebello), inchieste giudiziarie, fallimenti (Brembo Super Ski) e tentativi di ripartenza per la stagione invernale, finalmente una buona notizia.

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76386
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi bisarz » giovedì 7 settembre 2017, 17:46

concordo con il post: finalmente una bella notizia, speriamo sia la prima di una serie...
bisarz
 
Messaggi: 247
Iscritto il: venerdì 17 novembre 2006, 20:50

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi gimmolo » giovedì 7 settembre 2017, 17:59

Ah beh se sono le ditte che avevano fatto i primi lavori... Il rivestimento di legno è già tutto andato a quel paese, come si vede dalle foto. Ovvio che è stato installato il materiale acquistato da altri, ma se il belmont deve essere un edificio di lusso, per riqualificare il paese, dall'esterno non pare.
gimmolo
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2011, 13:24
Località: Bergamo

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi elio.biava » giovedì 7 settembre 2017, 22:26

bisarz ha scritto:concordo con il post: finalmente una bella notizia, speriamo sia la prima di una serie...

Infatti, gente che investe, che ci crede...che innova per un futuro possibile. ba_45
Non mi permetto di dare giudizi tecnici, ma estetici si, l'edificio mi piace sia per i materiali che per le forme variegate e composite. I motivi verticali ed orizzontali dei travetti in legno ricordano le lobbie bergamasche. Anche l'ardesia ha un suo perchè, la pietra come elemento robusto, duraturo al ghiaccio ed alle bufere di neve...e poi è il nostro lavoro, delle nostre cave di S.Simone o Branzi, a km zero! In ultimo non dimentichiamoci "1/3 della superficie ricettivo-alberghiero", serviva un'accoglienza cosi capiente per gruppi di turismo dall'estero e non solo. Certo è un bel "bao", di notevoli dimensioni, ma presto ci si abituerà, abbiamo ingoiato rospi ben peggiori. a_11
a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3139
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 11:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi Valerie » venerdì 8 settembre 2017, 10:06

Gimmolo, I would beg to disagree, I like the outside of the building very much.

Gimmolo, mi permetto di dissentire, mi piace molto l'esterno dell'edificio.
Valerie
 
Messaggi: 169
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 22:05
Località: england

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi IW2LBR » venerdì 8 settembre 2017, 10:19

elio.biava ha scritto:Non mi permetto di dare giudizi tecnici, ma estetici si, l'edificio mi piace sia per i materiali che per le forme variegate e composite. I motivi verticali ed orizzontali dei travetti in legno ricordano le lobbie bergamasche. Anche l'ardesia ha un suo perchè, la pietra come elemento robusto, duraturo al ghiaccio ed alle bufere di neve...e poi è il nostro lavoro, delle nostre cave di S.Simone o Branzi, a km zero! In ultimo non dimentichiamoci "1/3 della superficie ricettivo-alberghiero", serviva un'accoglienza cosi capiente per gruppi di turismo dall'estero e non solo. Certo è un bel "bao", di notevoli dimensioni, ma presto ci si abituerà, abbiamo ingoiato rospi ben peggiori.

Concordo. Vediamo se nei prossimi mesi ci lasciano accesso per un bel reportage fotografico all'interno del complesso...
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76386
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi IW2LBR » sabato 9 settembre 2017, 6:51

da L'Eco di Bergamo

Villeggianti, Moretti e impianti Valleve e Foppolo si giocano la stagione
Oggi la riunione del gruppo per la salvezza di San Simone - Lunedì l’incontro tra i curatori e l’ex braccio destro di Moratti

Certezze poche, speranze molte. La speranza del comitato per San Simone è che la riunione di oggi a Valleve sia la scintilla che inneschi il fuoco nuovo della Valle. La speranza dei curatori fallimentari della Brembo Super Ski (Bss) è che la mancata (a oggi) risposta del Comune di Foppolo alla proposta di un piano condiviso per l’apertura degli impianti non sia una secchiata d’acqua definitiva sul progetto. La speranza dell’Alta valle, da Foppolo a Valleve via Carona, è che entro la fine della settimana l’uomo nuovo, o la cordata nuova con a capo il manager Massimo Moretti, sia una luce a giorno sulle zone d’ombra dei dubbi e dei timori. Tra intrecci, segnali e silenzi, in Valle sta per cominciare una settimana calda, a cominciare dalla riunione indetta oggi pomeriggio a Valleve dal neonato comitato per la salvezza di San Simone. L’idea è partita da un gruppo di villeggianti: deluso dal buco nero nel quale è precipitata la stazione, ora deciso a proporre un azionariato condiviso per provare a far partire gli impianti. Ci sarà anche la Comunità Montana oggi a Valleve, ma il nodo resta il conflitto tra il Comune che ha gestito gli impianti e la San Simone Evolution, che ne è proprietaria e che ne reclama da tempo la restituzione formale Non è troppo tardi? Questa la domanda che circola a San Simone, e anche a Foppolo, dove i curatori fallimentari della Bss sono ancora in attesa di una risposta dal Comune. Altri dieci giorni da fine agosto, è stata l’ultima richiesta da Foppolo, ma l’ultima ipotesi di un possibile mini-bando comunale per la gestione delle seggiovie Quarta Baita e Montebello agita la curatela, che pure gestisce la zona di Carisole e che già a luglio aveva sollecitato un’intesa condivisa. Silenzio-dissenso, perciò stando così le cose, i curatori potrebbe dirottare le energie sugli impianti di Carona, dove si sono affidati all’ultimo direttore generale di Bss Vittorio Salusso. Tra il manager e l’amministrazione di Foppolo pare che il feeling sia in fase calante, motivo in più, seppur marginale, per ritenere remota al momento l’ipotesi di una gestione condivisa Foppolo-Carona. A meno che l’incontro di lunedì tra i curatori e Moretti non estragga il coniglio dal cilindro. Altri pensieri si agitano invece a Valleve. Dopo l’ennesimo rinvio, martedì è in programma il Consiglio comunale per l’approvazione del bilancio consuntivo e la discussione dei rilievi della Corte dei conti sugli esercizi 2013, 2014, 2015. Verranno formalizzate le dimissioni del terzo consigliere e l’aria sembra tutt’altro che serena.
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76386
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi IW2LBR » domenica 10 settembre 2017, 6:25

.....
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76386
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Sciare a Foppolo, Carona e San Simone

Messaggiodi IW2LBR » domenica 10 settembre 2017, 6:25

.....
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76386
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

PrecedenteProssimo

Torna a Stazioni Ski Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti