Quattro passi nei borghi del Cancervo

- Percorsi, itinerari, escursioni in Valle Brembana e sulle Alpi e prealpi Orobie Bergamasche.

Moderatore: MaCa

Re: Quattro passi nei borghi del Cancervo

Messaggiodi moritz63 » venerdì 14 dicembre 2018, 20:45

Galaverna ha scritto:Sono i posti delle mie "girovagazioni" estive, è sempre un piacere rivederli, poi quanto torni in zona ti invito a vedere anche il versante sud del Cancervo scendendo da Pianca a sud-ovest verso l'Enna, anche lì ci sono piccole frazioni che meritano la gita a_45

Ma intendi andando verso Ciarello e Cantaldo..?? Spiegami un po' questi posti: che se mi dai queste notizie è istigazione a delinquere, è come gettare benzina sul fuoco... a_14
moritz63
 
Messaggi: 17375
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Quattro passi nei borghi del Cancervo

Messaggiodi Brembanus » sabato 15 dicembre 2018, 17:25

moritz63 ha scritto: La vecchia mulattiera attraversa un prato, poi scende a scavalcare una valletta celata dal bosco...
Immagine
Sulla sinistra in alto si intravede una piccola porzione della lapide che ricorda l'uccisione del dottor Domenico Morali da parte di Simone Pianetti la mattina del 13 luglio 1914: la prima delle sue sette vittime.


Il viaggetto dura pochissimo: un bel sole pomeridiano accarezza Oneta, non resta che ridiscendere a San Giovanni...
Immagine
Brembanus
 
Messaggi: 103
Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 7:01

Re: Quattro passi nei borghi del Cancervo

Messaggiodi Franchino » sabato 15 dicembre 2018, 19:20

Brembanus ha scritto:
moritz63 ha scritto: La vecchia mulattiera attraversa un prato, poi scende a scavalcare una valletta celata dal bosco...
Immagine
Sulla sinistra in alto si intravede una piccola porzione della lapide che ricorda l'uccisione del dottor Domenico Morali da parte di Simone Pianetti la mattina del 13 luglio 1914: la prima delle sue sette vittime.


Il viaggetto dura pochissimo: un bel sole pomeridiano accarezza Oneta, non resta che ridiscendere a San Giovanni...
Immagine


Oggi ho fatto il giro copiando dal Maurizio, la zona la conoscevo ma non tutta!! Ho fatto la foto in questione ma non so postarla! Eh, si vede che è abbastanza vecchia!! a_14 a_14 a_45 a_45
Avatar utente
Franchino
 
Messaggi: 5413
Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 21:11
Località: lainate (MI) - 176 mt slm

Re: Quattro passi nei borghi del Cancervo

Messaggiodi moritz63 » sabato 15 dicembre 2018, 21:21

Brembanus ha scritto:
moritz63 ha scritto: La vecchia mulattiera attraversa un prato, poi scende a scavalcare una valletta celata dal bosco...
Immagine
Sulla sinistra in alto si intravede una piccola porzione della lapide che ricorda l'uccisione del dottor Domenico Morali da parte di Simone Pianetti la mattina del 13 luglio 1914: la prima delle sue sette vittime.


Ma tu pensa..!! Grazie dell'informazione..!!
Ecco la lapide che citi: andavo un tantino di fretta e non mi sono fermato a leggere l'iscrizione, però l'avevo fotografata.

Immagine a_45
Ultima modifica di moritz63 il sabato 15 dicembre 2018, 21:24, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 17375
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Quattro passi nei borghi del Cancervo

Messaggiodi moritz63 » sabato 15 dicembre 2018, 21:24

Franchino ha scritto:Oggi ho fatto il giro copiando dal Maurizio, la zona la conoscevo ma non tutta!! Ho fatto la foto in questione ma non so postarla! Eh, si vede che è abbastanza vecchia!! a_14 a_14 a_45 a_45


Ciao Franchino..!! Ma allora ti aggiri ancora tra le vallate bergamasche..!! a_14 a_45
moritz63
 
Messaggi: 17375
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Quattro passi nei borghi del Cancervo

Messaggiodi Franchino » sabato 15 dicembre 2018, 21:58

Ciao Maurizio. Sì, è vero, qualche giretto lo faccio ancora in valle! E' il fatto che mi seccava parecchio che mio figlio non mi avesse insegnato a postare le foto sul Forum. Poi un giorno ho visto per caso il Gruppo Sentieri Amici della Storia Val Brembilla che usano facebook e qualcosa scrivo lì. A proposito del tuo ultimo giro che tu chiami breve! Mondo gatto! A parte la mia voglia di scopritore ma il mio giro di oggi l'ho un po allungato, sempre per colpa mia!In breve prima di arrivare al Cornello ho scoperto e fatto un sentiero che mi ha portato alla contrada Tassi. Poi dai lì sono sceso e risalito. Capirai..... Comunque è l'età che avanza, ma a me basta andare in giro un po! Ma i tuoi servizi sono sempre impeccabili! La classe non è acqua! Un caro saluto a_14 a_45
Avatar utente
Franchino
 
Messaggi: 5413
Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 21:11
Località: lainate (MI) - 176 mt slm

Re: Quattro passi nei borghi del Cancervo

Messaggiodi Galaverna » sabato 15 dicembre 2018, 22:00

moritz63 ha scritto:
Galaverna ha scritto:Sono i posti delle mie "girovagazioni" estive, è sempre un piacere rivederli, poi quanto torni in zona ti invito a vedere anche il versante sud del Cancervo scendendo da Pianca a sud-ovest verso l'Enna, anche lì ci sono piccole frazioni che meritano la gita a_45

Ma intendi andando verso Ciarello e Cantaldo..?? Spiegami un po' questi posti: che se mi dai queste notizie è istigazione a delinquere, è come gettare benzina sul fuoco... a_14

Gìa', scendendo da sotto la chiesetta di Pianca arrivi prima ai 650 mt di Cantalto Alto e poi alla vicina Ca Lunga attraversando un bellissimo pianoro con vista verso il Sornadello, scendendo ulteriormente verso il torrente Enna e la strada della Val Taleggio incontri a quota 550 Cantalto di Mezzo e per ultimo Cantalto Basso. Se poi hai voglia di divagazioni nel risalire verso Pianca puoi andare prima al Valzello (dopo Cantalto Alto segui la prima traccia di sinistra una volta rientrato nel bosco) ed al Ciarello (sempre nel bosco in direzione Pianca intorno a quota 750 devi seguire una labile traccia sulla destra che in breve valica un ruscelletto, all'altezza di una stalla ormai diroccata).In meno di dieci minuti sei al Ciarello (rimanendo sulla traccia piana di destra ad un bivio),un grande rustico ormai ridotto a semi-rudere, una volta abitato da numerose famiglie. Da lì ritornando sulla traccia al bivio di prima e salendo in altri 10 minuti puoi arrivare al Foppo e dunque tornare alla Pianca tramite la strada a_45
La neve possiede questo segreto di ridare al cuore un alito di gioia infantile che gli anni gli hanno impietosamente strappato (Antonine Maillet)
Avatar utente
Galaverna
 
Messaggi: 55
Iscritto il: mercoledì 11 marzo 2015, 15:09
Località: Bergamo

Precedente

Torna a Trekking - Escursioni Valle Brembana/ Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti