Quattro passi nella storia

- Percorsi, itinerari, escursioni in Valle Brembana e sulle Alpi e prealpi Orobie Bergamasche.

Moderatore: MaCa

Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:37

Sabato 19 maggio 2012 CAMERATA CORNELLO - Alberghi, ristoranti - Valle Brembana - Alpi Orobie Bergamasche - Escursioni Orobie

Quattro passi nella storia: dalle diligenze dei Tasso alla ferrovia della Val Brembana

Ciao a tutti,
dopo la bella serata di venerdi trascorsa al teatro-cinema di Piazza Brembana ad ascoltare le avventure e ad ammirare le immagini del grande alpinista Mario Curnis, rieccomi nuovamente in valle per una tranquilla passeggiata lungo la ciclabile. Lascio l’auto a San Pellegrino Terme (mi accorgo quasi subito di aver dimenticato l’ombrello in macchina ma proseguo speranzosa nella meteo!) e mi avvio in direzione di San Giovanni Bianco che raggiungo dopo aver percorso circa 4 km e le diverse gallerie della vecchia ferrovia ben recuperate. Passo il torrente Enna che scende dalla Val Taleggio e riprendo la ciclabile in direzione di Piazza Brembana. All’altezza delle ultime case di San Giovanni Bianco la lascio e seguo le indicazioni per Oneta. Una bella mulattiera (siamo sulla via Mercatorum) porta in poco tempo al borgo dove è possibile ammirare la casa di Arlecchino. Proseguo il cammino, il sentiero nel bosco conduce all’Oratorio di S. Anna risalente al XVI secolo. Il bell’affresco in facciata avrebbe forse bisogno di una sistemata ma per il resto è evidente la cura che gli abitanti della valle hanno per la bella chiesetta. Ora il sentiero scende per arrivare ad un bellissimo ruscello rigonfio d’acqua ai piedi del borgo medioevale.

Qualche metro avanti una sorgente lascia cadere il suo prezioso carico in un vecchio “stignat” della polenta ricoperto di muschio. Sono arrivata al Cornello dei Tasso. E’ la prima volta che ammiro di persona questo bellissimo borgo. Se non fosse per le diavolerie della moderna tecnologia sembrerebbe di essere tornata indietro nel tempo. L’aria che si respira è quella di altri tempi. Mi aspetto quasi di veder apparire gente vestita in costumi passati e con un po’ di fantasia riesco a sentire rumore di zoccoli e ad immaginare i carretti dei mercanti transitare sotto i bellissimi portici del borgo. Chissà quanta gente è passata di qua! Giro senza fretta tra le case antiche scoprendo angoli sempre nuovi che mi lasciano a bocca aperta. Riprendo a malincuore il mio cammino. Il sentiero ora, con decisi tornanti, mi riporta nel ventunesimo secolo, a Orbrembo. Qui incontro una simpatica Signora che segue il forum di valbrembanaweb. A lei un saluto ed un ringraziamento per la gentilezza dimostrata. E’ imminente l’ora del pranzo e la camminata mi ha messo appetito. Entro in un piccolo negozio di Orbrembo e faccio spese per lo spuntino che poi consumerò a San Giovanni Bianco. Riprendo la ciclabile e inverto la direzione di marcia. Grazie ad alcune gallerie ritorno al bivio per Oneta (una galleria non è illuminata… è lunga ben 313 metri e usando la macchina fotografica per illuminarne il tratto davanti a me… ne ho consumato le batterie). A San Giovanni Bianco cominciano a scendere le prime gocce di pioggia e il mio pensiero va all’ombrello lasciato in auto.. accidenti! Fortunatamente non sembra avere molta voglia di piovere e tra una debole pioggia e qualche raggio di sole arrivo a San Pellegrino. E’ stata un’insolita ma bella passeggiata. Mi ha lasciato la voglia di tornare ad Oneta e al Cornello dei Tasso per riscoprire i borghi in altre stagioni, con altre luci e per ammirarne altri incantevoli angoli. Alla prossima. Ciao a_45

Alcune immagini

Immagine
Ultima modifica di stella-alpina il lunedì 21 maggio 2012, 12:10, modificato 1 volta in totale.
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:39

Immagine
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:39

Tra una galleria e l'altra c'è il tempo per ammirare belle fioriture

Immagine
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:40

Al bivio tengo la sinistra

Immagine
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:41

Lungo il percorso tanti segni della vecchia ferrovia

Immagine

Metto questo link per chi si fosse perso il bellissimo ed unico reportage di Rugetor sull'intero tragitto della ferrovia della Valle Brembana
trekking-escursioni-valle-brembana-orobie-f87/ferrovia-valle-brembana-treno-carico-ricordi-t5301.html?hilit=rugetor
Ultima modifica di stella-alpina il martedì 22 maggio 2012, 11:56, modificato 7 volte in totale.
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:41

Eccomi a San Giovanni Bianco

Immagine
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:42

Lascio la ciclabile per salire ad Oneta

Immagine
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:43

Indicazioni visibili anche dalla strada principale che sale in valle Brembana

Immagine
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Re: Quattro passi nella storia

Messaggiodi stella-alpina » lunedì 21 maggio 2012, 11:43

Si sale con comoda mulattiera

Immagine
"un'emozione può sparire nella brevità di uno sguardo, ma la si ricorda per il resto dei giorni"
Mauro Corona
Avatar utente
stella-alpina
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 12:46

Prossimo

Torna a Trekking - Escursioni Valle Brembana/ Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti