Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

- Percorsi, itinerari, escursioni in Valle Brembana e sulle Alpi e prealpi Orobie Bergamasche.

Moderatore: MaCa

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:02

Ciao ciao Cima Orientale: mi abbasso seguendo fedelmente il filo di cresta, tutt'altro che impegnativo, i pochi passaggi di roccette sono elementari e intuitivi...

Immagine
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:02

Giungo in breve al successivo colletto: alquanto suggestiva la vista dei contrafforti delle creste lì davanti, ma ricordare anche di girarsi..!!

Immagine
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:03

Una bellissima cavalcata in cresta, giungo senza affanno e tribolazioni alla quota 2560, ne valeva assolutamente la pena: sguardo alla Cima Orientale...
Alla mia destra poco più in basso posso vedere il tracciolino che avevo abbandonato mentre salivo alla suddetta cima, volendo è possibile raggiungerlo senza problemi: mi sa tanto che porta proprio alla bocchetta del Pradella sopra il Lago Gelato...


Immagine
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:06

Ma io resto fedele alla cresta, che mi sta entusiasmando non poco: scendo ad un dosso erboso ed ecco apparire il Lago Gelato...

Immagine

Volendo potrei agganciare il sentierino, ma un omino di sassi svetta sul cocuzzolo successivo: lo risalgo in un paio di minuti, bellissimo il colpo d'occhio sul lago...
Per divertentissimi saliscendi proseguo senza difficoltà, la cresta si divide in una trincea sospesa e spuntano stupendi macereti viola: aggancio il sentierino, cozza contro un colletto roccioso, quand'ecco che un canale erboso sulla destra mi consente in un amen di arrivare con difficoltà pari a zero ( riferito comunque all'ambito EE ) alla bocchetta del Pradella...
Ma è troppo meravigliosa questa cavalcata, ma troppo, ma chi se l'aspettava..!!! Una delle più belle che abbia mai percorso: la consiglio spassionatamente..!!
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:06

Eccomi alla bocchetta del Pradella, sorvegliata da un gendarme piuttosto severo, sulla destra la Cima orientale: da qui si può scendere per disagevole canalino e traversare al Monte Aviasco, sarà il mio percorso per tornare a valle...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il sabato 28 luglio 2018, 10:17, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:07

Adesso lo posso inquadrare proprio bene: Lago Gelato...

Immagine
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:07

Continuo sul sentierino per la vetta: il Lago Gelato e il suo panorama...

Immagine
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:08

Il tracciolino poi si sposta a destra, decido di restare a ridosso della cresta di sinistra: ed ecco che sotto l'anticima appaiono le incredibili striature viola che la sorreggono, spettacolo della natura..!!

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il sabato 28 luglio 2018, 10:18, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

Re: Tra Farno e Pradella: le splendide Cime di Valsanguigno

Messaggiodi moritz63 » sabato 28 luglio 2018, 10:08

Anticima: ultimi metri, un paio di roccette e sono in vetta: Monte Pradella, il 2600 più meridionale delle Orobie...

Immagine
moritz63
 
Messaggi: 17317
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 19:51

PrecedenteProssimo

Torna a Trekking - Escursioni Valle Brembana/ Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti