Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

- Percorsi, itinerari, escursioni in Valle Brembana e sulle Alpi e prealpi Orobie Bergamasche.

Moderatore: MaCa

Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 19:52

Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Capovalle, il giro che ho in testa di fare è ancora un cantiere aperto, mi riservo la possibilità di variarlo strada facendo: vado ad esplorare una zona a me sconosciuta, mi inerpico sul versante dirimpetto la frazioncina per salire alle baite del Vindiolo e lì agganciare il Sentiero Gilberti, tracciato tutto a mezza quota che collega il Vallone del Monte Menna con la zona Mezzeno-Branchino. La prima parte della salita riserva belle sorprese, fino alla Baita Vindiolo Alto tutto procede al meglio, ma da lì in avanti prende vita un incubo di mezza estate, aggancio il Sentiero Gilberti e mi rendo conto che versa in uno stato di abbandono totale, i bivi sono segnalati malissimo e in maniera fuorviante, tanto che sbaglio strada diverse volte: il tracciolino è stato quasi totalmente inghiottito dalla vegetazione, difficile trovarlo e soprattutto impegnativo percorrerlo, non mi aspettavo passaggi delicati come quelli che poi ho dovuto affrontare, un "non sentiero" adatto solo ed esclusivamente alle capre delle più ispirate, improponibile considerarlo come sentiero escursionistico con tanto di marchio Cai 270. Un vero peccato tanta trascuratezza, il tracciato è potenzialmente molto bello, ma le difficoltà incontrate me l'hanno fatto odiare..!! Come una liberazione alla fine sono riuscito a raggiungere la zona del Passo di Val Vedra e da lì ho deciso di salire alla croce del Monte Vindiolo, ho proseguito poi per il Pizzo e in ultimo ho fatto la frizzante e bellissima traversata in cresta verso il Menna. Per il ritorno sono sceso dalle parte opposta e ho preso il Vallone che scende a Roncobello, arrivato alla partenza del Sentiero Gilberti ho provato ad imboccarlo per dirigermi nuovamente alla Baita Vindiolo, ma mi è bastato fare 100 metri per capire che anche questa parte del sentiero sarebbe stata una caccia al tesoro tutt'altro che simpatica, quindi velocissimo dietrofront. Molto meglio scendere alla bellissima Baita dello Zoppo e una volta sbucato sulla pista di fondo ne ho percorso la ripida traccia che una volta veniva battuta e permetteva di salire con fatica fino al suggestivo anello del Poiat a Capovalle: ecco chiuso un perfetto giro ad anello parecchio lungo, tirando le somme un'esperienza per escursionisti "capre" molto esperti, con panorami ed ambienti di grandissimo livello.

Oggi giro ad anello in quel di Capovalle...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:41, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 19:53

La chiesetta di Capovalle, il versante che sto per risalire è già soleggiato...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:43, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 20:03

Zona Poiat, prendo il sentiero a destra per la Baita Vindiolo bassa, incrociata l'ex pista di fondo il sentiero sale poi a sinistra nel bosco con buona pendenza, prima di spianarsi verso un'invitante radura pianeggiante ecco un bivio cui prestare attenzione, facile non accorgersi della sua presenza: si deve girare a sinistra, il sentiero diventa subito più evidente...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:43, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 20:06

Si sale in un bel bosco, poi si attraversa un canale: riecco laggiù Capovalle e Caprini...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:44, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 20:08

Capovalle.
Si arriva ad un primo balzo roccioso cui prestare un filo di attenzione, all'improvviso si arriva sotto uno spettacolare arco roccioso di cui ignoravo totalmente l'esistenza...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:44, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 20:09

Arco Acquasantì: con molta cautela salgo le balze erbose e vado a curiosare...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:45, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 20:20

Arco Acquasantì: un agglomerato di ciottoli, una parete di non roccia che sembra sfondata da qualcosa precipitato alle sue spalle o forse semplicemente collassata...
Curiosità naturale molto suggestiva e di dimensioni considerevoli: notare che sopra l'arco crescono alberi..!!

Immagine

Con massima attenzione ridiscendo sul sentiero: salendo mi accorgo di numerose cavità che in successione si aprono nelle pareti rocciose alla mia destra, una specie di suggestivo paesello di anfratti primordiali...
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:45, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 20:22

Un paio di tornanti, all'improvviso ecco un arco di piccole dimensioni: osservandolo si può intuire con facilità la genesi di queste curiose formazioni...

Immagine

Ora il sentierino sale disegnando una serie di traversi e tornanti che mi portano a spasso con fare molto intelligente tra concrezioni rocciose che scolpiscono il pendio: un tratto veramente molto bello che vale la pena venire a vedere, aggirata l'ennesima paretina con cavità incorporata ecco intravedersi una schiarita nel bosco...
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:46, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Re: Vindiolo-Pizzo-Menna: mezzo incubo sul Sentiero Gilberti

Messaggiodi moritz63 » lunedì 1 settembre 2014, 20:29

Una radura con capanno: alle sue spalle ecco la Baita Vindiolo Basso...

Immagine
Ultima modifica di moritz63 il domenica 7 settembre 2014, 15:46, modificato 1 volta in totale.
moritz63
 
Messaggi: 15161
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 20:51

Prossimo

Torna a Trekking - Escursioni Valle Brembana/ Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 7 ospiti