Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

- Percorsi, itinerari, escursioni in Valle Brembana e sulle Alpi e prealpi Orobie Bergamasche.

Moderatore: MaCa

Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 15:59

E mi sovvien che un vecchio uccellatore
(e noi, fanciulli ancora, intorno intorno
ascoltavamo con pupille immote)
narrava del Diavolo la caccia
pei dossi della squallida Mughera.
Negra di pelo, orribile, con gli occhi
fiammeggianti,, vedevasi una cagna
fuggire velocissima ululando:
e dietro ad essa un'affannosa muta
di segugi fantastici, e dovunque
voci d'inferno e strider di catene.

B.Belotti, in "Val Brembana", poemetto,1930

L'imminente 31 Ottobre è di ispirazione per questa curiosa esplorazione lungo le alture a nord di Zogno. Lo spunto è dato anche da un bel testo di Vittorio Polli,* che accompagna il lettore alla scoperta dei luoghi patrii di don Antonio Rubbi (1693-1785), prevosto famoso per le sue guarigioni miracolose. Ci si muove quindi tra due temi di cultura popolare sotterranea dagli antichi rimandi e radici: la Caccia Selvaggia, che in una delle sue innumerevoli declinazioni alpine, e qui nella fattispecie orobica, diventa Cacciamorta, e la figura dai labili contorni "sciamanici" del prete guaritore.

Immagine
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:02

Luoghi certo vicini a un centro importante quale è e fu Zogno, ma proprio per questo enormemente ricchi di testimonianze antropiche nascoste all'ombra della giovane boscaglia che inesorabilmente divora quelli che furono i vecchi pascoli di queste alture. Partendo dalle Tre Fontane di Zogno, una piccola traccia nei pressi della chiesa ci permette di addentrarci tra le pendici della Mughera. Qui, tra vallecole e forre umide, si sale circondati dal muschio di vecchi muri a secco verso Pradonecco, contrada natale del prevosto. Forse questa era la via percorsa dal Rubbi quando andava a dir messa alla chiesa sottostante.

Guardiamo il precipizio che scende sopra le Tre Fontane, dove un viottolo nell'erba alta corre giù come un ragazzo svelto e saldo sulle gambe: un precipizio che è ancora la strada per andare alla chiesa delle Tre Fontane. In questa chiesa il prete Rubbi giovane ha incominciato a dir messa; e forse saliva a Padronecco ogni sera, dove l'orizzonte più vasto e l'aria più limpida, meglio nutrivano il suo animo predestinato.**

Immagine

Una prima casa si incontra poco sopra le Tre Fontane
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:04

Immagine

Padronecco e i suoi grandi (speriamo ancora per molto tempo) prati
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:13

Da questo piccolo borgo diparte una mulattiera che porta in alto, verso altre lontane e solitarie contrade, fin su al Sonzogno, meta oggi prevista ma sfortunatamente non raggiunta. Prima però, è d'obbligo una deviazione verso la Mughera e il selvatichetto Pizzo di Zogno, là dove la Cacciamorta imperversava nelle notti invernali, ormai anche per noi imminenti. Seguendo un buon sentiero a nord dell'abitato, ci si addentra nella quintessenza delle prealpi dimenticate. Dall'altra parte della valle sta celato un edificio, visibile nel bosco che si sta denudando in questo pomeriggio di fine Ottobre; la decisione di puntare ad esso è subconscia ma scontata, man mano che ci avviciniamo.

Immagine

ricordo funebre lungo il sentiero a N di Pradonecco
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:16

avvicinandoci alla stalla ignota, si possono notare diversi buchi dai quali si ricavava "spolverino"; questo è il colore originario del costruito di questi luoghi

Immagine
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:17

I rovi sono fitti a tal punto che avvicinarsi a questa stalla è impensabile. Si nota come le pietre di cui sono costituiti gli edifici della zona siano irregolari, di qualità non eccelsa, tanto che in due occasioni, la prima in questa stalla appunto, dei grossi buchi presenti nelle pareti degli stessi sono stati "tappati" con semplici accumuli di sassi. La stalla non deve essere, in realtà, stata abbandonata da molto, in quanto il tetto è risistemato; ciò non toglie che il senso di desolazione è palpabile. Affascina il pensiero di segugi infernali al trotto in questi boschi scoscesi, la notte.

Immagine
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:21

Proseguendo e guadagnando dislivello si scavalla un costone percorso dai pali dell'elettricità per portarsi a quello che scende dal pizzo di Zogno (912 metri). Paurosi dirupi calcarei si spalancano a destra del costone e ospitano contorte (e franose) morfologie rocciose.

Immagine
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:24

la cresta percorsa è parte della solitaria Mughera. Che il toponimo risalga alla presenza di molti pini mughi, che forse abbiamo identificato come tali, è un'ipotesi.
Intanto l'autunno regala i suoi colori sprofondati nella foschia.

Immagine
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Re: Zogno: seguendo la Cacciamorta per i dossi della Mughera

Messaggiodi marco88 » sabato 27 ottobre 2018, 16:26

Immagine
Avatar utente
marco88
 
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 22:11
Località: Torre de' Busi - Urida 670 mt

Prossimo

Torna a Trekking - Escursioni Valle Brembana/ Orobie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti