Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2014

Il CAI in Valle Brembana: sezione di Piazza Brembana, sottosezioni di Zogno e di Valserina. Il perno delle gite e escursioni sulle Orobie brembane e la SCUOLA OROBICA di Alpinismo e sci-alpinismo

Moderatori: Rugetor, andrea.brembilla

Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2014

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:50

Foppolo - Domenica 20 Luglio 2014 - Alta Valle Brembana - Alpi Orobie Bergamasche

Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2014

Come ogni anno in questo periodo corre l'anniversario della commemorazione dell'alluvione dell'87 con l'ascesa al Monte Cadelle la vetta dedicata alla memoria di questo evento, ed in particolare alla tragedia della Val Brembana e Val Tartano. La cima delle Cadelle, o monte Cadelle, nel punto in cui si incontrano la Val Tartano, Val Madre e la nostra Val Brembana. Su questa cima, a 2483 metri, è stata collocata, nel 1987, la statua dell'arcangelo Gabriele (conosciuta come l’angelo delle Cadelle), con il volto trifronte, che guarda in tre diverse direzioni: (sud Val Brembana, nord Val Tartano, est Valmadre e veglia sui due versanti orobici, perché non si ripetano gli eventi che hanno luttuosamente segnato le tre valli.

Immagine

Purtroppo le condizioni non favorevoli non hanno permesso di celebrare la messa direttamente in cima ma in un momento di tregua è stato possibile officiare la funzione nei pressi del passo del Porcile.
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:51

Le condizioni della cima non favorevoli alla possibilità di celebrare messa.

Immagine
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:54

Giunti al Passo del Porcile un momento di tregua della pioggia permette di prendere coraggio e predisporre un altare di fortuna

Immagine
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:54

Immagine
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:55

Immagine
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:55

Immagine
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:57

Uno sguardo ogni tanto è rivolto al cielo per controllare le condizioni e chiedere di darci ancora qualche minuto!!

Immagine
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 15:57

Immagine
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Re: Monte Cadelle messa a ricordo dell'Alluvione 20 luglio 2

Messaggiodi dvdb » lunedì 21 luglio 2014, 16:12

Tutti attenti a seguire la breve ma incisiva predica di Don Giovanni che ripercorrendo la lettura del vangelo della parabola del grano e della zizzannia ha sottolineato come in ognuno di noi regna sia il bene che il male ed è normale così perchè essendo esseri umani abbiamo sempre qualcosa da migliorare però il male più grande che più ci fa stare male è dato dai sentimenti di invidia e di gelosia un'inquietudine cattiva da cui liberarsi perchè porta solo amarezza ed aridità nei cuori.
“UN VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON E’ CERCARE NUOVE TERRE MA AVERE NUOVI OCCHI” (Marcel Proust)
"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre" (José Saramago)
Avatar utente
dvdb
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: domenica 6 dicembre 2009, 19:38
Località: Milano - Piazza Brembana 505 mt s.l.m.

Prossimo

Torna a C.A.I. Valle Brembana e Scuola Orobica di Alpinismo e Sci-Alpinismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite