Apertura Passo San Marco 2018

Condizioni strade, progetti futuri, strade agro-pastorali, e varianti in costruzione in Valle Brembana provincia di Bergamo.

Moderatore: IW2LBR

Strada pulita. Il passo San Marco apre il 23/24 Maggio 2018

Messaggiodi IW2LBR » martedì 22 maggio 2018, 6:53

da L'Eco di Bergamo

Strada pulita dalla neve. Il passo San Marco apre il 23/24 Maggio 2018
Mezzoldo. Ultimi lavori sul versante valtellinese dopo quelli finiti sul tratto brembano. Il via domani o giovedì Il Comune di Albaredo: nel 2019 vogliamo il Giro d’Italia

Immagine

Si apre. Domani al massimo giovedì, fanno sapere dalla Provincia di Sondrio. Il San Marco, valico che, a 1.992 metri di quota, collega Val Brembana a Valtellina, province di Bergamo e Sondrio, dovrebbe tornare transitabile nell’arco delle prossime 48 ore. Lo sforzo da parte della Provincia di Sondrio, richiesto da più parti dal versante bergamasco, c’è stato. Nei giorni scorsi ruspe e pale hanno lavorato lungo i versanti che da Albaredo (il primo comune valtellinese che si incontra scendendo dal passo) arrivano al valico, la parte esposta a nord e quindi ancora coperta da neve. Ora la strada è pulita e si attende solo l’ok ufficiale, contestuale, delle due Amministrazioni provinciali. Nella sostanza una decina di giorni dopo metà maggio, ovvero la data stabilita da alcuni anni in un accordo Bergamo-Sondrio. Le condizioni e la fresa «Mi sono arrabbiato - commenta il vicesindaco Patrizio Del Nero – perché quest’anno le condizioni per aprire già prima c’erano tutte, meglio dello scorso anno. Vero, ha nevicato tanto, ma il fondo non era ghiacciato e, tra fine aprile e inizio maggio, la neve si è sciolta rapidamente grazie al caldo. Ormai erano rimasti solo alcuni accumuli, nessuna frana a ostacolare. Percorro a piedi o in bicicletta la strada da Albaredo fino al valico e ho visto come era la situazione. Finalmente mercoledì (domani per chi legge, ndr) o giovedì, come mi ha comunicato il presidente della Provincia di Sondrio, la strada sarà aperta». Il tratto che sale dal rifugio San Marco 2000 al valico, invece, era già stato pulito con pala e ruspa settimana scorsa. «Non sono state trovate frane e la strada è stata pulita rapidamente dalla neve - spiega Matteo Centurelli, del settore Viabilità della Provincia di Bergamo -. Ora attendiamo Sondrio. Anche a noi è stato riferito che mercoledì potrebbe essere la data per l’apertura». In precedenza, invece, una fresa dei vigili del fuoco di Bergamo aveva provveduto ad aprire la strada fino ai rifugi. Fino a che il valico non sarà aperto, comunque, sul versante brembano si potrà arrivare solo al rifugio San Marco 2000 (la sbarra è ancora abbassata). Questione di ore, comunque. «Finalmente - commenta il consigliere provinciale e sindaco di Lenna Jonathan Lobati che, come il deputato Daniele Belotti, aveva sollecitato una rapida riapertura del valico - . Continueremo comunque a sollecitare le Province per garantire la maggiore finestra di apertura possibile, ma anche Regione Lombardia perché si prenda carico di questa strada». Strada dalla forte valenza turistica (inserita in itinerari motociclistici che arrivano da Svizzera e Germania) e frequentatissima anche dai ciclisti. E il vicesindaco di Albaredo si lancia in una previsione: «L’anno prossimo si dovrà aprire a inizio maggio - dice - . Vogliamo che passi il Giro d’Italia. Vedremo...».
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 74640
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 20:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Apertura Passo San Marco 2018

Messaggiodi Bondo » sabato 26 maggio 2018, 7:16

Ciao,

direttamente dalla Provincia di Sondrio (giornalucolo che va bene giusto per pulirsi il c..o):

"Oggi alle 16 ha riaperto il passo San Marco. «Un’apertura che ha visto il massimo impegno da parte degli uffici provinciali - scrivono dagli uffici di palazzo Muzio -. Non appena ottenuto il via libera sotto l’aspetto della sicurezza, relativamente al distacco di slavine, sono iniziati gli interventi di pulizia della sede stradale ed oggi, finalmente, il passo può riaprire.

La Provincia di Sondrio è anche pronta per la riapertura del passo del Gavia. Si è in attesa del completamento delle operazioni di pulizia sul versante di competenza della Provincia di Brescia. Non appena conclusi tali interventi anche il Gavia sarà riaperto al transito. Due situazioni che hanno visto la Provincia di Sondrio mettere in atto il massimo impegno per giungere il prima possibile a riaprire due arterie tanto importanti per la popolazione, ma, anche e soprattutto, per le ricadute turistiche sul territorio. Ciò dimostra, anche in un momento di grande difficoltà come quello attuale, l’importanza della presenza di un ente provinciale in grado di attuare tutte le iniziative possibili»."


https://www.laprovinciadisondrio.it/sto ... 279783_11/

Ma quante str....ate scrivono? Se fossero stati veramente solerti il passo avrebbe aperto a metà maggio come previsto e non il 25/5. Poi, bravissimi come sempre a rimarcare che il Gavia, fosse per loro, sarebbe già aperto e stanno aspettando i bresciani. Ma andate a imbottirvi di pizzoccheri vomitevoli.

Vermi a_2 a_2 a_2
Bondo
 
Messaggi: 23
Iscritto il: mercoledì 17 giugno 2015, 8:11
Località: Teglio/Bondone/Cantarena

Precedente

Torna a Viabilità Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti