Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Condizioni strade, progetti futuri, strade agro-pastorali, e varianti in costruzione in Valle Brembana provincia di Bergamo.

Moderatore: IW2LBR

Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi Un passante » lunedì 10 ottobre 2011, 16:20

Spero che sia il posto giusto per postare la domanda.
Sabato, scendendo dal Longo, ho notato questo cartello e una nuova strada che partiva all'altezza dell'ultimo tornante della strada per il rif. Longo, superato il lago del Prato.
Immagine

Sapete dirmi a cosa si riferisca?
A cosa serve la nuova strada?
Un passante
 

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi meteopedro » lunedì 10 ottobre 2011, 17:35

,,
Ultima modifica di meteopedro il giovedì 30 maggio 2013, 14:25, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
meteopedro
 
Messaggi: 2834
Iscritto il: domenica 23 gennaio 2005, 15:34
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi gighen » sabato 15 ottobre 2011, 9:02

Credo di poterti rispondere in quanto la strada l'ho costruita io. Serve per la ristrutturazione della baita "Baitì" e per la costruzione di nuova "baita-rifugio" in località "Paltano" in sostituzione della vecchia baita che versa in condizioni di forte degrado. La costruzione è già iniziata ma purtroppo è stata sospesa per colpa di lamentele di certa gentaccia a_35 a_35 che secondo me ha un odio innato per la montagna!!!
Spero di aver soddisfatto la tua curiosità. a_45 a_45
gighen
 
Messaggi: 97
Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2010, 21:09
Località: Piazzatorre 1050 slm, begna 1730 slm

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi elio.biava » domenica 16 ottobre 2011, 9:09

gighen ha scritto:... Serve per la ristrutturazione della baita "Baitì" e per la costruzione di nuova "baita-rifugio" in località "Paltano" in sostituzione della vecchia baita che versa in condizioni di forte degrado...

domando: ma è necessario fare certi interventi per una baita? ci sono altri sistemi per portare il materiale! allora secondo questo ragionamento si potrebbero costruire centinaia di strade in Valbrembana...che ve ne pare?!...chissà perchè è sempre concesso ai soliti, in deroga al rispetto ambientale...il bacino del Calvi è un gioiello unico nelle Orobie, è meglio che l'antropizzazione rimanga limitata!!!
(con tutto il rispetto per chi ha ristrutturato con amore e gusto anche in Begna) a_14
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3153
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 10:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi meteopedro » domenica 16 ottobre 2011, 9:19

..
Ultima modifica di meteopedro il giovedì 30 maggio 2013, 14:25, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
meteopedro
 
Messaggi: 2834
Iscritto il: domenica 23 gennaio 2005, 15:34
Località: Paladina 272 m.s.l.m.

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi carlocortinovis » domenica 16 ottobre 2011, 17:03

Leggo dei lamenti per questi lavori e applausi per le piste per sciare. Quanto male fa questi lavori alla montagna? Molto molto meno.
carlocortinovis
 
Messaggi: 89
Iscritto il: mercoledì 8 dicembre 2010, 21:19

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi gighen » domenica 16 ottobre 2011, 20:11

carlocortinovis ha scritto:Leggo dei lamenti per questi lavori e applausi per le piste per sciare. Quanto male fa questi lavori alla montagna? Molto molto meno.

Condivido in pieno.
@ elio.biava Io ho ristrutturato il baitù di begna e sinceramente spero che la strada nn ci arrivi mai, ma visto che c'è la strada che arriva ad un quarto d'ora da qui la uso molto volentieri e questo consente di godere della mia baita anche a mio padre che essendo stato ammalato non affronterebbe mai la salita da madonna delle nevi. C'è pro e contro come in tutte le cose. Secondo me queste strade servono ed hanno un relativo impatto ambientale, pensiamo per esempio a chi in montagna ci lavora, vedi alpeggiatori. non si vuole la strada ma il "formai de mut" lo si mangia di gusto eh? Poi ognuno è la pensi come vuole!!
a_45 a_45
gighen
 
Messaggi: 97
Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2010, 21:09
Località: Piazzatorre 1050 slm, begna 1730 slm

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi IW2LBR » domenica 16 ottobre 2011, 20:34

ecco la strada fotografata oggi sul sentiero 101 in zona del Vallone

Immagine
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76832
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Intervento integrato Val Sambuzza (Carona)

Messaggiodi elio.biava » lunedì 17 ottobre 2011, 7:59

carlocortinovis ha scritto:Leggo dei lamenti per questi lavori e applausi per le piste per sciare. Quanto male fa questi lavori alla montagna? Molto molto meno.

Anche io ho criticato -il modo- di come si fanno a volte le piste da sci, ( vedi i battibecchi con Popi ), ma bene o male sono una realtà utilizzata, la fruiscono in molti ed hanno notevole risvolto economico e sociale sull'intera comunità. Un Comune che si "inventa" un nuovo rifugio, in quella zona e costriusce una strada nuova, lascia qualche GROSSO dubbio!! Penso subito alla ristrutturazione delle 4-5 baite ed il rifugino della Val Sambuzza, quante strade dovevano costruire in quel caso? qualcuno penso le abbia desiderate, e ovviamente sono state valutate incompatibili. Ci sono esigenze private ed esigenze generali che hanno pesi diversi. Però se un Comune non capisce l'importanza del territorio come bene turistico, è grave... a_14
Ultima modifica di elio.biava il venerdì 3 febbraio 2012, 10:23, modificato 1 volta in totale.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3153
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 10:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Prossimo

Torna a Viabilità Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite