Nuova strada sul Canto Alto

Condizioni strade, progetti futuri, strade agro-pastorali, e varianti in costruzione in Valle Brembana provincia di Bergamo.

Moderatore: IW2LBR

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi Fabius » giovedì 12 aprile 2012, 21:56

a questo punto , sempre che venga ultimata questa strada, si spera almeno che sia consentito il transito a piedi o in mtb per tutti noi ....... a_11 a_18
La felicità dell'uomo sta nella natura selvaggia.
Fabius
 
Messaggi: 2170
Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2008, 10:52
Località: Bergamo Nord (alt.295mt.)

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi CARLONAIT » venerdì 13 aprile 2012, 12:17

Specialized77 ha scritto:a_34 Non penso sia il caso di confrontare l'impatto ambientale generato da una strada che serve 10 persone con una variante che ne servirà...molte di più (e fondamentale per il futuro della Valle) a_11

Per il momento sono dieci i "proprietari committenti" dell'opera perchè le persone usufruttuarie sono molte di più...i terreni "serviti" sono molti e.........la strada arriva, bella bella, proprio a ridosso del nuovo-futuristico "parco intercomunale del Canto Alto" comparso nel nuovo PGT del Comune di Zogno....

A Buon intenditore...
ciaooo a_14
CARLONAIT
 
Messaggi: 22
Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2010, 13:00
Località: Zogno

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi elio.biava » venerdì 13 aprile 2012, 12:55

Oh,wait...

...intanto, finiti soldi ...finita la strada! a_11

Immagine

...e da Radio Scarpa, la notizia che richiedono nuovi permessi per via Benago a_111
a_45
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3153
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 10:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Strada nel bosco stoppata, aveva sconfinato a Zogno

Messaggiodi IW2LBR » sabato 30 giugno 2012, 6:11

da L'Eco di Bergamo - Sabato 30 Giugno 2012 di Giovanni Ghisalberti

Strada nel bosco stoppata, aveva sconfinato a Zogno

Sedrina: fermato il cantiere delle polemiche, committenti denunciati
«La mappa per noi era giusta». Ora chiesta la modifica del progetto


Sedrina - La strada della polemica cerca un'altra direzione. Tutto colpa di uno sconfinamento sul territorio di Zogno. Parliamo dell'agrosilvopastorale che dall'ex cava Falck di Sedrina dovrebbe raggiungere, passando nel bosco, la località Fontanone, sempre in territorio di Sedrina. Strada voluta da un consorzio di 19 proprietari che dovrebbero utilizzare il tracciato per portare legna a valle. La scorsa primavera l'avvio dei lavori, con il conseguente sbancamento di terreno e il disbosco, aveva però sollevato qualche perplessità sulla bontà dell'intervento.

In territorio zognese per 46 metri
«Tutto regolarmente autorizzato», disse allora il presidente del consorzio dei soci, Mauro Gotti di Sedrina. Poco dopo, però, arrivò lo stop dal Comune. Non di Sedrina ma di Zogno, con tanto di denuncia alla Procura per «abuso ambientale». Il tracciato, infatti, ha sconfinato nel territorio zognese per 46 metri (su proprietà di Unicalce), in una zona di particolare valore paesaggistico, proprio nella parte iniziale dei 250 metri finora realizzati (per arrivare al Fontanone manca ancora un chilometro e mezzo).

«Noi abbiamo seguito il tracciato indicato dal progetto, secondo le carte geologiche – spiega Gotti –. Ma, come ci è stato riferito dagli uffici tecnici, i confini tra Zogno e Sedrina sono stati modificati nell'ottobre 2010. Poi ci è stato detto che la carta geologica usata non andava bene e occorreva prendere come riferimento quella aerofotogrammetrica del Pgt. Noi, comunque, abbiamo fatto tutto in buona fede». «Sono ormai 11 anni che stiamo inseguendo questa strada – prosegue Gotti –. Con progetti che prevedevano il tracciato prima verso Benago, poi Cler e infine Stabello: sono stati tutti bocciati. Finalmente avevamo avuto l'ok con quest'ultima ipotesi, dalla cava Falck al Fontanone. Di certo lo sconfinamento è avvenuto involontariamente. Ci siamo subito scusati con Zogno, chiedendo una sanatoria che però ci è stata negata. Ora provvederemo al ripristino ambientale di quei 46 metri». «Nel frattempo – prosegue ancora Gotti – abbiamo chiesto una variante al progetto iniziale, in modo da restare completamente sul territorio di Sedrina. Siamo in attesa del via libera definitivo». La domanda è stata presentata a Comune e Comunità montana Valle Brembana e in questi giorni dovrebbe arrivare la risposta definitiva.

«La loro cartina non è valida»
Replica il vicesindaco e assessore all'Urbanistica di Zogno Giampaolo Pesenti: «I confini con Sedrina sono stati adeguati nel 2010 e i lavori sono iniziati nel 2012, quindi i proprietari dovevano sapere. L'errore sta nell'utilizzare una cartina non valida per la Regione. Il territorio di Zogno che hanno occupato è ad alto valore paesaggistico e, peraltro, vi è previsto un Parco locale di interesse sovraccomunale. Per questo abbiamo subito intimato il ripristino dell'area. Una sanatoria non era possibile». «Fino a una decina d'anni fa utilizzavamo delle sorte di teleferiche per il trasporto del legname – aggiunge Gotti – poi, per motivi di sicurezza, abbiamo dovuto toglierle. Così abbiamo optato per realizzare una strada rurale, percorribile solo da trattori. Non c'era e non c'è alcun scopo di lucro: abbiamo solo delle baite e alcuni terreni che vogliamo ripulire».
Valanga - VLBNET Rete Wireless - News Valle Brembana - Valle Brembana - Fotografie della Valle Brembana
Specialist SEO, search engine optimization & marketing
Avatar utente
IW2LBR
Site Admin
 
Messaggi: 76807
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2005, 19:57
Località: Media Val Brembana (600m)

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi servente » venerdì 31 maggio 2013, 17:35

da L'Eco di Bergamo - Sabato 30 Giugno 2012 di Giovanni Ghisalberti
Strada nel bosco stoppata, aveva sconfinato a Zogno
Sedrina: fermato il cantiere delle polemiche, committenti denunciati «La mappa per noi era giusta». Ora chiesta la modifica del progetto

Passando ho visto che è stato eliminato lo sconfino, ora la strada procede senza ulteriori intoppi...e vissero tutti felici e contenti...
servente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2012, 11:49

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi elio.biava » sabato 14 settembre 2013, 20:10

La strada al Fontanone è finita !
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 3153
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 10:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi skoovitz » venerdì 20 settembre 2013, 10:38

Bene! Ora attendiamo che la vegetazione pudicamente ricresca a coprire (per quanto possibile) l'ennesima ferita inferta a una zona già martoriata da tanti altri scempi. E almeno l'amianto ce lo siamo risparmiati...
skoovitz
 
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 17:13

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi Fabius » giovedì 3 settembre 2015, 8:13

Che lusso questa strada.... ho visto il tratto finale meglio di una ciclabile liscia in ghiaietto!! Alla fin della fiera però non ho ancora capito se è possibile salirci a piedi e in mtb a_34; se cio' è consentito volevo chiedere se c'è un comodo sentiero che da Benago si collega ad essa sicchè si possa prendere come tragitto per arrivare più comodi ai Prati Parini in alternativa alla "tremenda" scalinata che sale da Cler. Oppure è meglio fare il sentiero che da Cler si sposta tutto a destra verso la Passata? a_45
La felicità dell'uomo sta nella natura selvaggia.
Fabius
 
Messaggi: 2170
Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2008, 10:52
Località: Bergamo Nord (alt.295mt.)

Re: Nuova strada sul Canto Alto

Messaggiodi claudio valce » sabato 5 settembre 2015, 16:35

a_45 Fabius, dalle info che ho io posso dirti che a piedi ci puoi passare e anche in mtb(molto impegnativo a_11 ).....da Benago c'è un sentiero che ti porta a prendere la strada...a piedi è percorribile...però so che alcuni residenti della frazione non vedono di buon occhio il passaggio a_35 ,quindi meglio chiedere il permesso a_34 a_34 a_11
hjsdd
Per quanto riguarda l'accesso da Cler ai Prati Parini c'è un bel e facile sentiero che parte prima di Cler(primo pezzo in strada sterrata e poi sentiero),segui le indicazioni per nido dei Falchi quando ci arrivi prosegui per la passata e poi Prati Parini,sentiero non impegnativo ma più lungo rispetto alla diretta da Cler. a_45
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4344
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 15:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Precedente

Torna a Viabilità Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti