Il rettilineo alberato di Branzi

Condizioni strade, progetti futuri, strade agro-pastorali, e varianti in costruzione in Valle Brembana provincia di Bergamo.

Moderatore: IW2LBR

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi bronto » domenica 30 marzo 2014, 12:48

Eleunamme ha scritto:Il viale alberato non si tocca. E' il bello dell'ingresso a Branzi. Io lo percorro da 37 anni, di cui circa 20 alla guida. Mai visto nessuno contro uno di quei bellissimi alberi. Se si osserva il limite la strada risulta sicura. Cerro che se si va a 100, tutto cambia. Sono ben altri i punti pericolosi!
Ciao

ba_45
Scusate, ma per me è un discorso incredibile, tiriamo via tutti quelli alberi cosi magari anche allargo la strada per tirare 100 orari su un tratto di 800 metri a_19 a_19 a_19 basta andare piano... ogni volta che salgo e vedo l'inizio di quell'ingresso comincio a rilassarmi - per me vuol dire l'inizio di una bellissima giornata
non si toccano a_35 a_35
Avatar utente
bronto
 
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 settembre 2011, 8:26
Località: Cassina De' Pecchi (MI), 130 m. s.l.m.

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi francescomanzoni.it » domenica 30 marzo 2014, 14:30

bronto ha scritto:Scusate, ma per me è un discorso incredibile, tiriamo via tutti quelli alberi cosi magari anche allargo la strada per tirare 100 orari su un tratto di 800 metri a_19 a_19 a_19 basta andare piano... ogni volta che salgo e vedo l'inizio di quell'ingresso comincio a rilassarmi - per me vuol dire l'inizio di una bellissima giornata non si toccano

Ma ragazzi ma di che stiamo parlando ????? .....di eliminare gli alberi sul rettilineo che danno all'entrata in Branzi ? ....no ditemi che che è uno scherzo !!!!!! non ci posso credere !!!!! a_111
Avatar utente
francescomanzoni.it
 
Messaggi: 437
Iscritto il: venerdì 17 dicembre 2010, 14:55
Località: osio sotto (Bg) 185 m. s.l.m.

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi alvin 51 » domenica 30 marzo 2014, 16:15

proposta un po' provocatoria la mia, ma si potrebbe mettere un guard rail, spero sia corretto, continuativo per tutto il viale, del colore marrone, tipo ruggine o terra, a filo degli alberi interno la strada, di modo che non ci sia lo spazio per entrare tra una pianta e l'altra ed eventualmente urtare il tronco stesso. a_45
Avatar utente
alvin 51
 
Messaggi: 2203
Iscritto il: venerdì 20 aprile 2012, 19:49
Località: San giovanni bianco 410 mslm.

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi Fabius » domenica 30 marzo 2014, 18:37

alvin 51 ha scritto:proposta un po' provocatoria la mia, ma si potrebbe mettere un guard rail, spero sia corretto, continuativo per tutto il viale, del colore marrone, tipo ruggine o terra, a filo degli alberi interno la strada, di modo che non ci sia lo spazio per entrare tra una pianta e l'altra ed eventualmente urtare il tronco stesso. a_45


certo Alvin, è la soluzione appunto che tante strade provinciali hanno seguito per mettere in sicurezza le auto, c'è proprio lo spazio giusto a_11 . Assolutamente non dobbiamo mica togliere gli alberi !! a_45
La felicità dell'uomo sta nella natura selvaggia.
Fabius
 
Messaggi: 2086
Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2008, 10:52
Località: Bergamo Nord (alt.295mt.)

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi mirolo » lunedì 31 marzo 2014, 13:38

No ma scusate allora in pianura cosa bisogna fare, riempire i fossi ?!
Se il viale viene percorso alla velocità consentità (50 km/h) si riduce altamente la possibilità che gli alberi secolari diventino dei killer. a_34
"E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio" A. Einstein
Avatar utente
mirolo
 
Messaggi: 77
Iscritto il: mercoledì 30 agosto 2006, 16:24
Località: brembilla-taleggio-Sombreno (NEW)

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi Eleunamme » lunedì 31 marzo 2014, 20:56

Tutto sta nel buon senso e nel rispetto delle regole. Certo è uno " sport" difficile quello del rispetto delle regole, in Italia poi....!
Mi stupisco che la polizia stradale non si piazzi lì da sabato a domenica sera. Farebbero un super incasso!
Certo, la strada dritta invoglia, soprattutto quando occorre superare qualche lumacone che rimane a 40km/h da Valnegra e Branzi.
Io stesso, ammetto qualche sorpasso azzardato l'ho fatto, tuttavia penso che stando ai 50 del limite i rischi siano quasi zero.
Detto ciò, io non ci vedo neanche la ferraglia, spesso più pericolosa che altro, soprattutto per i motociclisti o i ciclisti travolti. Effetto ghigliottina!
Eleunamme
 

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi Lele93 » lunedì 31 marzo 2014, 22:53

Sì infatti. Io guard rail non è sempre provvidenziale. A volte è pericoloso. Ma lì non penso che ce ne sia la necessità. Parliamo di una strada dritta, con ottima visibilità, e buona larghezza (in pianura ci sono strade più strette, più esposte e non protette, soprattutto nella Bassa, e con la nebbia.........), che se percorsa al limite consentito non presenta pericoli rilevanti. Che io sappia non ci sono stati incidenti importanti recentemente in quel tratto di strada. E per abbassate la velocità media basterebbe mettere un paio di scatolotti arancioni (i Velo okay) come hanno fatto sulla statale Brescia - Idro - Madonna di Campiglio. È pieno di scatolotti arancioni, la maggior parte sono vuoti o spenti, ma la gente non lo sa, e vanno tutti piano!!!

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk
Lele93
 

Re: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi elio.biava » martedì 1 aprile 2014, 1:40

Ma perchè non proviamo a pensare che ci sia anche qualcuno, ogni tanto preposto alla verifica della sicurezza di un tratto stradale?
L'ultima è già da scartare o meglio risultata illegale dalla scorsa settimana (autovelox automatyici in area urbana), vedi notizia riportata dai quotidiani.
a_18
Ultima modifica di elio.biava il lunedì 13 luglio 2015, 10:50, modificato 2 volte in totale.
Moderatore Immagini Antiche
"tra i monti Alben e Regaduro nel canalone i suoi compagni lo trasportarono per sentieri scoscesi tra boschi e pascoli fino a Sottochiesa, adagiato su una rozza scala a pioli ricoperta di fronde"
Avatar utente
elio.biava
 
Messaggi: 2911
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 10:38
Località: Fraggio-Fractum 995 slm, ex dogana veneta, Taleggio (BG) "sèm a baita"

Re: R: Il rettilineo alberato di Branzi

Messaggiodi Lele93 » martedì 1 aprile 2014, 10:18

elio.biava ha scritto:Ma perchè non proviamo a pensare che ci sia anche qualcuno, ogni tanto preposto alla verifica della sicurezza di un tratto stradale?
L'ultima è già da scartare o meglio risultata illegale dalla scorsa settimana, vedi notizia riportata dai quotidiani.

Sì ho letto, ma francamente preferisco gli scatolotti vuoti agli autovelox veri, per cui per me potrebbero anche legalizzarli. Oppure rendere illegali del tutto gli autovelox..........

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk
Lele93
 

PrecedenteProssimo

Torna a Viabilità Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron