Pagina 10 di 15

Re: Pesca in valle Brembana

MessaggioInviato: domenica 19 giugno 2011, 21:16
di pluto
iz2obu Ivan ha scritto:sempre parlando di zone di pesca in Valle Brembana..... Mi hanno detto che i ragazzi fino a 16 anni non hanno bisogno del patentino per la pesca, é vero?

non serve la licenza per i minori di 13 anni..

Re: Pesca in valle Brembana

MessaggioInviato: domenica 19 giugno 2011, 22:09
di Subiot
Al sito linkato ( della Provincia) trovi le indicazioni che ti servono .....

http://www.provincia.bergamo.it/ProvBgS ... aID=120520

Viene confermato che, come dice pluto, per i minori di 13 anni non serve la licenza .

a_14 a_14 a_14 a_14

Re: Pesca in valle Brembana

MessaggioInviato: sabato 2 luglio 2011, 12:52
di nico28
ciao a tutti !!! essendo un pescatore di pianura volevo chiedere se qualcuno mi può indirizzare in qualche laghetto/zona di torrente in valle....ho lanciato un paio di volte a cassiglio e una volta al laghetto di madonna delle nevi beccando un paio di fario sui 20-25 cm...altri posti ???? sono disposto anche a camminare...
grazie !!! a_14

Raduno Trote Giganti al Lago Alpino di Carona

MessaggioInviato: giovedì 14 luglio 2011, 22:00
di IW2LBR
8° Raduno Trote Giganti al Lago Alpino di Carona, domenica 31 luglio 2011

Immagine

Immessi 500 chili di trote in alta Valle Brembana

MessaggioInviato: sabato 23 luglio 2011, 6:52
di IW2LBR
da L'Eco di Bergamo

Immessi 500 chili di trote in alta Valle Brembana

Il servizio caccia e pesca della Provincia ieri ha immesso 500 chili di trota iridea adulta pronta alla cattura nei laghi dell'alta Valle Brembana: cento chili nel lago Moro di Foppolo, 200 chili a Carona e nel lago del Bernigolo. La pesca è consentita dalle 6. La semina ha anche finalità turistiche e si prefigge lo scopo di richiamare i pescatori a passare una giornata di pesca sui nostri laghi. Va ricordato che l'esercizio della pesca è subordinato al possesso dell'apposita licenza rilasciata dalla Provincia di residenza: i minori di anni 13 non sono tenuti all'obbligo della licenza. Per consentire la possibilità di esercitare la pesca anche ai cittadini italiani che sono sprovvisti della licenza, la Provincia di Bergamo ha istituito il «Permesso turistico di pesca dilettantistica» che consiste nella ricevuta del versamento di 15 euro sul conto corrente postale 256248 intestato a «Provincia di Bergamo, Servizio Pesca, via Fratelli Calvi, 10» da esibire unitamente a un documento d'identità. Il permesso è valido 15 giorni dalla data del versamento postale e consente l'esercizio della pesca su tutte le acque provinciali. I soggetti non residenti sul territorio italiano sono invece tenuti al possesso della licenza di pesca di tipo D che ha una validità di tre mesi. Il Comune di Foppolo segnala che oggi sarà in funzione la seggiovia Piazzale Alberghi - Quarta Baita - Montebello che consente di raggiungere il lago Moro.

Re: Pesca in valle Brembana

MessaggioInviato: venerdì 29 luglio 2011, 15:23
di Freed0m
Ciao a tutti! volevo sapere se per pescare nel laghetto di Carona oltre alla licenza avevo bisogno di un permesso giornaliero e se Lunedi 1 agosto il laghetto era aperto per pescare o invece restava chiuso causa gara il giorno prima. Grazie a tutti!!!

Re: Pesca in valle Brembana

MessaggioInviato: venerdì 29 luglio 2011, 16:17
di cimocimo
Freed0m ha scritto:Ciao a tutti! volevo sapere se per pescare nel laghetto di Carona oltre alla licenza avevo bisogno di un permesso giornaliero e se Lunedi 1 agosto il laghetto era aperto per pescare o invece restava chiuso causa gara il giorno prima. Grazie a tutti!!!


nelle acque di Carona (e della Valle Brembana) serve solamente la licenza, lunedì il lago sarà regolarmente aperto.
a_45

Re: Pesca in valle Brembana

MessaggioInviato: mercoledì 3 agosto 2011, 12:02
di fabio82
Ciao scusa se mi intrometto ma nelle acque di Carona oltre alla licenza governativa serve anche la FIPSAS essendo acque convenzionate.

Re: Pesca in valle Brembana

MessaggioInviato: mercoledì 3 agosto 2011, 12:23
di cimocimo
fabio82 ha scritto:Ciao scusa se mi intrometto ma nelle acque di Carona oltre alla licenza governativa serve anche la FIPSAS essendo acque convenzionate.

guarda che i cartelli che ci sono della FIPSAS riguardano solamente la gestione del campo gara, che è appunto affidata alla FIPSAS, qualsiasi gruppo sportivo-società di pesca può far loro richiesta di organizzare gare o raduni nel lago di Carona; non serve assolutamente pagare il bollettino Fips. Sicuro al 100%!!!
a_45