Pagina 5 di 7

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: domenica 8 aprile 2012, 10:39
di bronto
dimenticavo

Buona Paqua a Forum a_45

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: lunedì 9 aprile 2012, 8:25
di corcar71
Nel tratto in questione Dalmine Curno avevano messo pure il divieto per i motocicli con cilindrata inferiore ai 150 cc (lo vedevo all'innesto sul rotondone di dalmine) ma poi e' stato rimosso (per mia fortuna) puo avere qualche legame al limite di velocita' o non a niente a che fare? ciao a tutti (e non scaldatevi tanto per queste MINCHIATE!!!) a_35 a_6

Controllare i verbali di contravvenzione per evitare sanzion

MessaggioInviato: lunedì 9 aprile 2012, 13:08
di IW2LBR
Da Bergamo News

Controllare i verbali di contravvenzione per evitare sanzioni salate

Federconsumatori Bergamo segnala che a molte persone succede di violare il Codice della Strada, ricevere l’avviso di pagamento della multa, pagarla, e poi, non avendo letto con attenzione il verbale di contestazione, vedersi appioppare un’ulteriore sanzione di 263 euro più le spese di notifica. Questo capita quando l’infrazione commessa comporta, oltre alla sanzione pecuniaria, la decurtazione di punti dalla patente di guida e il contravventore si limita a versare quanto riportato nel verbale di contestazione. "Quasi sempre si tratta di errori fatti in buona fede - afferma Umberto Dolci di Federconsumatori - chi paga la multa suppone che il versamento significhi l’implicita ammissione che a pagare sia la medesima persona che ha commesso l’infrazione, ma non è così. Se ricorrono le condizioni richiamate, sul verbale notificato è scritto che l’infrazione comporta, oltre la pena pecuniaria, la decurtazione di punti dalla patente (variabili in relazione all’infrazione commessa). Il verbalizzante, non avendo fermato il contravventore, non può sapere chi fosse alla guida del veicolo al momento in cui si contravveniva al Codice della Strada; per questo motivo non può procedere alla segnalazione al Ministero per la conseguente sottrazione di punti dalla patente di ignoti. Questo è il motivo per cui sul verbale è scritto che, in caso di mancata dichiarazione da parte di chi era alla guida al momento dell’infrazione contestata, si procederà ad ulteriore sanzione". Questa condizione significa che: chi non trasmette all’autorità le generalità di chi era alla guida non perde i punti della patente, ma dovrà pagare altri 263 euro che si sommeranno a quelli che gli sono stati comminati per avere violato il Codice della Strada.

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: lunedì 9 aprile 2012, 13:22
di Skiador
Ci sono passato purtroppo (per 15 km/h in piu' sulla MI-TO)...grande fregatura non aver potuto leggere attentamente il verbale (ero all'estero tanto per cambiare..mi ero limitato a pagare il bonifico internazionale senza leggere..). Ho pensato al ricorso al giudice di pace per evitare il pagamento dei 263 euro aggiuntivi, ma me lo hanno vivamente sconsigliato perche' in caso di non accettazione avrei dovuto pagare anche le spese processuali...Non avrebbero accettato nemmeno il ritardo nell'auto-dichiarazione del nome del conducente..
Chissa' perche' sono poi diventato un maniaco del rispetto dei limiti con precisione al km/h... a_11

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: lunedì 9 aprile 2012, 14:34
di bronto
Anch’io ci sono cascato sull’A4, ho comunicato anche i dati della patente, ma si sono dimenticati di togliermi i punti (sono passati diversi anni) perciò mi è andata bene. a_6 a_39

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: martedì 10 aprile 2012, 9:21
di pluto
corcar71 ha scritto:Nel tratto in questione Dalmine Curno avevano messo pure il divieto per i motocicli con cilindrata inferiore ai 150 cc (lo vedevo all'innesto sul rotondone di dalmine) ma poi e' stato rimosso (per mia fortuna) puo avere qualche legame al limite di velocita' o non a niente a che fare? ciao a tutti (e non scaldatevi tanto per queste MINCHIATE!!!) a_35 a_6

hai detto na minchiata (per par condicio a_39 a_39 a_6 ), non ha niente a che fare...vedi la strada della valle..in certi punti c'è il 90 e possono circolare anche le biciclette...

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: domenica 3 febbraio 2013, 22:47
di irbis
Personalmente non ho mai preso multe..un divieto di sosta 35 anni fa, e penso di aver percorso almeno 1 milione di chilometri in 4 continenti.
I limiti di velocità sbagliati sono sempre un pericolo, sia che siano troppo alti sia che siano troppo bassi...su questo gli esperti concordano, anche sulla seconda parte della frase che è meno evidente.
Tempo addietro, mi è pure toccato scarrozzare per le vie della provincia degli ingegneri di altri paesi CEE, purtroppo per me esperti esperti di traffico, che mi hanno pesantemente preso in giro per la segnaletica. Spesso mi facevano fermare, fotografavano i segnali e ridevano sguaiatamente..io mi limitavo a dire che non c'entravo per niente: quei dannati erano veramente maleducati, mi han persino chiesto se li pescavamo fuori con il tombolone. Devo dire che sono andato da loro, cercano di essere ipercritico e mi è sembrato invece tutto a posto: segnali veramente adeguati, chiari, sensati..soprattutto giusti. Non so perché in Italia e soprattutto nella provincia di Bergamo, non ci azzecchiamo mai....sfortuna? Temo ci sia qualche errore sistematico. Mi son sempre domandato se chi decide i cartelli si è mai preso la briga di andare a vedere il pezzo di strada dove sarebbero stati messi, così, per curiosità..

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: domenica 3 febbraio 2013, 23:29
di losamanuel
irbis ha scritto:Personalmente non ho mai preso multe..un divieto di sosta 35 anni fa, e penso di aver percorso almeno 1 milione di chilometri in 4 continenti.
I limiti di velocità sbagliati sono sempre un pericolo, sia che siano troppo alti sia che siano troppo bassi...su questo gli esperti concordano, anche sulla seconda parte della frase che è meno evidente.
Tempo addietro, mi è pure toccato scarrozzare per le vie della provincia degli ingegneri di altri paesi CEE, purtroppo per me esperti esperti di traffico, che mi hanno pesantemente preso in giro per la segnaletica. Spesso mi facevano fermare, fotografavano i segnali e ridevano sguaiatamente..io mi limitavo a dire che non c'entravo per niente: quei dannati erano veramente maleducati, mi han persino chiesto se li pescavamo fuori con il tombolone. Devo dire che sono andato da loro, cercano di essere ipercritico e mi è sembrato invece tutto a posto: segnali veramente adeguati, chiari, sensati..soprattutto giusti. Non so perché in Italia e soprattutto nella provincia di Bergamo, non ci azzecchiamo mai....sfortuna? Temo ci sia qualche errore sistematico. Mi son sempre domandato se chi decide i cartelli si è mai preso la briga di andare a vedere il pezzo di strada dove sarebbero stati messi, così, per curiosità..

che dire adesso che invece di sistemare la super dopo bonate hanno semplicemente messo il limite a 50 km/h e fra poco metteranno anche l`autovelox voglio provare in bici se la prendo in discesa

Re: Limite di velocità a 70km/h sulle superstrade di Bergamo

MessaggioInviato: martedì 8 luglio 2014, 14:47
di pluto
ho notato (appena in tempo prima che gli esattori mi facessero la foto) che da Valtesse verso il Bonaldi hanno messo il limite 50 Km/h (sulla corsia opposta c'era ancora il 70)