Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Segnalazioni e ricerche storiche in Valle Brembana..

Moderatore: claudio valce

Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 10:51

Sabato 12 novembre Botta di Sedrina

BICENTENARIO DELLA NASCITA DI MATTEO SALVI

musicista e compositore Bergamasco sul palcoscenico d'europa
racconto musicale sulla vita e sulle opere di Matteo Salvi

L’Amministrazione Comunale di Sedrina con l’intenzione di mantenere la conoscenza dell’identità storica del paese, grazie alla collaborazione della Commissione Biblioteca, della Commissione Attività Culturali e Istruzione e della Pro Loco Sedrina, ha promosso l’evento musicale per celebrare il bicentenario della nascita di Matteo Salvi. Grazie alla Corale San Giuseppe di Sedrina diretta da M° Maurizio Rota ed al Gruppo di Giovani Musicisti Sedrinesi che hanno riscosso un grande successo con il concerto organizzato il 10 aprile in occasione del conferimento della Cittadinanza Onoraria del concittadino Francesco Micheli, è stato possibile organizzare l’evento che si è tenuto sabato 12 novembre nella Sala Parrocchiale di Botta di Sedrina. Per l’occasione è stato dedicato lo stabile “ex Peter Pan”, che aveva funzione di ospitare l’Asilo Nido della frazione (trasferito nel 2009 a Sedrina), al compositore, con intitolazione in “Centro Civico Polivalente Matteo Salvi”. La realizzazione dell’evento è stata possibile grazie alla collaborazione di diversi gruppi, associazioni e volontari del paese che si sono prestati nel creare nella sala un’atmosfera ottocentesca, curando dalla scenografia ai costumi, dalle letture al repertorio musicale.

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:04

Matteo Salvi, nato a Botta di Sedrina il 24 novembre 1816, da una famiglia di umilissime condizioni, viene accolto nel 1828 alla scuola di Simone Majr.
Gaetano Donizetti era l'esempio da seguire e Matteo Salvi alla fine degli studi raggiunge il Donizetti a Vienna.
Comincia cosi il grande priodo Viennese del musicista della Botta,che lo vedrà,nello spazio di trent'anni ad arrivare alle più alte vette del mondo musicale viennese.
Negli anni viennesi il salvi compone quattro opere: La prima Donna,Lara,i Burgravi e Caterina howard.
La prima donna e Caterina Howard verranno applaudite dai Viennesi, mentre Lara conoscerà i fasti del successo scaligero.

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:22

Nel 1860 viene nominato direttore del Teatro Imperiale di Vienna, carica che manterrà per sette anni, viene nominato anche direttore della Scuola Imperiale di canto da lui stesso fondata.
Sono gli anni in cui Wagner bussava alle porte dei teatri e fra l'altro anche al teatro di Porta Carinzia diretto da Matteo Salvi, i rapporti con Wagner saranno turbinosi anche a causa di alcuni collaboratori del maestro Bergamasco.
Nel 1867 lascia Vienna diretto a Budapest e nella capitale Magiara vive fino al 1875 anno in cui ritorna a Bergamo.
gli viene offerta la direzione del conservatorio bergamasco che gli procura non pochi fastidi a causa di voci che lo accusano di aver "rubato" il posto al direttore Alessandro Nini da Fano.
Alla fine del suo direttorato-triennale lascia Bergamo diretto a Roma e nel 1881 gli viene proposto di completare l'incompiuto Duca d'Alba di Donizetti.
Accetta l'incarico e completata l'opera donizettiana ne cura l'allestimento sia a Roma che a Napoli: il successo è notevole, la stampa elogia il lavoro di Salvi.
Ritiratosi a Rieti muore nella città sabina il 16 ottobre 1887 dimenticato da tutti.

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:23

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:27

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:27

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:28

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:28

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Re: Bicentenario della nascita di Matteo Salvi

Messaggiodi claudio valce » martedì 15 novembre 2016, 11:29

Immagine
U, a che if? - Me a ó a öa. E u? - Me a ó a ì.
Avatar utente
claudio valce
 
Messaggi: 4340
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 16:50
Località: San Pellegrino Terme (bg) 340 m.s.l.m.

Prossimo

Torna a Cultura e Storia Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 59 ospiti