Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Segnalazioni e ricerche storiche in Valle Brembana..

Moderatore: claudio valce

Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 16:44

CUSIO - Alta Valle Brembana - Alpi Orobie Bergamasche - Alberghi, Rifugi, Ristoranti a Cusio Monte Avaro

Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

La nostra valle è uno scrigno d'arte e di tesori spesso dimenticati, trascurati, o solamente nascosti... pochi sono quelli conosciuti ed apprezzati, e spesso solo dopo enorme fatica da parte dei restauratori e degli appassionati locali. Come tutte le cose belle questi scrigni devono essere conquistati ma, una volta aperti, la loro bellezza abbaglia per ricchezza, antichità e discrezione. Pochi ne parlano, quasi nessuno li conosce...ma questi siti sono vivi e aspettano solo di essere visitati da qualcuno; poi magari quando arriva lo studioso straniero attirato dalla fama e dalla ricchezza degli impianti pittorici delle nostre chiese trova enormi difficoltà anche solo a farsi aprire un portone e fare qualche fotografie.

Sono simili a fiori nel deserto: nati dopo un fortuito temporale, sbocciano la mattina con mille colori e spesso durano il tempo di un giorno senza essere visti da nessuno; qual'è il loro senso se nessuno li vede? Li vede Dio, e questo gli basta. Le nostre chiesine sono un inno alla divinità eretto dai nostri antenati spesso a prezzo di enormi sacrifici; nonostante questo, spesso gli edifici all'esterno si presentano spogli, introversi..e nulla chiedono in cambio: come i fiori del deserto sono lì aspettando che qualcuno li veda, se nessuno li osserva però non ne dispiacciono molto perché la loro bellezza si basta da sé, per questo non smettono di vivere nemmeno al buio di un portone chiuso.

Il caso di oggi è quello della chiesetta di San Giovanni Battista a Cusio:

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 16:51

La chiesina di San Giovanni Battista a Cusio si trova alla selletta che separa il Monte Disner dal Pizzo di Cusio, sullo spartiacque con la Valle Stabina.
Fuori incanta la bellezza del territorio dove è posta: una pozza per abbeverare gli animali, un piccolo sagrato di pietra, una fontanella, alcune panchine per la sosta. La chiesina fuori è spoglia e, se non si hanno le chiavi, non si riesce ad indovinarne l'interno...io spesso quando ero piccolo cercavo di arrampicarmi sui lisci muri perimetrali, ma senza molto successo...solo a volte salendo sulle spalle di mio cugino riuscivo ad aggrapparmi alle inferriate della finestrella e vedevo qualcosa in penombra.

L'interno alla fine l'ho visto solo poco tempo fa, in occasione del

Safari delle Santelle
di Fungolandia, Anno 2007. Eccolo:

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 16:55

Gli affreschi sono di Cristoforo Baschenis il Giovane, firmati e datati 1583.
L'artista è di rilievo, le pitture sono ancora molto belle (segno di un restauro piuttosto recente, purtroppo non ho notizie in merito).

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 16:56

Grazie alle immagini seguenti (tutte di Ugo Manzoni) vediamo alcuni particolari dell'arco pittorico.

Parete di fondo dell'abside e volta

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 16:57

Trinità

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 17:03

La firma di Cristoforo Baschenis...christophorus baschenis pingebat anno 1583

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 17:04

Lato sinistro abside

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 17:05

Immagine
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Re: Tesori nascosti in Val Brembana: San Giovanni di Cusio

Messaggiodi andrea.brembilla » mercoledì 3 marzo 2010, 17:05

Immagine

Per raggiungere San Giovanni di Cusio lasciate la macchina sulla strada per il Monte Avaro, appena dopo il centro storico di Cusio, all'altezza del primo tornante dopo la chiesa parrocchiale (a salire); qui un cartello giallo segnala la chiesina. Si prosegue a piedi su una carrareccia per circa 15 minuti, senza possibilità di errore, e si raggiunge la chiesetta, sempre chiusa a parte qualche sparuta manifestazione. Per eventuali visite chiedete informazioni al comune di Cusio o al parroco di Cusio, Santa Brigida, Ornica e Valtorta (ebbene sì, ha quattro paesi).

Per arricchire la discussione chiedo l'intervento di qualche storico e appassionato locale al fine di risolvere un quesito: come mai una chiesina apparentemente isolata venne affrescata con tanta cura dai Baschenis?

a_45
Andrea Carminati, brembano; moderatore forum
cai.vallebrembana.org
Avatar utente
andrea.brembilla
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2005, 10:50
Località: Brembilla (BG) - 440 m s.l.m.

Prossimo

Torna a Cultura e Storia Valle Brembana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite